Come potenziare il segnale WiFi

In questo articolo parleremo di 5 metodi che possiamo utilizzare per aumentare o potenziare il segnale WiFi. Il segnale WiFi è debole, spesso funziona a scatti? La connessione è instabile in alcuni punti della tua casa o del tuo ufficio? Questo succede molto spesso durante l’accesso a Internet in modalità wireless tramite modem e sono diversi i fattori che vi contribuiscono, in special modo quando la connessione WiFi si disconnette continuamente.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un grande progresso tecnologico, oggi siamo chi più chi meno, tutti dipendenti da Intenet, e quando il segnale Wifi si connette e disconnette continuamente, rende nervose le persone. Ma fortunatamente ci sono soluzioni alternative per risolvere i problemi con una connessione Internet lenta, ottimizzando il WiFi con alcune semplici modifiche qua e là. Ecco cinque suggerimenti per aumentare o potenziare il segnale WiFi.

1. La posizione del modem

Posizionare il router in un luogo con meno interferenze è fondamentale per avere un forte segnale WiFi in tutte le zone ove intendi utilizzare Internet. Metterlo in una determinata posizione potrebbe ostacolare il segnale o amplificarlo.

La distanza del tuo dispositivo e la posizione del modem sono un fattore importante per aumentare la potenza del segnale WiFi: più sei lontano, più debole è il segnale. Ma le interferenze causate da altri dispositivi elettronici è un altro fattore che contribuisce alla debolezza del segnale.

Se il modem è posizionato vicino a una TV, un laptop, un forno a microonde, un frigorifero, un media center wireless, persino un telefono fisso o questi dispositivi si trovano davanti alla linea del segnale, il WiFi può essere ostacolato: dovresti considerare di posizionare il modem a una certa distanza da altri dispositivi elettronici.

Anche le pareti, se realizzate con materiale come il cemento, possono indebolire il segnale WiFi. Se vivi in ​​un edificio a più piani, devi posizionare il modem in un piano intermedio – più in alto su uno scaffale al primo piano di un edificio a due piani o al secondo piano di un edificio a tre piani, cosi facendo il segnale sarà presente in tutti i piani.

2. Usa un Ripetitore WiFi Wireless

L’acquisto di un range extender wireless è una buona idea per aumentare la potenza del segnale WiFi se si dispone di una casa o di un ufficio grande, soprattutto quando ci sono molti muri che indeboliscono il segnale WiFi. Questi dispositivi non sono così costosi e sono uno strumento utile per aggirare gli ostacoli fisici tra il segnale WiFi e il dispositivo. 

3. Aggiorna il modem / router

I router funzionano su un software Рchiamato firmware Рche differisce a seconda del produttore del router e, a volte, ̬ molto semplice aggiornare il firmware del modem, una volta fatto avrai risolto i problemi con il tuo WiFi.

Gli aggiornamenti del firmware non solo risolvono eventuali problemi di sicurezza, ma contengono anche diverse correzioni di bug volte ad accelerare l’hardware del router. Troverai gli aggiornamenti del firmware sul portale del marchio del tuo modem / router. Fare riferimento al manuale del router in caso di dubbio o contattare il proprio provider di servizi Internet se non è possibile risolvere da soli.

4. Cambia canale e frequenza del modem

Dal momento che tutti usano una connessione WiFi, coloro che vivono in un appartamento in una zona densamente popolata spesso devono risolvere i problemi con le interferenze del segnale WiFi, che molto probabilmente è dovuta a segnali sovrapposti che vengono emessi dal router WiFi del tuo vicino.

I segnali sovrapposti causano la ritrasmissione dei dati e se l’interferenza è eccessiva, potrebbe anche interrompere del tutto la connessione.

La maggior parte dei router funziona sulla frequenza a 2,4 GHz che dispone di 13 canali. La maggior parte delle persone non cambia i canali del modem, cosa che può essere eseguita tramite il portale di amministrazione. Cambiare con un canale che non viene utilizzato potrebbe aumentare ricezione segnale WiFi.

Se vuoi controllare quali canali stanno usando i tuoi vicini, apri semplicemente il prompt dei comandi e digita ‘netsh wlan show all’.

Verranno visualizzati tutti i segnali WiFi attivi nelle vicinanze e il canale che stanno utilizzando. Cambia il canale del tuo router di conseguenza, preferibilmente canali distanti da quelli in uso; scegli 9 se il canale 5 è in uso.

5. Antenne per Router

Di solito, i router predefiniti forniti da qualsiasi provider di servizi Internet (ISP) sono di scarsa qualità e possono essere un fattore che contribuisce al segnale WiFi debole. Considera l’idea di passare a un modem di qualità migliore che fornirà immediatamente un segnale più forte. I router di migliore qualità non hanno solo un’antenna migliore, ma anche più antenne.

Se non sei disposto a spendere soldi per un nuovo router, la sostituzione dell’antenna del router esistente, che è per lo più staccabile, è un’alternativa. Scegli un’antenna omnidirezionale per sostituire quella esistente.

Se il tuo router è fissato con un’antenna interna, aggiungerne una esterna al dispositivo può aiutare a potenziare anche il segnale WiFi poiché le antenne esterne sono generalmente considerate più potenti.

Nel caso di cui sopra, l’acquisto di un’antenna direzionale sarà la scelta migliore poiché le antenne interne sono omnidirezionali. Scegli un’antenna direzionale e impostala nella direzione in cui hai bisogno di amplificare il segnale WiFi.

Nel caso in cui il tuo router con antenna interna non abbia un’opzione per aggiungere un’antenna esterna e la sostituzione dell’antenna interna non funziona, puoi anche acquistare un’antenna USB per il tuo computer. L’antenna USB funzionerà come un ricevitore e può essere posizionata in qualsiasi direzione per aumentare il segnale WiFi.

Se hai altri suggerimenti che possono essere utili ai lettori, non esitare a menzionarli nei commenti qui sotto.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.