Modalità provvisoria MAC

Come Avviare il Tuo MAC in Modalità Provvisoria: Guida Completa per Risolvere Problemi e Migliorare le Prestazioni – Scopri Trucchi e Consigli degli Esperti! Quando si verificano errori di avvio o malfunzionamenti delle prestazioni nel sistema operativo MAC, una procedura consigliata è l’avvio in modalità provvisoria MAC. Tale modalità, anche nota come modalità sicura, permette di accendere il MAC caricando soltanto i programmi essenziali. Questo tipo di avvio esegue anche la pulizia delle cache e una verifica dettagliata dei problemi di avvio, migliorando così l’efficienza operativa del sistema. L’analisi in modalità sicura è simile al filtrare l’acqua attraverso un setaccio fine per rimuovere le impurità: carica il sistema senza applicazioni superflue, isolando così potenziali fonti di errore. Al termine della diagnosi, per ritornare alla modalità normale di funzionamento, è sufficiente riavviare il MAC come si farebbe normalmente. Se il tuo MAC presenta difficoltà nell’accendersi o se riscontri anomalie durante l’avvio, utilizzare l’avvio sicuro MAC può essere una strategia efficace per individuare e risolvere tali inconvenienti. Di seguito, ti guideremo attraverso i passaggi necessari per attivare questa funzione diagnostica.

Cos’è la Modalità Sicura in macOS?

La modalità sicura in macOS rappresenta una configurazione semplificata del sistema operativo, progettata per risolvere varie problematiche che impediscono l’avvio del Mac. Questa modalità avvia il Mac senza caricare programmi esterni, inclusi gli elementi di login, le estensioni di sistema non essenziali e i font di terze parti. Di conseguenza, si può determinare se il problema è causato da un’applicazione specifica o dal sistema nel suo insieme. Iniziare il Mac in modalità sicura contribuisce anche alla pulizia delle cache, il che può accelerare le prestazioni del computer. Durante l’uso della modalità sicura, la funzionalità sarà ridotta: potrebbe non essere possibile utilizzare molte applicazioni, alcuni dispositivi USB o Thunderbolt potrebbero non essere disponibili e l’accesso a internet potrebbe essere limitato.

Come Avviare Mac in Modalità Sicura

L’avvio del Mac in modalità sicura è un procedimento semplice e sicuro. I passaggi variano a seconda che il Mac sia dotato di un processore Intel o di un Apple silicon. Verifica quindi il tipo di processore del tuo Mac prima di seguire le istruzioni sottostanti.

Avvio di Mac con Processore Intel in Modalità Sicura

Per avviare il tuo Mac Intel in modalità sicura, segui questi passi:

  1. Accendi il Mac. Se è già acceso, riavvialo.
  2. Premi e mantieni premuto il tasto Shift mentre il Mac si avvia.
  3. L’icona Apple apparirà. Quando compare la finestra di login, rilascia il tasto Shift e accedi.

Avvio di Mac con Apple Silicon in Modalità Sicura

Per avviare il tuo Mac Apple silicon in modalità sicura, procedi come segue:

  1. Premi e mantieni premuto il pulsante di accensione fino a quando non compaiono le opzioni di avvio.
  2. Seleziona il disco di avvio.
  3. Premi e mantieni premuto il tasto Shift e clicca su “Continua in Modalità Sicura”.
  4. Rilascia il tasto Shift.

Conferma dell’avvio in Modalità Sicura su MAC

Quando il tuo MAC è in modalità provvisoria MAC, dovresti notare la scritta “Safe Boot” in rosso nell’angolo in alto a destra dello schermo. Se desideri verificare ulteriormente che il tuo sistema sia effettivamente avviato in modalità sicura, puoi consultare la sezione ‘Informazioni su questo Mac’. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Clicca sul logo Apple nella barra dei menu e seleziona ‘Informazioni su questo Mac’ dal menu a tendina.
  2. Nella finestra che appare, clicca su ‘Ulteriori informazioni’. Questo ti reindirizzerà alla sezione Generale delle Impostazioni di Sistema.
  3. Scorri fino in fondo e seleziona ‘Rapporto di sistema’.
  4. Nella colonna di sinistra, seleziona ‘Software’, poi controlla la modalità di avvio indicata sulla destra. Dovrebbe mostrare “Safe”.

Questo processo assicura che il tuo MAC sia operante in una condizione ottimale per risolvere problematiche legate al software, similmente a quando un medico effettua una diagnosi preliminare prima di procedere con trattamenti più specifici.

Utilità della Modalità Sicura su MAC

Una volta attivato il avvio sicuro MAC, il primo passo consiste nel verificare se il sistema si carica correttamente. Se precedentemente il tuo MAC non si avviava in modalità normale, ma funziona in modalità sicura, ciò indica la presenza di un problema con un’applicazione, probabilmente una che si attiva all’avvio.

La modalità sicura esegue verifiche specifiche e impedisce l’avvio di alcuni software, permettendoti di identificare eventuali anomalie legate alle applicazioni di avvio. Inoltre, solo le estensioni del kernel essenziali sono caricate, il che ti aiuta a scoprire quale applicazione di terze parti potrebbe essere la causa del malfunzionamento.

Un eccesso di programmi all’avvio può rallentare il MAC e aumentare i tempi di avvio. Pertanto, potrebbe essere utile revisionare e ridurre gli elementi di avvio nelle Impostazioni di Sistema. Inoltre, le cache di sistema vengono automaticamente pulite, il che può velocizzare il tuo MAC se queste stessero rallentando il sistema. La modalità sicura esegue anche un controllo del directory del volume di avvio, permettendoti di rilevare problemi legati all’hard disk che potrebbero interferire con il processo di avvio. Le possibilità di intervento in questa modalità sono limitate, ma se non riesci a identificare e risolvere il problema, potresti considerare un ripristino di fabbrica del tuo MAC.

Uscire dalla Modalità Sicura su MAC

Per terminare la sessione in modalità sicura e ritornare alla configurazione normale del tuo MAC, basta semplicemente riavviare il dispositivo e accenderlo come faresti normalmente. Il MAC si avvierà in modalità standard. Se incontri problemi complessi che non riesci a risolvere, è consigliabile portare il tuo MAC in un Apple Store per una consulenza all’Apple Genius Bar. I tecnici specializzati di Apple sono qualificati per diagnosticare e riparare i problemi che potresti incontrare. Mouse Apple non funziona: come risolvere