Come avviare Windows 7 in modalità provvisoria

By | Ottobre 30, 2019
Come avviare Windows 7 in modalità provvisoria

Se vuoi avviare Windows 7 in modalità provvisoria, significa che probabilmente c’è qualcosa che non va nel tuo computer. La modalità provvisoria può aiutarti a diagnosticare e talvolta persino a risolvere i problemi. Tuttavia, prima di farlo, devi prima sapere come avviare il tuo computer Windows 7 in modalità provvisoria.


Modalità provvisoria in Windows 7

Quando viene richiesto di accedere alla modalità provvisoria, Windows carica solo gli elementi essenziali necessari per funzionare (un set minimo di driver e servizi). Non hai accesso a nient’altro che ai programmi e alle funzioni principali di Windows, che non includono i driver per i tuoi dispositivi di rete, il che significa che di solito non puoi accedere a Internet mentre sei in modalità provvisoria standard.

Mentre sei riavvii in modalità provvisoria, potresti sentire che il tuo schermo sembra traballante e diverso dal solito. È perché è stato impostato per funzionare con le impostazioni grafiche più basse possibili e la risoluzione minima supportata da Windows. Nel caso di Windows 7, ovvero 800 x 600 pixel.

Inoltre, potresti notare che su tutti e quattro gli angoli del desktop vedrai scritto “Modalità provvisoria”. Inoltre, quando si avvia in Modalità provvisoria in Windows 7, si viene sempre accolti dallo strumento Guida e supporto di Windows, che spiega cos’è la Modalità provvisoria e come utilizzarla.

Ancora una volta, ricorda che la Modalità provvisoria non carica alcun servizio o programma di terze parti che avrebbe dovuto essere eseguito all’avvio. Carica solo i servizi e le funzionalità principali necessari per l’esecuzione di Windows 7.

Come riparare un computer che si accende e poi si spegne

Cosa fanno i diversi tipi di modalità provvisoria?

Potresti aver notato che hai un paio di opzioni oltre alla semplice modalità provvisoria.

Se è necessario Internet per aggiornare i driver o altri programmi, assicurarsi di scegliere l’opzione “Modalità provvisoria con rete” quando si avvia la modalità provvisoria. Carica i driver necessari per utilizzare la scheda di rete o il modem in modo da poter accedere a Internet o ad altri computer in rete in modalità provvisoria.

In alternativa, se si preferisce utilizzare il Prompt dei comandi, è possibile utilizzare l’opzione “Modalità provvisoria con Prompt dei comandi” in modo che carichi gli strumenti necessari per eseguire questa operazione. Gli utenti avanzati che usano il Prompt dei comandi probabilmente già sanno perché questo è utile. Tuttavia, anche i principianti possono trarre vantaggio dall’uso del Prompt dei comandi in modalità provvisoria. Con pochi semplici comandi, possono navigare nel computer più rapidamente.

Come riparare un computer che non mostra alcun segno di vita

1. Tenere premuto il tasto F8 durante l’avvio di Windows 7

Il metodo più rapido per accedere alla modalità provvisoria di Windows 7 quando non è possibile avviare normalmente, è tenere premuto il tasto F8 sulla tastiera mentre il PC si avvia, immediatamente dopo averlo acceso. Alcuni sistemi meno recenti potrebbero interrompere il caricamento del sistema operativo e visualizzare un messaggio di errore. In questi casi, toccare rapidamente il tasto F8 invece di tenerlo premuto. Viene visualizzata la finestra Opzioni di avvio avanzate, in cui è possibile scegliere di eseguire l’avvio in Modalità provvisoria, Modalità provvisoria con rete e Modalità provvisoria con prompt dei comandi, tra diverse altre opzioni. Utilizzare i tasti freccia per selezionare la Modalità provvisoria che si preferisce e premere Invio successivamente.

NOTA: se non è possibile avviare normalmente il computer Windows 7 dopo l’installazione di nuovi driver o la modifica delle impostazioni, è possibile provare l’opzione “Ultima configurazione valida nota” prima di provare la modalità provvisoria. Idealmente, questo riavvia Windows 7 com’era prima dell’installazione del programma o dell’opzione problematica.

Cosa fare quando Windows si blocca durante l’accensione

2. Utilizzare lo strumento di configurazione del sistema (msconfig.exe) per avviare Windows 7 in modalità provvisoria

Un’altra opzione è quella di utilizzare lo strumento di configurazione del sistema. Il modo più veloce per farlo è digitare il comando msconfig nel campo di ricerca dal menu Start e quindi fare clic sul risultato msconfig.

  • Una volta aperta la Configurazione di sistema, vai alla scheda Avvio. Qui troverai una sezione delle impostazioni chiamata Opzioni di avvio e un’opzione chiamata “Avvio sicuro”. Abilitalo.
  • Dopo aver controllato la voce “Avvio sicuro”, fare clic su OK e confermare se si desidera riavviare ora o in seguito.
  • Al prossimo avvio di Windows 7, caricherà la Modalità provvisoria.

Si noti che questa impostazione è in qualche modo permanente fino a quando non viene ripristinata. È necessario tornare allo strumento di configurazione del sistema, deselezionare l’opzione “Avvio sicuro”, premere OK e quindi riavviare nuovamente il PC Windows 7 per uscire dalla modalità provvisoria.

Come riparare un computer che non si avvia in modalità provvisoria

3. Utilizzare il Prompt dei comandi per avviare la Modalità provvisoria di Windows 7

Avviare una finestra del prompt dei comandi con le autorizzazioni di amministratore. Cerca “cmd” nel campo di ricerca del menu Start, fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato e scegli “Esegui come amministratore” dal menu contestuale che si apre.

Rispondi Sì se ricevi un prompt UAC per approvare l’esecuzione con le autorizzazioni di amministratore. Esegui uno dei seguenti comandi a seconda della modalità di avvio sicuro che desideri:

  • Safe Mode“bcdedit /set {default} safeboot minimal”
  • Safe Mode con rete“bcdedit /set {default} safeboot network”
  • Safe Mode tramite il Command Prompt“bcdedit /set {default} safebootalternateshell yes”

Riavvia il tuo sistema Windows 7 e si riavvierà in modalità provvisoria. A questo punto, ogni volta che si avvia, si ottiene la Modalità provvisoria di Windows 7. Al termine della sessione, eseguire questo comando per poter riavviare Windows 7 normalmente: “bcdedit /deletevalue {default} safeboot”

Al successivo riavvio di Windows 7, caricherai il sistema operativo completo.

Windows si arresta o si riavvia sulla schermata di accesso

4. Utilizzare un’unità di installazione di Windows 7 e il Prompt dei comandi

Utilizzare un DVD di installazione di Windows 7 per avviare il computer. Quando vedi la prima schermata della procedura guidata di configurazione, premi contemporaneamente i tasti Maiusc + F10 dalla tastiera. Attiva l’avvio di una finestra del prompt dei comandi.

  1. Nella finestra del prompt dei comandi, eseguire questo comando: _”_bcdedit /set {default} safeboot minimal”. Quindi premi Invio sulla tastiera. Viene visualizzato il messaggio “Operazione completata correttamente”.
  2. Ora chiudi il prompt dei comandi e chiudi anche la procedura guidata di installazione di Windows 7. La procedura guidata chiede se si è sicuri di annullare l’installazione. Dì Sì e attendi il riavvio del computer.
  3. Una volta riavviato il computer, dovrebbe avviarsi automaticamente in modalità provvisoria. A questo punto, ogni volta che si avvia, si ottiene la Modalità provvisoria in Windows 7. Al termine della sessione in Modalità provvisoria, eseguire questo comando per riavviare normalmente: “bcdedit /deletevalue {default} safeboot”.

Al successivo riavvio di Windows 7, vedrai il sistema operativo completo.

Come riparare un computer che non si accende

5. Utilizzare un disco di ripristino di Windows 7 e il Prompt dei comandi

Un’altra opzione per l’avvio in modalità provvisoria è l’uso di un disco di riparazione. Avviare prima nel disco di riparazione. Nella finestra principale, seleziona “Prompt dei comandi”.

Avvia una finestra del prompt dei comandi in cui si eseguono diversi comandi. Immettere uno dei seguenti comandi, a seconda della Modalità provvisoria desiderata:

  • Safe Mode: “bcdedit /set {default} safeboot minimal”
  • Safe Mode with Networking: “bcdedit /set {default} safeboot network”
  • Safe Mode with Command Prompt: “bcdedit /set {default} safebootalternateshell yes”

Chiudere la finestra del prompt dei comandi e quindi premere Riavvia nella finestra principale Opzioni di ripristino del sistema. Riavvia Windows 7 in modalità provvisoria.

A questo punto, ogni volta che si avvia il computer, si avvia la Modalità provvisoria di Windows 7. Al termine della sessione in modalità provvisoria, eseguire questo comando per riavviare normalmente: “bcdedit /deletevalue {default} safeboot”

Al successivo riavvio di Windows 7, otterrai il sistema operativo completo.

Congratulazioni! Ora sai come avviare qualsiasi computer Windows 7 in modalità provvisoria. Può essere un vero toccasana per ogni tipo di situazione imbarazzante e ci piacerebbe ascoltare tutte le storie che hai sull’utilizzo della modalità provvisoria per la risoluzione dei problemi.

Come avviare Windows 8 o 8.1 in modalità provvisoria

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.