app in background android

La gestione delle app in background è un aspetto cruciale per garantire che i nostri dispositivi funzionino senza intoppi. Che tu abbia uno smartphone, un tablet o un computer, sapere come gestire le app che operano in background può fare una grande differenza in termini di prestazioni e durata della batteria. In questo articolo, esploreremo i diversi metodi per gestire le app in background su vari dispositivi, includendo passaggi dettagliati e suggerimenti pratici.

Gestire le App in Background su Android

Gli smartphone Android sono noti per la loro flessibilità e personalizzazione, ma le app in background possono diventare un problema se non gestite correttamente. Vediamo come puoi prendere il controllo delle tue app su Android.

Impostazioni delle App su Android

Per iniziare a gestire le app in background su Android, devi accedere alle impostazioni del tuo dispositivo.

  1. Apri le Impostazioni: Trova l’icona dell’ingranaggio nel menu delle app e aprila.
  2. Seleziona ‘App e notifiche’: In questa sezione, vedrai un elenco delle app installate sul tuo dispositivo.
  3. Vai su ‘App in esecuzione’: Questa opzione ti mostrerà quali app sono attualmente attive in background.

Limitare le App in Background

Limitare le app che operano in background può aiutare a migliorare le prestazioni e la durata della batteria.

  1. Seleziona l’App: Tocca l’app che vuoi limitare.
  2. Vai su ‘Utilizzo batteria’: In questa sezione, puoi vedere quanta batteria sta consumando l’app.
  3. Attiva ‘Limitazione attività in background’: Questa opzione ridurrà l’attività dell’app quando non è in uso.

Utilizzare App di Terze Parti

Esistono diverse app di terze parti che possono aiutarti a gestire le app in background in modo più efficace.

  • Greenify: Questa app è molto popolare tra gli utenti Android per ibernare le app non utilizzate.
  • Tasker: Un’app potente che ti permette di automatizzare le azioni sul tuo dispositivo, inclusa la gestione delle app in background.

Gestire le App in Background su iOS

I dispositivi iOS, come iPhone e iPad, sono noti per la loro ottimizzazione, ma è comunque importante sapere come gestire le app in background per mantenere il dispositivo efficiente.

Impostazioni delle App su iOS

Gestire le app in background su iOS è semplice grazie all’interfaccia intuitiva del sistema operativo.

  1. Apri le Impostazioni: Trova l’icona dell’ingranaggio e aprila.
  2. Vai su ‘Generali’: Scorri verso il basso e tocca ‘Generali’.
  3. Seleziona ‘Aggiornamento app in background’: Qui puoi vedere quali app sono abilitate a funzionare in background.

Disabilitare l’Aggiornamento in Background

Disabilitare l’aggiornamento in background può aiutarti a risparmiare batteria e migliorare le prestazioni.

  1. Seleziona l’App: Tocca l’app che desideri gestire.
  2. Disattiva ‘Aggiornamento app in background’: Questo impedirà all’app di aggiornarsi quando non è in uso.

Utilizzare il Risparmio Energetico

Attivare il risparmio energetico può automaticamente limitare l’attività in background delle app.

  • Vai su ‘Batteria’: Nelle impostazioni, trova l’opzione ‘Batteria’.
  • Attiva ‘Risparmio energetico’: Questa modalità ridurrà l’attività delle app in background per risparmiare batteria.

Gestire le App in Background su Windows

I computer Windows possono diventare lenti se troppe app sono attive in background. Ecco come gestirle.

Task Manager su Windows

Il Task Manager è uno strumento potente per vedere e gestire le app in esecuzione.

  1. Apri il Task Manager: Premi Ctrl + Shift + Esc o fai clic destro sulla barra delle applicazioni e seleziona ‘Task Manager’.
  2. Vai su ‘Processi’: Qui vedrai un elenco delle app e dei processi attivi.
  3. Termina i Processi Inutili: Seleziona un processo che non ti serve e clicca su ‘Termina attività’.

Gestire le App all’Avvio

Limitare le app che si avviano automaticamente può migliorare notevolmente le prestazioni.

  1. Vai su ‘Avvio’ nel Task Manager: Questa scheda mostra le app che si avviano con il sistema.
  2. Disabilita le App Inutili: Seleziona l’app e clicca su ‘Disabilita’.

Utilizzare le Impostazioni di Sistema

Windows offre diverse impostazioni per gestire l’attività in background.

  • Vai su ‘Impostazioni’: Apri il menu Start e seleziona l’icona dell’ingranaggio.
  • Seleziona ‘Privacy’: Trova la sezione ‘App in background’ e gestisci le app come desideri.

Gestire le App in Background su MacOS

Anche i Mac possono beneficiare di una corretta gestione delle app in background. Ecco come fare.

Monitoraggio Attività su MacOS

Il Monitoraggio Attività è lo strumento principale per gestire le app in esecuzione su Mac.

  1. Apri il Monitoraggio Attività: Trova l’app nella cartella ‘Utility’ o cercala tramite Spotlight.
  2. Seleziona ‘Energia’: Questa scheda ti mostrerà quanta energia stanno consumando le app.
  3. Termina le App Inutili: Seleziona un’app e clicca sulla ‘X’ per chiuderla.

Gestire le App all’Avvio

Come su Windows, gestire le app che si avviano automaticamente può essere molto utile.

  1. Vai su ‘Preferenze di Sistema’: Apri il menu Apple e seleziona ‘Preferenze di Sistema’.
  2. Seleziona ‘Utenti e Gruppi’: Qui troverai l’elenco delle app che si avviano automaticamente.
  3. Rimuovi le App Inutili: Seleziona un’app e clicca sul pulsante ‘-‘ per rimuoverla.

Utilizzare App di Terze Parti

Ci sono diverse app che possono aiutarti a gestire le app in background su Mac.

  • CleanMyMac: Un’app molto popolare per mantenere il tuo Mac pulito e ottimizzato.
  • App Tamer: Ti permette di gestire l’uso della CPU da parte delle app in background.

Gestire le App in Background su Linux

I sistemi Linux, noti per la loro efficienza, permettono una gestione precisa delle app in background. Ecco come fare.

Utilizzare il Terminale

Il terminale è uno strumento potente per gestire le app in esecuzione su Linux.

  1. Apri il Terminale: Premi Ctrl + Alt + T o cerca ‘Terminale’ nel menu delle applicazioni.
  2. Usa il Comando ‘top’: Questo comando ti mostrerà un elenco delle app in esecuzione.
  3. Termina i Processi Inutili: Trova il PID del processo e usa kill PID per terminarlo.

Utilizzare il Monitor di Sistema

Per chi preferisce un’interfaccia grafica, il Monitor di Sistema è l’ideale.

  1. Apri il Monitor di Sistema: Trova l’app nel menu delle applicazioni.
  2. Vai su ‘Processi’: Questa scheda mostra tutti i processi attivi.
  3. Termina le App Inutili: Seleziona un processo e clicca su ‘Termina’.

Gestire le App all’Avvio

Limitare le app che si avviano automaticamente può migliorare le prestazioni.

  • Vai su ‘Applicazioni d’Avvio’: Trova questa opzione nel menu delle impostazioni.
  • Rimuovi le App Inutili: Deseleziona le app che non vuoi che si avviino automaticamente.

Domande Frequenti

Come posso sapere quali app stanno consumando più batteria?

Su Android e iOS, puoi trovare queste informazioni nelle impostazioni della batteria. Su Windows e MacOS, puoi usare il Task Manager o il Monitoraggio Attività.

Disattivare le app migliora le prestazioni del dispositivo?

Sì, limitare le app in background può migliorare significativamente le prestazioni e la durata della batteria del dispositivo.

Quali sono le migliori app per gestire le app in background su Android?

Greenify e Tasker sono due delle migliori app per gestire le app in background su Android.

Come posso impedire alle app di avviarsi automaticamente su Windows?

Puoi gestire le app di avvio tramite il Task Manager, nella scheda ‘Avvio’.

È sicuro terminare i processi nel Task Manager?

Sì, ma assicurati di sapere cosa stai terminando per evitare di chiudere processi di sistema importanti.

Posso gestire le app in background su dispositivi più vecchi?

Sì, la gestione delle app in background è possibile su dispositivi più vecchi, anche se potrebbero avere meno opzioni disponibili rispetto ai dispositivi più recenti.

Conclusione

Gestire le app in background su tutti i dispositivi è essenziale per mantenere le prestazioni ottimali e prolungare la durata della batteria. Seguendo i passaggi descritti in questo articolo, puoi prendere il controllo delle tue app e assicurarti che il tuo dispositivo funzioni al meglio. Ricorda, un dispositivo ben gestito è un dispositivo felice!

Come Disinstallare un Programma dal PC

Per disinstallare un programma dal PC, segui questi semplici passaggi. Prima di tutto, accedi al Pannello di Controllo dal menu Start o utilizzando la barra di ricerca. Una volta nel Pannello di Controllo, seleziona “Programmi” e poi “Programmi e funzionalità.”

Qui vedrai una lista di tutti i programmi installati sul tuo computer. Scorri la lista fino a trovare il programma che desideri rimuovere, quindi fai clic destro su di esso e seleziona “Disinstalla” o “Rimuovi.”

Segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di disinstallazione. Alcuni programmi potrebbero richiedere il riavvio del computer per completare la rimozione. Assicurati di salvare qualsiasi lavoro aperto prima di procedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.