Come bloccare le chiamate su Android [2019]

By | 14 Giugno, 2019
bloccare le chiamate su Android

Come bloccare le chiamate sul tuo Android! Molte volte quando ci viene richiesto il nostro numero di telefono, lo diamo senza fermarci a pensare alle conseguenze. Poi arrivano le campagne pubblicitarie, ad esempio, e non possiamo più cancellare il numero dal database. Inoltre, a volte abbiamo contatti da cui non vogliamo ricevere chiamate. Qui spieghiamo come bloccare le chiamate in arrivo sul nostro Android.


Spesso non vogliamo rispondere a chiamate indesiderate sul nostro dispositivo Android, Le chiamate indesiderate, già da come dice la parola, ci vengono fatte da persone non desiderate, con l’intenzione di creare problemi alla nostra vita o da parte di venditori che stanno cercando di convincerci a comprare i loro prodotti o servizi.

A causa di queste chiamate, molte persone hanno preso la decisione di cambiare i loro numeri di telefono per sbarazzarsi di queste tipo di chiamate fastidiose.

Per fortuna, la tecnologia ci viene in aiuto, invece di cambiare i nostri numeri di telefono, abbiamo un’altro modo semplice per bloccare le chiamate indesiderate sui dispositivi Android, basta chiedere aiuto alle applicazioni di terze parti, anche se oggi sono molti i telefoni che riescono a bloccare le chiamate sul tuo Android, tramite il dialer installato di default sul tuo dispositivo.

bloccare un numero

Approfondiamo la notizia: Come bloccare un numero su un telefono Android

Tre sono i procedimenti che ti permettono di fare ciò, dopo aver letto la seguente guida sarai capace di scegliere tra:

  • Blocco delle chiamate su Android
  • Blocco delle chiamate in base a colui che effettua la telefonata
  • Applicazioni per bloccare le chiamate

La funzione di blocco delle chiamate sul tuo smartphone Android ti consente di evitare che chiamate indesiderate ti infastidiscano. È possibile bloccarle impostando il meccanismo di notifica sul telefono o gestendo la notifica in modo intelligente.

Perché bloccare i numeri? 

Le risposte a questa semplice domanda potrebbero far parte di una lunga lista. Il blocco delle chiamate rappresenta certamente una soluzione a un problema che infastidisce molte persone. A causa delle chiamate indesiderate, molte persone hanno dovuto cambiare i loro numeri di telefono, e la cosa è abbastanza fastidiosa. I motivi per considerare il blocco delle chiamate includono: 

  • La tua pace è disturbata da chiamate indesiderate da parte di call center, tra gli altri. Potresti essere privato del tuo sonno o essere disturbato durante una riunione o qualche altra attività importante e privata con una chiamata che non merita la tua attenzione.
  • Sei molestato da qualcuno che non dovrebbe avere il tuo numero ma che sfortunatamente lo ha. Il blocco delle chiamate blocca i chiamanti indesiderati in modo da non dover cambiare il numero.

Anche se non blocchi un chiamante, puoi gestire le tue chiamate in modo intelligente e fare buon uso del tuo tempo. Ad esempio, è possibile scegliere di deviare alcune chiamate alla posta vocale, rispondere ad altre persone con messaggi e inoltrarne altre ad altri numeri (questa funzione è chiamata trasferimento di chiamata).

Come bloccare un numero di telefono su iPhone o iPad

Come bloccare le chiamate sul tuo Android

Android ha un’opzione predefinita per bloccare le chiamate dai contatti selezionati. Per bloccare le chiamate da un contatto, aprire l’applicazione “Contatti” o “Chiamate” e scegliere il contatto da cui non si desidera ricevere più chiamate.

Questo metodo funziona solo su versioni iniziali Android, ovvero la versione base del sistema operativo. Alcuni produttori riprogettano Android per i loro dispositivi, il che significa che il sistema di blocco sarà diverso, come vedremo in seguito.

  1. Tocca App.

  2. Seleziona Impostazioni

  3. Tocca Chiama.

  4. Tocca Rifiuta chiamata

Questa sezione ti consente di impostare un elenco di rifiuti in cui inserisci i numeri da cui non desideri ricevere chiamate. Puoi anche impostare alcuni messaggi che determinati chiamanti ricevono al momento del rifiuto. 

Opzione 2: Utilizzare Contatti recenti nel telefono app

  1. Apri l’app Telefono

  2. In Contatti recenti, tocca il numero o il contatto che desideri bloccare. 

  3. Tocca Dettagli (a volte chiamato Informazioni).

  4. Tocca i tre punti verticali, in genere situati nella parte superiore dello schermo.  

  5. Seleziona il numero di blocco. (Per sbloccare un numero, utilizzare questa procedura e selezionare Sblocca numero invece.)

Opzione 3: utilizzare i contatti nell’app del telefono. 

  1. Apri l’app Telefono.

  2. In Contatti, apri il contatto che desideri bloccare. 

  3. Tocca Dettagli (a volte chiamato Informazioni).

  4. Tocca i tre punti verticali, in genere situati nella parte superiore dello schermo.  

  5. Seleziona Blocca contatto. (Per sbloccare un numero, utilizzare questa procedura e selezionare Sblocca numero invece.)

Come bloccare le chiamate su Android

Alcuni produttori modificano la funzione del blocco dei contatti o includono il proprio sistema per bloccare le chiamate. Qui hai il metodo utilizzato dai principali marchi in questo campo.

Samsung

La maggior parte dei dispositivi Samsung ha la propria opzione per bloccare le chiamate. Questa opzione si trova nell’applicazione stessa del telefono facendo clic su Altro> Impostazioni> Blocco chiamate> Numeri bloccati.

Con questa opzione saremo in grado di inserire manualmente un numero di telefono, cercare un numero nel registro delle chiamate o scegliere un contatto. Puoi anche bloccare tutte le chiamate anonime. Per cancellare un numero dalla lista devi solo cliccare sul simbolo negativo a destra del numero bloccato.

Huawei

Il produttore cinese ha il proprio sistema per bloccare le chiamate in arrivo. Se vogliamo bloccare un numero che abbiamo memorizzato, dobbiamo inserire il contatto. Una volta lì, premere “Menu” (in basso a destra). Ora abbiamo due opzioni, o “Aggiungi alla lista nera” (questo numero non può contattarci) o premere “Tutte le chiamate alla segreteria”. Possiamo anche fare lo stesso con un numero che ci ha chiamato ma non abbiamo salvato nella rubrica. Devi solo trovarlo nel registro delle chiamate, fare clic sul cerchio con la lettera “i” (per informazioni), quindi su Menu> Aggiungi alla lista nera.

HTC

Per gestire il blocco delle chiamate nell’interfaccia HTC Sense, è necessario accedere all’applicazione “Contatti”. Una volta aperto il menu, scegli Gestisci contatti> Contatti bloccati> Aggiungi, così puoi inserire sia un numero manuale che scegliere un contatto.

LG

Nel caso del blocco LG, le chiamate in arrivo da un numero specifico sono molto simili alla versione standard. Inserisci l’applicazione “Contatti” e scegli la scheda per un contatto specifico. Visualizza il menu e seleziona “Aggiungi all’elenco rifiutati”.

Sony

Per gestire il blocco delle chiamate su Sony Xperia dobbiamo accedere a Impostazioni> Chiamate> Blocca chiamate, all’interno di questa opzione è possibile inserire un numero o scegliere i contatti.

Come bloccare le chiamate su Android con le app

Se le opzioni che ti dà il tuo produttore sembrano poco efficaci, puoi gestire ancora meglio il blocco delle chiamate con una qualsiasi di queste applicazioni.

La maggior parte di noi dovrebbe avere installata una di queste applicazioni sul proprio smartphone per bloccare le chiamate e i messaggi in modo permanente da una persona sconosciuta. In questo articolo, ho elencato alcune delle migliori app per bloccare le chiamate su Android.

La maggior parte di queste applicazioni sono facili da usare e forniscono una vasta gamma di funzioni. Queste applicazioni utili per bloccare le chiamate in entrate consentono di bloccare numeri specifici e di bloccare numeri privati. Andiamo a vedere quali sono le migliori applicazioni per bloccare le telefonate in entrata.

Mr. Number – Caller ID & Spam Protection

Questa applicazione gratuita consente di selezionare una serie di contatti e creare una lista nera. Devi solo registrarti indicando il paese e il tuo numero di telefono, quindi l’applicazione ti mostrerà un elenco di chiamate recenti. In alto troverai un’icona per accedere alla lista dei numeri bloccati in cui puoi inserire i contatti che vuoi bloccare.

Call Blocker Free – Blacklist and Whitelist

Con questa applicazione puoi non solo bloccare le chiamate in entrata ma anche i messaggi delle persone che non desideri essere contaato. Allo stesso tempo, offre la possibilità di creare uno spazio privato dove tenere i contatti nascosti, registri delle chiamate e dei messaggi in unica opzione che avrete a tempo indeterminato nella versione Pro, a pagamento.

Call Control – Call Blocker

A livello visivo questa è l’applicazione è la più interessante anche se il problema è che è in inglese. Il grande vantaggio rispetto alle opzioni precedenti è che è completamente gratuita e lo svantaggio è che alcune funzioni sono disponibili solo negli Stati Uniti.

Questi sono i nostri consigli per bloccare le chiamate sul tuo Android. Se conosci qualche altro metodo o applicazione per fare ciò, non esitare a condividerlo con noi.

Leggi anche: Come bloccare e sbloccare un numero su WhatsApp

Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento