Come cambiare il canale del tuo WiFi per guadagnare potenza e copertura

Come cambiare il canale del tuo WiFi per guadagnare potenza e copertura. Il WiFi non è una rete perfetta, il segnale sparisce, va lento … A volte, ciò potrebbe essere dovuto dal fatto che il router si trova in una posizione sbagliata o non è molto potente, perché il tuo cellulare non funziona correttamente o, semplicemente, perché ci sono delle interferenze. In effetti, è molto probabile che questa sia la causa e la soluzione del problema risiede nei canali.


Rivediamo quali sono i canali, come sapere quale usa il nostro router, quali sono i più adatti all’uso e, ovviamente, come cambiare il canale del tuo WiFi direttamente dal nostro dispositivo Android.

Canali WiFi e interferenze

Iniziamo con le basi. La stragrande maggioranza dei router WiFi funziona con la banda di 2,4 GHz, che è classica e con cui tutti i telefoni sono compatibili. Questo va da 2.412 MHz a 2.472 MHz ed è diviso in 13 canali. Questi 13 canali condividono uno spettro di 100 MHz, ma ognuno ha 20 MHz, quindi se facciamo i conti … non c’è la facciamo. A meno che questi canali non si sovrappongano l’un l’altro, ovviamente.


Questo è esattamente quello che succede. I canali si sovrappongono l’un l’altro, in modo che ogni canale occupi una parte dello spettro sottostante. Nell’immagine sopra puoi vedere come funziona graficamente e l’esempio più chiaro è il canale 1, la cui larghezza di banda raggiunge il canale 3. Ciò significa che un router che trasmette sul canale 1 genererà interferenze con un router che trasmette sul canale 3 e viceversa.

Le interferenze sono generate, soprattutto, dalla sovrapposizione dei canali

Una possibile soluzione è quella di passare alla banda 5 GHz, che è meno saturata dal momento che ha 25 canali non sovrapposti e maggiore velocità (anche se meno range), ma non tutti i router possono trasmettere con quella banda, soprattutto quelli vecchi. Inoltre, non tutti i telefoni hanno un’antenna compatibile con la banda 5 GHz, quindi questa non è una soluzione universale. Cosa rimane da fare, allora? Cambia il canale!

Prima di cambiare il canale del tuo WiFi, devi sapere quale stai usando

E a quale canale dovresti connetterti? Il meno saturo, ovviamente. Per sapere di cosa si tratta, puoi utilizzare un’applicazione completamente gratuita e nota sul Google Play denominata WiFi Analyzer. Questo ti mostrerà tutti i router WiFi che stanno trasmettendo vicino a te, la loro potenza e il canale che stanno utilizzando in un grafico.


Con queste informazioni possiamo passare a cambiare il canale del tuo WiFi.

Se fai scorrere tre volte a sinistra, accedi a una classifica. Clicca su “Scegli il tuo AP” e seleziona la tua rete WiFi. Ti mostrerà quale canale stai usando in questo momento e quale è, secondo ciò che ti circonda, quale dovresti utilizzare per avere una connessione ottimale. Il 14 uscirà sempre, ma non può essere usato.

E ora lo cambiamo velocemente

Conosciamo già il canale ottimale, quindi ora è il momento di cambiarlo sul nostro router. Per fare questo, apri qualsiasi browser web, sul tuo cellulare o computer, e scrivi l’indirizzo 192.168.1.1. Richiederà alcune credenziali che, se non le hai cambiate, sono probabilmente admin / admin, 1234/1234 o una combinazione di entrambi.

Ora leggi qui per cambiare il canale del tuo WiFi:


  • Apri il browser web e vai a http://192.168.1.1 .
  • Inserire le credenziali fornite dal proprio ISP se necessario.
  • Clicca su scheda Wifi per accedere alle informazioni della tua connessione wifi.
  • Fare clic sulla sottoscheda Configurazione per attivare il terminale wifi (è sufficiente selezionare la casella Attiva) e modificare il nome SSID. Puoi anche rendere visibile il tuo SSID nell’elenco delle reti wireless (seleziona Attivo nel campo SSID Broadcast )
  • Cambia canale (menu a discesa Canale ) se la tua connessione wifi sembra congestionata o lenta.

Salva le modifiche e vai, canale cambiato. In teoria dovresti notare un miglioramento della connessione WiFi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*