Come collegare AirPods a Samsung Galaxy

By | Marzo 4, 2020
Come collegare AirPods a Samsung Galaxy

Come collegare AirPods a Samsung Galaxy. Gli AirPod funzionano con i telefoni Samsung Galaxy? Sì, ed ecco come. Come si collegano le cuffie Bluetooth al mio smartphone o tablet Samsung Galaxy? Spesso riceviamo domande dai lettori che desiderano sapere se gli AirPod funzionano con i telefoni Samsung Galaxy.

Non è difficile immaginare perché sono curiosi. Apple è nota nel tenere bloccato il suo ecosistema. Tanti hanno l’impressione che quegli auricolari alla moda possono essere utilizzati solo da persone con uno smartphone Apple. In sostanza, questa è la vera domanda: gli AirPods funzionano con gli smartphone Samsung Galaxy? La semplice risposta per le persone che si chiedono se gli AirPods si collegano ai telefoni Samsung è sì, possono assolutamente farlo. Ciò significa che puoi usarli anche con un dispositivo Samsung.

Come collegare AirPods a Samsung Galaxy

Sì, AirPods possono funzionare con i telefoni Samsung. Apple non ha impedito che vengano utilizzati con dispositivi Android. Poiché gli smartphone Samsung eseguono Android, non avrai alcun problema a utilizzarli con il tuo dispositivo. Nonostante il chip personalizzato che rende un accoppiamento AirPods con dispositivi Apple un gioco da ragazzi, non è altro che accoppiare un semplice dispositivo Bluetooth con il tuo telefono Samsung.

La procedura per accoppiare AirPods con un telefono Galaxy è abbastanza semplice. Innanzitutto, assicurati di avere il Bluetooth abilitato sul tuo dispositivo. Quindi apri la custodia AirPods prima di premere e tenere premuto il pulsante di configurazione situato sul retro della custodia.

Continuare a tenere premuto il pulsante finché la spia di stato non inizia a lampeggiare di bianco. Questo è quando vedrai gli AirPod apparire nell’elenco dei dispositivi Bluetooth nelle vicinanze sul tuo smartphone. Toccali per completare il processo di associazione e voilà! Ora sai come collegare AirPods a un telefono Samsung Galaxy.

Associa AirPods al tuo telefono Android

Quando si accoppiano AirPods con un telefono Samsung, non dovrete eseguire il metodo sofisticato utilizzato dagli utenti iPhone, di aprire la custodia AirPods e attendere che venga visualizzato un messaggio e accoppiare i dispositivi. Invece, dovrai usare il metodo collaudato, quello di andare nelle impostazioni Bluetooth del tuo dispositivo. 

La connessione a un dispositivo tramite Bluetooth richiede una connessione Bluetooth attiva dal dispositivo e dal telefono.

  1. Scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo per aprire il pannello delle impostazioni rapide, quindi premi a lungo sull’icona Bluetooth.
  2. A seconda del telefono, potrebbe essere necessario selezionare Aggiungi nuovo dispositivo o Associa nuovo dispositivo.
  3. Con gli AirPods nella custodia di ricarica, aprire il coperchio.
  4. Sul retro della custodia è presente un piccolo pulsante. Tienilo premuto finché l’indicatore luminoso non inizia a lampeggiare di bianco.
  5. I tuoi AirPods verranno quindi visualizzati nel menu di associazione sul tuo telefono Samsung, selezionali e segui le istruzioni sul tuo telefono.

Con gli AirPod collegati al tuo telefono Android, puoi usarli come faresti con qualsiasi altra cuffia o auricolare Bluetooth. Si collegheranno automaticamente quando saranno rimossi dalla custodia e si disconnetteranno quando li rimetterai nella custodia. 

Se il tuo telefono Android supporta la ricarica wireless inversa, puoi caricarli sul retro del telefono. Si ricaricano anche in modalità wireless tramite qualsiasi altro pad supportato da Qi o tramite il cavo Lightning di Apple.

Perderai alcune funzionalità

Dovrai ripetere questo processo su tutti i dispositivi non Apple con cui desideri utilizzare gli AirPods. Se riscontri problemi durante il processo di associazione, prova ad aprire la custodia e tieni premuto il pulsante sul retro fino a quando la luce non inizia a lampeggiare in giallo. Rilascia il pulsante e chiudi il labbro prima di provare nuovamente la procedura sopra menzionata.

Tieni presente che non sarai in grado di utilizzare tutte le funzionalità offerte dagli AirPod perché funzionano solo se accoppiate con un dispositivo Apple. Ovviamente Siri non sarà disponibile e l’indicatore della batteria degli AirPod non verrà visualizzato sul display del telefono. 

Esistono però delle applicazioni di terze parti che ti consentono di visualizzare i livelli della batteria semplicemente aprendo la custodia accanto al telefono. Uso un’app chiamata AirBattery e non ho riscontrato nessun problema. Inoltre, è gratuita. 

Funzionalità come la pausa automatica quando viene rimosso un AirPod dall’orecchio non funzioneranno. Toccando due volte un auricolare verranno riprodotti / messi in pausa solo i media.

L’app di terze parti AirBattery afferma di supportare la pausa automatica come funzione beta, ma solo quando riproduci musica da Spotify. L’app ti avvisa anche che abilitare la funzione beta scaricherà più rapidamente la batteria del tuo telefono Samsung.

Inoltre, non sarai in grado di attivare Google Assistant con gli AirPods, come gli utenti di iPhone possono fare con Siri, semplicemente perché Apple ha programmato i suoi auricolari per funzionare con il proprio assistente vocale, non con quello dei suoi concorrenti. Dovrai avviare queste query in modo tradizionale, parlando con il tuo telefono.

Prodotti come gli smartwatch e gli auricolari intelligenti sono al meglio solo se utilizzati all’interno dell’ecosistema pertinente. Dato che gli AirPod hanno raggiunto lo status di cult nella cultura popolare, è comprensibile che un bel po’ di persone vorrebbe usarli senza rinunciare al proprio telefono Samsung Galaxy.

Ah, in caso di problemi nel collegare AirPods a Samsung Galaxy, spegnere e riaccendere entrambi i dispositivi può spesso risolvere il problema

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.