Come collegare altoparlanti e cuffie Bluetooth ad Android

Come collegare altoparlanti e cuffie Bluetooth ad Android

Non importa quanto siano buoni gli altoparlanti integrati nel tuo smartphone o tablet, probabilmente non possono competere con un set di altoparlanti di dimensioni standard o alcune cuffie dedicate per un’esperienza di ascolto più intima. Grazie alla magia del Bluetooth puoi collegare facilmente lettori esterni con il tuo dispositivo Android.


Come verificare se il Bootloader è sbloccato

Ti mostreremo le impostazioni e le opzioni di configurazione di cui devi essere consapevole, ma tutti gli altoparlanti e le cuffie funzionano in modo leggermente diverso, quindi dovrai anche consultare le istruzioni fornite con il tuo hardware. Una volta stabilita una connessione, dovrebbero riconnettersi automaticamente quando necessario.

Impostazioni Bluetooth di Android

Il luogo più semplice per accedere alle impostazioni Bluetooth è dal pannello delle impostazioni rapide nel riquadro delle notifiche: trascinalo e tocca il simbolo Bluetooth per attivarlo o disattivarlo. Tocca la freccia a discesa sotto il simbolo per cambiare il dispositivo Bluetooth a cui sei connesso o per aggiungere un nuovo dispositivo.

Tocca Altre impostazioni per una pagina più dettagliata di opzioni: puoi accedere alla stessa schermata scegliendo Bluetooth dall’app Impostazioni. La levetta superiore mostra se il Bluetooth è attivato o disattivato e immediatamente sotto troviamo un elenco di dispositivi che sono già stati associati.


Tocca l’icona a forma di ingranaggio a destra di qualsiasi dispositivo associato per rinominarlo, dimenticarlo o modificare le parti del telefono a cui ha accesso (puoi utilizzare gli altoparlanti Bluetooth per riprodurre la tua musica ma non le suonerie, ad esempio). I dispositivi disponibili si riferiscono all’hardware che offre una connessione Bluetooth ma non è ancora stato collegato al telefono o al tablet.

Aggiunta di nuovi dispositivi

Alcuni dispositivi (come un computer) trasmettono continuamente un segnale Bluetooth a meno che non lo si spenga specificamente; altri (come la maggior parte delle cuffie) devono essere messe in una modalità di ricezione speciale prima di poter stabilire una connessione. Ricorda che il Bluetooth viene utilizzato per il trasferimento di file e vari altri scopi, nonché per il piping della tua musica.

Se non vedi immediatamente gli altoparlanti o le cuffie a cui desideri connetterti come elencato come dispositivo disponibile, consulta le istruzioni fornite con esso – probabilmente dovrai premere un pulsante o una combinazione di pulsanti per accedere alla modalità corretta.

Quando il dispositivo viene visualizzato nell’elenco, toccare una volta per connettersi. Potrebbe essere necessario inserire un PIN per confermare la connessione, sebbene ciò dipenda dall’hardware: se è richiesto un PIN, questo dovrebbe essere elencato nella documentazione fornita con gli altoparlanti o le cuffie. Dopo alcuni istanti, dovresti visualizzare un messaggio di conferma sul tuo smartphone o tablet.

Usando il Bluetooth

La tua musica, podcast e altro audio verranno ora inviati attraverso il dispositivo Bluetooth che hai collegato, che si tratti di un set di altoparlanti, un paio di cuffie o un autoradio. Se non funziona, prova a dimenticare il dispositivo e a riconnetterti da zero.

Per interrompere la connessione, puoi disattivare il dispositivo esterno, disattivare il Bluetooth sul tuo telefono o tablet Android o dimenticare il dispositivo come descritto sopra. La maggior parte dei dispositivi si riconnetterà automaticamente quando il Bluetooth tornerà disponibile, ma ciò non accadrà se hai detto al telefono di dimenticare gli altoparlanti o le cuffie a cui era collegato.

Il Bluetooth è estremamente conveniente, ma a volte può essere una tecnologia di temperamento: se si verificano problemi, assicurarsi che non ci siano altri dispositivi nel raggio di azione (come le tastiere Bluetooth) che potrebbero interferire. La disconnessione e la riconnessione di solito possono risolvere la maggior parte dei problemi.

192.168.1.1 come accedere al modem e modificare la configurazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*