Come collegare Google Home agli altoparlanti Bluetooth

By | 9 Dicembre, 2019
collegare Google Home agli altoparlanti Bluetooth

Amplifica la potenza del tuo Google Home associandolo ad altri altoparlanti esterni. Il vostro Google Home può utilizzare il Bluetooth per riprodurre la musica su un altoparlante separato. Se ti piace utilizzare il tuo dispositivo Google Home per la riproduzione multimediale ma non ti piace la qualità audio, o hai un nuovissimo altoparlante Bluetooth che vuoi davvero usare, è facile accoppiare i due.


Quando colleghi Google Home agli altoparlanti Bluetooth, tutta la musica che desideri ascoltare tramite Google Home verrà riprodotta sul dispositivo Bluetooth. Tuttavia, altre cose come le risposte, gli allarmi e i timer dell’Assistente Google continuerai ad ascoltarle attraverso l’altoparlante incorporato di Google Home.

Non ti piace l’audio? Come migliorare la qualità del suono di Google Home

Istruzioni per la configurazione Bluetooth di Google Home

Ecco come collegare Google Home ad alcuni altoparlanti Bluetooth:

1. Assicurati che sia Google Home sia l’altoparlante Bluetooth siano attivi. Se li stai appena accendendo, attendi un paio di minuti affinché si accendano completamente.

2. Apri l’app Google Home sul tuo telefono o tablet. Puoi ottenere Google Home per Android o scaricarlo per iOS.

3. Dalla scheda Home, seleziona il dispositivo Google Home che desideri connettere all’altoparlante Bluetooth.

4. Seleziona il pulsante delle impostazioni.

5. Scorri verso il basso e seleziona Altoparlante musica predefinito.

6. Metti il ​​tuo altoparlante Bluetooth in modalità accoppiamento. Potrebbe avere un pulsante che devi premere una volta o tenere premuto per alcuni secondi. Altri potrebbero essere collegati a un’app in cui è possibile abilitare la modalità di associazione. Consultare la documentazione dell’altoparlante per maggiori dettagli.

7. Torna all’app Google Home e seleziona Associa altoparlante Bluetooth , quindi seleziona l’altoparlante quando viene visualizzato sullo schermo.

Suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Se Google Home non vede i tuoi altoparlanti, assicurati che l’altoparlante sia in modalità di associazione e, se esiste un interruttore fisico per abilitare il Bluetooth, l’interruttore deve essere in posizionato su on.

Se vedi “Nessun dispositivo trovato” nell’app Google Home durante il passaggio 7, premi Ripeti scansione per riprovare a cercare. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi.

Se Google Home non riesce a sentirti dopo aver associato l’altoparlante Bluetooth, assicurati di parlare con Google Home stesso e non con l’altoparlante Bluetooth appena associato. Il microfono si trova sul dispositivo Google Home.

Non è possibile connettere Google Home a più altoparlanti Bluetooth contemporaneamente. Puoi aggiungerne diversi tramite l’app Google Home, ma non puoi riprodurre musica su tutti contemporaneamente. Solo il dispositivo aggiunto per ultimo riprodurrà musica, a meno che non si cambi l’altoparlante predefinito.

Non c’è motivo di ricollegare l’altoparlante Bluetooth ogni volta che si desidera utilizzarlo. Le indicazioni sopra riportate ti consentono di associare e collegare l’altoparlante a Google Home solo una volta in modo che ogni volta che vorrai ascoltare la musica, sarà riprodotta attraverso l’altoparlante Bluetooth fino a quando non lo spegni o non lo disconnetti.

Leggi come risolvere: Problemi comuni di Google Home e come risolverli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.