Come collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone

Come collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone

Come collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone? Hai bisogno di aiuto per connettere i tuoi AirPods al tuo iPhone? Ti guideremo attraverso il collegamento degli auricolari wireless Apple al tuo iPhone o iPad e ti forniremo suggerimenti avanzati per aiutarti a migliorare la tua esperienza di ascolto. Il dipartimento marketing di Apple ti farà credere che il suo hardware e software funzionino come per magia.


Come collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone

Fortunatamente, collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone è davvero piuttosto semplice, soprattutto se li stai collegando a un iPhone o iPad. Ma abbiamo istruzioni dettagliate nel caso in cui resti bloccato davanti ad un problema, insieme a suggerimenti avanzati per fare la migliore esperienza possibile con i tuoi auricolari wireless .E se hai bisogno di consigli su come collegare i tuoi AirPods a un telefono Android o un Mac, abbiamo anche quello.

1. Prepara i tuoi dispositivi

Prendi la custodia di ricarica, con gli AirPod agganciati all’interno, e tieni il tuo iPhone o iPad nelle vicinanze e sbloccato. Poiché gli AirPods hanno il chip H1 di Apple, avviano un processo di accoppiamento continuo. Basta aprire il coperchio della custodia di ricarica e sul display o sul telefono che si desidera accoppiare dovrebbero apparire le indicazioni sullo schermo.

2. Schermata di connessione

La prima schermata che vedi mostrerà un’immagine degli AirPods con un pulsante sotto che dice Connetti. Premi Connetti. Verrà quindi visualizzata una schermata di avanzamento con un’immagine degli AirPod che ruotano mentre la parola Connessione … appare sotto. E proprio così, hai appena finito di collegare i tuoi AirPods al tuo iPhone! Ma puoi fare di più per personalizzare i controlli e regolare le impostazioni in base alle tue preferenze.


3. Controllo dei media

Viene visualizzata la schermata Media Control per dirti cosa fare per riprodurre / mettere in pausa, saltare un brano o tornare al brano precedente nella playlist. Vengono eseguite tramite i rispettivi tocchi singoli, doppi e tripli sugli steli degli auricolari (sono la superficie di controllo attiva).

4. Controllo del rumore

Se hai AirPods Pro, la schermata successiva spiega come funziona Noise Control. Tenere premuto uno degli auricolari per alternare tra Cancellazione del rumore e Trasparenza; il primo tiene fuori il mondo esterno per un ascolto senza distrazioni, mentre il secondo ti consente di ascoltare la tua voce e l’ambiente circostante, ideale per effettuare telefonate.  Se vuoi disattivare completamente entrambi, è possibile, ma lo fai in una schermata diversa: affronteremo la questione in seguito.

5. Centro di controllo

Questa schermata mostra come è possibile accedere e controllare AirPods Pro tramite Control Center. Se si tocca e si tiene premuto il cursore del volume sullo schermo del Centro di controllo, si apriranno altri parametri che è possibile regolare. Il Centro di controllo mostra un grande dispositivo di scorrimento per il controllo del volume e pulsanti che consentono di regolare le impostazioni di cancellazione del rumore e trasparenza (per AirPods Pro). È un’alternativa al tocco della superficie di controllo per attivare o disattivare le impostazioni. Per impostare queste opzioni più specifiche, tenere premuto il cursore del volume.

6. Farsi dire i messaggi da Siri

La schermata successiva ti chiede di scegliere tra Annunciare messaggi con Siri o Non ora. Se lo accendi, Siri può leggere i tuoi messaggi di testo in arrivo mentre il telefono è bloccato, quindi ascoltare la tua risposta senza che tu debba dire “Ehi Siri”. Se ti piace bene, vai. In caso contrario, tocca Non ora.

7. AirPods Ottieni un nome predefinito

Qualunque sia il tuo iPhone o iPad, ti aiuterà a determinare il nome predefinito per i tuoi AirPods. Se il tuo telefono è “l’iPhone di Guidesmartphone”, la schermata successiva mostrerà un grafico che mostra la durata residua della batteria per gli auricolari (a sinistra) e la custodia di ricarica (a destra), e sopra questo, si leggerà “AirPods di guidesmartphone”. Non puoi rinominare gli AirPods qui, ma ti diremo come farlo a breve. Per ora, l’unica scelta è premere Fatto per completare la configurazione iniziale.

8. Elenco dispositivi Bluetooth

Supponendo che le cose siano andate bene, diamo un’occhiata ad altri modi in cui puoi controllare e migliorare la tua esperienza con AirPods. Vai all’app Impostazioni e tocca nella sezione Bluetooth per vedere un elenco dei dispositivi a cui sei connesso. Premendo l’icona “i” accanto ai tuoi AirPods – qui, stiamo lavorando con “Steven’s AirPods Pro” – per approfondire le impostazioni delle tue cuffie.

9. Impostazioni AirPods Pro

Toccando il pulsante “i” accanto ai tuoi AirPods verrà visualizzato un menu delle impostazioni. Nella parte superiore di questo menu, hai due opzioni: Disconnetti e Dimentica questo dispositivo, che puoi semplicemente ignorare. Sotto, il primo campo è Nome. Forse vuoi rendere le cose più piccanti e invece di “Steven’s AirPods Pro”, vuoi che questi AirPod siano chiamati “Escape Pods” o “TidePods” o … beh, hai capito. Elimina semplicemente il nome corrente e digita il tuo sostituto. Come puoi vedere, tornando alla schermata precedente navigando con la freccia indietro nella parte in alto a sinistra dello schermo, i tuoi AirPods ora hanno il nome che hai selezionato, nel nostro caso li abbiamo rinominati Escape Pods.

10. Impostazioni di controllo del rumore

Il campo successivo (per AirPods Pro) dovrebbe apparire familiare: è lo stesso che vedi quando premi e tieni premuto il fader del volume nella schermata del Centro di controllo per abilitare o disabilitare la cancellazione del rumore completa. L’impostazione Trasparenza sfrutta i microfoni con eliminazione del rumore per aiutarti a sentirti meglio durante le chiamate in conferenza o ad avere un’idea migliore di ciò che ti circonda quando fai jogging, ad esempio.

11. Controlli on-ear

Il campo successivo è etichettato Premi e tieni premuti i pod e ha due opzioni per regolare: sinistra e destra. Nella modalità predefinita, entrambi saranno impostati per regolare le impostazioni di cancellazione del rumore (per AirPods Pro). Toccando lo stelo dell’auricolare si alternano le impostazioni di Controllo del rumore e Trasparenza. Ma puoi cambiare questo comportamento. Abbiamo cambiato l’auricolare giusto per chiamare Siri invece. È inoltre possibile espandere le impostazioni di Controllo rumore, aggiungere l’opzione Disattiva come opzione o disabilitare Trasparenza se non si utilizza la funzione.

12. Impostazioni Siri e di controllo del rumore

Ricorda, puoi fare in modo che un orecchio faccia una cosa quando viene tenuto premuto e l’altro può fare qualcos’altro. Qui stiamo configurando l’auricolare giusto per alternare tra Cancellazione del rumore e Trasparenza. È possibile aggiungere Off alla rotazione con o senza rimuovere una delle altre opzioni. Conoscerai il modo migliore per impostare le cose in base al tuo stile. Se non usi mai Siri, puoi dedicare i controlli a Noise Control. Al contrario, se ami Siri e vuoi sempre che sia attivata la cancellazione del rumore, puoi impostare entrambi gli auricolari per avviare il tuo assistente virtuale. Dipende da te e non dimenticare che puoi programmare ogni auricolare in modo indipendente.

13. Ottieni un adattamento sicuro

Il campo successivo è un test di adattamento dell’orecchio. Il telefono analizza quanto bene AirPods Pro è posizionato nelle orecchie e ti dice se è necessario regolarli o cambiare le punte delle orecchie per una dimensione diversa: sono inclusi punte di silicone piccole, medie e grandi. Dopo aver toccato Continua, viene visualizzato uno schermo con una freccia di riproduzione in basso. Premendolo riproduce alcuni secondi di musica, durante i quali viene visualizzato un semplice messaggio: Non rimuovere AirPods. Se il test determina che gli AirPod non si adattano bene, ti dice di regolare o provare un diverso auricolare. Se le cose sono come dovrebbero essere, riceverai invece un messaggio Good Seal. Ogni auricolare viene testato indipendentemente. Lo scambio di auricolari è un processo semplice se è necessario farlo. Una rapida rotazione e rimorchiatore li libera, e si spingono altrettanto facilmente, con un leggero clic rassicurante.

14. Impostazioni del microfono

Tornando alla schermata Impostazioni, c’è un’ultima opzione: Microfono. L’impostazione predefinita è Automatico, il che significa che se si inserisce solo un auricolare, gli AirPod rileveranno automaticamente quello in cui si trova e il microfono verrà automaticamente impostato su quell’auricolare. Ma se non vuoi che ciò accada e vuoi che il microfono sia sempre associato all’auricolare sinistro o all’auricolare destro, puoi impostarlo tramite questo menu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*