Come collegare smartphone alla TV [2019]

By | Giugno 13, 2019
Come collegare smartphone alla TV

Mettiti comodo che ti spiego come collegare smartphone Android alla TV? Anche se potrebbe sembrare così, non è difficile riprodurre in streaming foto e video e trasmettere lo schermo del telefono o del tablet sul televisore. Se non l’hai ancora provato, abbiamo una guida semplice su come collegare smartphone alla TV.



Approfondisci l’argomento: Come collegare il PC ad una TV Samsung, Sony, LG e altre

Collegando il telefono al televisore è possibile guardare i video scaricati dal Google Play, mostrare le foto agli amici, giocare su uno schermo più grande e altro ancora. Questa connessione è molto semplice e può essere eseguita in molti modi.

Come collegare smartphone alla TV [2019]

Spesso, un cavo che hai già a casa o anche una soluzione wireless può essere quello che ti serve per guardare spettacoli, video di YouTube, foto di viaggio e altri sul grande schermo. Scopri tutti i metodi e i suggerimenti di seguito.

Esistono diversi motivi per cui potresti voler collegare il tuo smartphone Android alla TV: guardare i film scaricati su Google Play Store, visualizzare foto, giocare su uno schermo più grande … sincronizzare entrambi i dispositivi è facile e ci sono vari modi per farlo



Collegamento dello smartphone alla TV tramite Wi-Fi

Come collegare smartphone alla TV

Per collegare lo smartphone a un televisore tramite il segnale wireless, il televisore deve disporre del Wi-Fi (di solito le Smart TV lo supportano) e il tuo smartphone consente questa opzione tramite Miracast o tecnologia simile.

Per scoprire se lo smartphone ha questa funzione, vai al menu delle impostazioni rapide e vai a “Screen Mirroring” (il nome potrebbe cambiare a seconda del produttore). Quindi fai quanto segue:

  • Dalla sorgente del televisore (pulsante “Sorgente” o il simbolo della freccia menzionato sopra), selezionare anche l’opzione schermo / monitor wireless;
  • Avvia l’opzione di mirroring dello schermo sul tuo smartphone. Lo smartphone inizierà a cercare altri dispositivi collegati alla rete Wi-Fi tramite questa funzione. Seleziona il televisore che hai connesso alla rete;
  • Una volta che entrambi i dispositivi si riconoscono, è possibile vedere sullo schermo del televisore tutto ciò che si fa sul display dello smartphone.

Alcune applicazioni consentono di collegare automaticamente il telefono allo schermo del televisore. In generale, questo tipo di app è correlata a video e immagini, come YouTube o la galleria di immagini.

All’interno di questo tipo di applicazione, troviamo un pulsante in alto a destra in cui due schermate collegano uno schermo e un segnale Wi-Fi. Cliccando su di esso, la Smart TV vicina verrà riconosciuta automaticamente e la connessione verrà effettuata sul dispositivo di tua scelta.

Vediamo inoltre: Come collegare un Pc a una vecchia TV

L’app giusta può aiutare …

Applicazioni di streaming gratuite come “iMediaShare – Foto e musica” sono utili. Ti consentono di trasferire foto, video e musica dal tuo smartphone o tablet alla Smart TV o altri dispositivi abilitati a DLNA, come sistemi audio e set-top box. Con iMediaShare, puoi selezionare per tipo di file e anche riprodurre video in successione automatica sulla tua TV. Un’altra opzione è quella di installare app Android sul televisore stesso.

La trasmissione su una rete wireless è solitamente associata alla riproduzione ritardata su Smart TV. Questo non importa molto con le immagini di casting, ma può rendere un po’ noioso la trasmissione dei video.

Collegamento dello smartphone al televisore tramite Chromecast

Come collegare smartphone alla TV

Molti utenti utilizzano il dispositivo Chromecast, il dispositivo di connessione e il mirroring di Google per controllare il contenuto dei propri smartphone sulla TV. Per essere compatibile con Google Home, la tecnologia che guida Chromecast, il tuo dispositivo deve avere in esecuzione Android KitKat 4.4.4 o versioni successive. E, naturalmente, il tuo televisore necessita di un ingresso USB e HDMI per utilizzare una delle versioni del gadget.

Il simbolo del mirroring viene visualizzato sulla barra dei collegamenti rapidi o su qualsiasi applicazione compatibile con Google Cast come YouTube, Netflix, Spotify e così via. È un rettangolo con le onde in uno degli angoli. Basta collegare il dispositivo al dispositivo e goderti i tuoi contenuti preferiti.

Puoi anche scaricare l’app Google Home ed eseguire il mirroring direttamente attraverso di essa. Questa opzione è valida anche per coloro che hanno Nexus Play, Android Box o Mini PC.

Utilizzare una connessione via cavo (MHL)

Ricorda che potresti non essere sempre in grado di trasmettere i contenuti dal tuo telefono alla TV tramite la connettività wireless. Chiunque desideri evitare problemi come questi dovrebbe eseguire una connessione diretta alla TV Smart (o normale).

Anche se è difficile trovare un’uscita HDMI compatta per tablet, sotto forma di mini-HDMI o micro HDMI, non è necessaria per il tuo smartphone. La maggior parte dei telefoni non ha abbastanza spazio per gli adattatori più potenti. Questo problema può essere risolto con l’espansione della porta USB Mobile High-Definition Link (MHL). MHL 3.0 consente persino la trasmissione HDMI di contenuti 4K dai dispositivi mobili ai televisori Ultra-HD.

SlimPort come alternativa MHL per dispositivi precedenti

Google, insieme ad altri produttori di telefoni, non ha supportato MHL, ma piuttosto SlimPort. Oltre a HDMI, Slimport può essere utilizzato in combinazione con USB per inviare il segnale a DVI, VGA e DisplayPort.

I dispositivi compatibili SlimPort stanno diventando più rari, anche se alcuni produttori, come LG e HTC, includono ancora il supporto MHL e / o Slimport nei loro telefoni, ma a questo punto diventa difficile fare affidamento.

Collegare smartphone alla TV tramite il cavo HDMI

Per collegare lo smartphone alla TV tramite l’ingresso HDMI, avrai bisogno di un cavo HDMI di qualità e di un adattatore che collega la porta micro USB dello smartphone al cavo HDMI (praticamente tutti i produttori di smartphone ne hanno uno disponibile e cavi di qualsiasi marca fanno il lavoro), chiamato anche cavo OTG.

Una volta che il telefono è collegato al televisore tramite il cavo, è sufficiente selezionare la sorgente sullo schermo TV. Per fare ciò, premi il pulsante di comando con l’etichetta “Sorgente” (a volte rappresentato solo da un simbolo con una freccia che punta in una cornice). Quando si seleziona “HDMI”, il televisore mostrerà lo schermo dello smartphone corrente.

Altre cose che puoi provare

Se né lo streaming wireless o MHL / SlimPort sono una soluzione per collegare smartphone Android alla TV, forse puoi collegarlo alla porta USB del televisore. In questo modo, le foto e i video memorizzati possono essere visualizzati sul televisore dalla memoria interna o dalla scheda microSD.

Hai usato questi metodi per collegare smartphone Android alla TV? O hai un metodo alternativo? Fateci sapere nei commenti!

Ora leggiamo: Come trasferire file da Android a PC tramite WiFi

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.