Come collegare iPhone a Mac

By | Agosto 4, 2020
Come collegare iPhone al Mac

Collegare il tuo iPhone e Mac per sincronizzare musica, foto, note e altro. Se hai più dispositivi Apple, devi sapere come connettere il tuo iPhone al tuo Mac. Una volta collegati vi sarà possibile infatti gestire i dati del dispositivo direttamente dal computer, importare o esportare dati tra iPhone e il computer stesso, effettuare il backup o ripristino dei dati, e tanto altro ancora.

Come collegare iPhone a Mac

In modo analogo in questo articolo vogliamo elencare i modi migliori per sincronizzare iPhone con MAC e poi trasferire foto da iPhone a Mac e viceversa, gestire i file musicali, video, contatti, messaggi, e così via. Potresti pensare che tutto ciò di cui hai bisogno per effettuare la connessione sia un cavo, ma ci sono opzioni più potenti e flessibili.

1. Come collegare iPhone a Mac usando iTunes

Uno dei modi più semplici per connettere iPhone al Mac è iTunes. La sincronizzazione dei dispositivi tramite iTunes ti consente di spostare musica, video, libri, file e altri contenuti. Esistono due modi per sincronizzare utilizzando iTunes:

  • Collega l’iPhone al Mac con un cavo. Basta prendere il cavo in dotazione con il tuo iPhone, collegare un’estremità al telefono e l’altra a una porta USB sul tuo Mac. Quindi puoi sincronizzare il tuo iPhone con il tuo computer.
  • Sincronizza iPhone su Mac tramite Wi-Fi. Questa è una semplice alternativa all’utilizzo di un cavo. Se il tuo Mac e il tuo iPhone sono collegati alla stessa rete Wi-Fi, possono sincronizzarsi in modalità wireless.

2. Come sincronizzare iPad e iPhone con macOS Catalina

Invece di utilizzare iTunes per sincronizzare il tuo dispositivo con macOS Catalina, utilizzerai Finder:

  1. Fai clic sull’app Finder sul Dock del Mac.
  2. Seleziona il tuo dispositivo sul lato sinistro dello schermo in Dispositivi.

Una volta fatto, vedrai l’interfaccia familiare che è stata trasferita da macOS Mojave. Da qui, è possibile ripristinare il dispositivo, gestire i backup e sincronizzare i contenuti tra il computer e i dispositivi mobili. Da questa schermata, puoi anche gestire i trasferimenti di file tra dispositivi.

3. Come collegare iPhone a Mac usando iCloud

Se preferisci la sincronizzazione wireless, elimina iTunes dall’equazione e usa iCloud. Assicurati solo che il tuo Mac e iPhone abbiano effettuato l’accesso allo stesso account iCloud e abbiano le stesse impostazioni di sincronizzazione. Quindi, qualsiasi modifica ai dati su un dispositivo verrà sincronizzata su iCloud e quindi sull’altro dispositivo, quindi saranno sempre sincronizzati.

Accedi a iCloud usando il tuo ID Apple. Probabilmente lo hai fatto quando hai configurato il tuo iPhone e il tuo Mac, ma se non lo hai fatto, segui questi passaggi.

Accedi a iCloud su iPhone

  1. Vai su Impostazioni.
  2. Tocca il tuo nome nella parte superiore dello schermo.
  3. Tocca iCloud.
  4. Accedi con il nome utente e la password del tuo ID Apple

Accedi a iCloud su MAC

  1. Fai clic sul menu Apple nell’angolo in alto a sinistra.
  2. Fai clic su Preferenze di Sistema.
  3. Fai clic su iCloud.
  4. Accedi utilizzando il nome utente e la password del tuo ID Apple.
  5. Segui le istruzioni sullo schermo per configurare iCloud.

Opzioni di sincronizzazione iCloud

I dati che possono essere sincronizzati tramite iCloud includono Apple News, calendari, contatti, e-mail, dati Homekit, note, promemoria, segnalibri e file Safari, dati Siri, titoli, nomi utente, password ecc. (È inoltre necessario utilizzare le app preinstallate di Apple per questi tipi di dati.)

Una volta che entrambi i dispositivi hanno effettuato l’accesso a iCloud, fornisci loro le stesse impostazioni di sincronizzazione. Ad esempio, per utilizzare iCloud per mantenere sincronizzati i tuoi contatti, segui i primi tre passaggi sopra e seleziona la casella Contatti su Mac e sposta il cursore Contatti su acceso / verde su iPhone.

iCloud può anche sincronizzare le foto tra i tuoi dispositivi e attivare Photo Stream e la condivisione di foto di iCloud. Questo è fantastico, ma le opzioni di sincronizzazione delle foto sono più complesse rispetto ad altri tipi di dati.

4. Come collegare iPad a MAC usando Continuity

Una delle grandi cose sui dispositivi Apple è quanto bene lavorano insieme. Le funzionalità di Continuity di Apple ti consentono di fare cose come rispondere alle chiamate iPhone utilizzando il tuo Mac o scrivere un’e-mail su un Mac e inviarla al tuo iPhone. Per utilizzare Continuity, è necessario:

  1. Accedi allo stesso account iCloud su tutti i dispositivi.
  2. Avere tutti i dispositivi collegati alla stessa rete Wi-Fi.
  3. Attiva il Bluetooth su entrambi i dispositivi.
  4. Attiva Handoff su entrambi i dispositivi. Su Mac, vai su Preferenze di Sistema > Generale > seleziona la casella Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud.
  5. Su iPhone, vai su Impostazioni > Generali > Handoff > sposta il cursore Handoff su on / green.

Caratteristiche di Continuity

Tre delle funzioni di Continuity più interessanti che collegano iPhone a Mac sono:

  • HandoffCiò ti consente di distribuire oggetti tra i tuoi dispositivi. Può consentirti di: trasferire una pagina web che stai visualizzando sul tuo Mac sul tuo iPhone; iniziare a scrivere un’e-mail su un dispositivo, quindi terminare e inviarlo sull’altro; ottieni indicazioni stradali nell’app Mac Maps e inviale a iPhone per usarle mentre guidi.
  • Effettuare e rispondere alle telefonate. Se il tuo iPhone si trova in un’altra stanza, puoi rispondere alle sue chiamate usando il tuo Mac. Per abilitare questa opzione, sul tuo iPhone vai su Impostazioni > Telefono > Chiamate su altri dispositivi > sposta il cursore Consenti chiamate su altri dispositivi su acceso / verde. Per selezionare quale dei tuoi dispositivi può effettuare e ricevere queste chiamate, sposta i dispositivi di scorrimento nell’elenco in basso su acceso / verde.
  • Universal Clipboard. Quando copi testo, immagini e altri dati, tutti i dispositivi collegati al tuo account iCloud possono incollarlo. Quindi, se copi il testo sul tuo iPhone, viene anche automaticamente copiato sul tuo Mac e può essere incollato lì.

Altri modi per collegare iPhone e Mac

La sincronizzazione non è l’unico modo per connettere iPhone e Mac. Entrambi i dispositivi includono funzionalità per la condivisione di servizi e contenuti per semplificare la vita digitale. Alcuni esempi includono:

  • Hotspot personale. Questo trasforma il tuo iPhone in un hotspot Wi-Fi e condivide la sua connessione Internet con il tuo Mac.
  • Airdrop. Devi scambiare rapidamente alcuni file tra i dispositivi?
  • iMessage. Sapevi che puoi inviare e ricevere iMessage dal tuo Mac? Apri Messaggi sul Mac e accedi al tuo account iMessage.
  • Libreria musicale iCloud. Se ti abboni ad Apple Music o iTunes Match, o hai acquistato musica su iTunes Store, tutti i tuoi dispositivi possono avere la stessa musica usando iCloud Music Library. Abilita semplicemente l’opzione sul tuo iPhone ( Impostazioni > Musica > sposta il cursore Libreria musicale iCloud su acceso / verde) e sul Mac (apri iTunes> menu iTunes > Preferenze > Generale > seleziona la casella Libreria musicale iCloud ).
Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.