Come collegare una stampante al Wi-Fi

By | Settembre 18, 2020
Come collegare una stampante al Wi-Fi

Come stampare in modalità wireless tramite Wi-Fi. Poiché la maggior parte delle persone utilizza il Wi-Fi sui propri dispositivi, è normale che la maggior parte dei produttori di stampanti ora offra la stampa tramite Wi-Fi sui propri dispositivi. Ciò semplifica la stampa dalla sala da pranzo, dalla camera da letto del bambino o dal soggiorno se sai come connettere la stampante al Wi-Fi e configurarla.

I vantaggi della stampa wireless

La stampa era una seccatura, poiché dovevi inviare l’elemento al computer, collegare il computer alla stampante, quindi alla fine stamparlo. La stampa wireless, d’altra parte, è più semplice, a casa, al lavoro o a scuola. Ecco alcuni dei vantaggi della stampa wireless.

  • Stampa da qualsiasi dispositivo: la stampa wireless è estremamente conveniente, perché è possibile stampare da qualsiasi dispositivo collegato alla stessa rete. Tutti i principali produttori di stampanti includono il Wi-Fi nei loro modelli di stampante, spesso a tutti i prezzi. Oggi puoi comprare una stampante wireless per meno di 50€ e iniziare a stampare immediatamente.
  • Stampa da qualsiasi luogo: con soluzioni di stampa cloud come Google Cloud Print HP ePrint, puoi stampare in modalità wireless su una stampante in un’altra posizione fisica. (In genere per stampare in modalità wireless, il dispositivo e la stampante devono trovarsi sulla stessa rete.) Ciò rende ancora più semplice la stampa, poiché elimina la necessità di installare prima la stampante e i relativi driver.
  • Elimina cavi e cavi aggiuntivi: una stampante wireless è più ordinata di una cablata poiché ha solo il cavo di alimentazione collegato. Eliminano i cavi extra e ti consentono di installarla in una posizione più adatta. Inoltre, libererà una porta USB sul tuo computer che puoi utilizzare per qualcos’altro.
  • Risparmia sui costi energetici e cartacei: non solo una stampante wireless ti farà risparmiare spazio, ma può anche risparmiare energia. Invece di avere più stampanti installate ovunque ti serve stampare, è possibile centralizzare la stampa su una singola stampante wireless. Inoltre, risparmierai sui costi di carta, toner e inchiostro.

Come configurare una stampante wireless

La maggior parte delle stampanti più recenti possono connettersi a qualsiasi rete wireless in modo da poter stampare dal tuo laptop, tablet o smartphone. La maggior parte delle persone, quando dicono “stampa wireless”, si riferiscono alla stampa abilitata Bluetooth o alla stampa Wi-Fi. Entrambi consentono di stampare senza collegare cavi tra il dispositivo e la stampante.

Ecco come configurare una stampante wireless in modo da poter stampare tramite Wi-Fi. Dovrai prima configurare la stampante wireless sulla tua rete e poi i tuoi dispositivi.

AGGIUNGI LA TUA STAMPANTE A UNA RETE WI-FI

Il primo passo è collegare la tua stampante al Wi-Fi, in modo che qualsiasi dispositivo sulla rete possa stamparvi, inclusi laptop, smartphone e tablet.

  1. Posizionare la stampante nel raggio del router wireless.
  2. Accendere la stampante. Poiché ti collegherai alla rete wireless direttamente dalla stampante, non devi prima collegarla al computer.
  3. Connetti la stampante alla tua rete wireless. Il processo varia a seconda della marca e del modello della stampante, ma per tutti i metodi è necessario conoscere il nome della rete Wi-Fi (SSID) e la password.  Le indicazioni esatte per connettere la stampante alla rete devono essere incluse nei documenti forniti nella confezione. Di solito, è un semplice processo di accensione del sistema e connessione alla rete tramite l’interfaccia della stampante o tramite un’app complementare sul computer o sul dispositivo mobile.
  4. La tua stampante è ora disponibile per l’uso come stampante wireless, ma non hai ancora finito. È inoltre necessario assicurarsi che la stampante sia collegata ai dispositivi che la utilizzeranno in modalità wireless.

Come configurare i dispositivi mobili per stampare in modalità wireless

Ora che la stampante è connessa alla rete, è tempo di configurare il dispositivo dal quale si desidera stampare.

  • Per stampare in modalità wireless dal tuo computer: aggiungi la stampante all’elenco delle stampanti del tuo computer seguendo le istruzioni appropriate per Windows e Mac.
  • Per stampare in modalità wireless da dispositivi mobili Android: aggiungi la stampante a Google Cloud Print, che ti consentirà di inviare lavori di stampa da qualsiasi app che supporti la stampa, come Google Chrome.
  • Per stampare in modalità wireless da dispositivi mobili iOS: utilizzare AirPrint se la stampante lo supporta o, in caso contrario, un’app di stampa, come handyPrint o Printopia. Le app di stampa aiuteranno il tuo computer a ricevere i dati da AirPrint, quindi a inviarli alla stampante wireless.

Come testare la stampante wireless

Il passaggio finale consiste nel testare la configurazione della stampante wireless per assicurarsi di aver eseguito tutto correttamente.


  1. Apri un documento o un file sul tuo computer o dispositivo mobile.
  2. Seleziona Stampa, come appropriato.
  3. Seleziona la stampante wireless (o Google Cloud Print o AirPrint) nell’elenco delle stampanti. Se la stampante non appare nell’elenco, provare a riavviare la stampante o il dispositivo mobile. Se i problemi persistono, consultare il sito Web del produttore della stampante per assistenza.
  4. Selezionare OK o Stampa di nuovo e il documento o il file dovrebbe essere stampato dopo un po’.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.