Come condividere la tua posizione con iOS 8

By | Giugno 25, 2015

Come condividere la tua posizione con iOS 8, stanco di andare avanti e indietro con il mal di testa in cerca dei tuoi amici? Con l’applicazione Maps che si sta utilizzando non individuate la posizione corretta quando si digita l’indirizzo e si è certi che è assolutamente corretta?

Se ti sei trovato alle prese con questi problemi tecnologici meschini, allora ti spiego come condividere la tua posizione con semplicità! L’aggiornamento di IOS 8 di Apple ha aumentato la funzionalità dei servizi di posizionamento con l’aggiunta di una nuova funzionalità che risolve rapidamente questo bug di cui sopra.

Ora, sfruttando appieno le potenzialità dei vostri messaggi, è possibile condividere la propria posizione esatta con chi lo si desidera.

Così, detto questo – sedersi, rilassarsi e godersi la seguente procedura dettagliata per utilizzare iOS 8 per condividere la tua posizione.

Per condividere la propria posizione è necessario attivare i servizi di localizzazione sul proprio dispositivo.

Per attivare i servizi di localizzazione è sufficiente cliccare su Impostazioni ->Privacy -> Localizzazione. Anche se questi sono disattivati, nel momento in cui si tenta di condividere la posizione un pop-up a schermo inviterà l’utente ad attivare la localizzazione sul proprio device della mela.

Fatto ciò sarà sufficiente aprire iMessage e cliccare sul contatto con il quale si vuole condividere la posizione. In alto a destra, sulla finestra di conversazione, apparirà la scritta “Dettagli”.

In questa nuova finestra sarà possibile scegliere di inviare la posizione in due diversi modi. La prima, più semplice, permette di inviare la posizione attuale, in modo tale da far conoscere l’esatta posizione solo al momento dell’invio. In questo modo, l’interlocutore riceverà un semplice messaggio contenente una singola posizione.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.