Come condividere lo schermo di Google Meet su iPhone e iPad

Come condividere lo schermo di Google Meet su iPhone e iPad

Google Meet non si limita solo all’utilizzo delle fotocamere del tuo iPhone o iPad per trasmettere video. Se vuoi fare presentazioni dal vivo, mostrare idee, formare dipendenti o fare qualsiasi cosa che implichi la trasmissione su schermo, Google Meet lo rende più che possibile. Ma come condividi lo schermo di Google Meet su iPhone e iPad?

Devo ammetterlo: Google Meet non mostra esattamente un’opzione “Condividi schermo” chiaramente visibile per avviare la trasmissione durante una riunione video (come in Zoom ). Se sei confuso su ciò che devi fare per condividere lo schermo sul tuo iPhone o iPad, controlliamo l’intero processo. Condividerò anche un suggerimento ingegnoso su cosa devi fare se la condivisione dello schermo non funziona in Google Meet su iPhone e iPad. Quindi continua a leggere.

Privacy – Abilita Non disturbare

Prima di iniziare la condivisione dello schermo in Google Meet, è sempre una buona idea prendere in considerazione i potenziali problemi relativi alla privacy. Poiché Google Meet trasmetterà tutto sullo schermo senza eccezioni, pianifica le sessioni di condivisione dello schermo con largo anticipo in modo da non condividere accidentalmente i dati personali con altri partecipanti.

Ad esempio, un ottimo modo per evitare che notifiche o telefonate vengano visualizzate sullo schermo e divulgare informazioni sensibili durante una sessione di trasmissione è attivare Non disturbare per il tuo iPhone o iPad.

Puoi utilizzare il Centro di controllo per attivare / disattivare Non disturbare, ma è anche meglio verificare che la funzione sia impostata per funzionare anche con lo schermo sbloccato.

Vai all’app Impostazioni, seleziona Non disturbare, quindi assicurati che Sempre sia selezionato sotto la sezione Silenzio. Se non desideri che le chiamate ripetute ignorino la funzione Non disturbare, potresti anche impostare le chiamate ripetute (sotto la sezione Telefono) su Disattivato.

Inizia a condividere lo schermo in Google Meet

Dopo aver avviato o partecipato a una riunione in Google Meet, la condivisione dello schermo su iPhone o iPad è abbastanza semplice, purché tu sappia cosa fare. In alternativa, puoi condividere lo schermo immediatamente quando partecipi a una riunione. Diamo un’occhiata a entrambi i metodi di seguito.

Condivisione dello schermo durante una riunione

Passaggio 1: per iniziare a condividere lo schermo durante una riunione, iniziare toccando il riquadro del video. Verrà quindi visualizzata un’icona con tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo: toccala.

Passaggio 2: nel menu visualizzato, tocca Presenta schermo.

Passaggio 3: tocca Avvia trasmissione.

Google Meet inizierà un conto alla rovescia da tre a zero: considera di utilizzare questo tempo per raggiungere rapidamente la posizione da cui desideri iniziare a condividere lo schermo.

Il video sul tuo iPhone o iPad inizierà quindi a trasmettere una registrazione live dello schermo invece del feed della videocamera. Il microfono e l’audio continueranno a funzionare normalmente.

Suggerimento: tocca Interrompi trasmissione durante il periodo del conto alla rovescia per annullare la trasmissione.

Condivisione dello schermo durante la partecipazione a una riunione

Passaggio 1: ogni volta che stai per partecipare a una riunione dopo aver inserito un codice riunione o durante l’avvio di una riunione pianificata, non toccare Partecipa alla riunione. Invece, tocca Presenta.

Passaggio 2: ti imbatterai in una schermata con una breve descrizione della condivisione dello schermo: fai clic su Continua.

Passaggio 3: tocca Avvia trasmissione. Google Meet inizierà un conto alla rovescia da tre a zero prima di iniziare la trasmissione.

A differenza della trasmissione dopo aver partecipato a una riunione, questo metodo disattiva il microfono per impostazione predefinita. Tocca il riquadro del video all’interno dell’app Zoom e tocca l’icona Riattiva per riattivare manualmente l’audio.

Interrompi la condivisione dello schermo in Google Meet

Dopo aver finito di trasmettere lo schermo, torna all’app Google Meet, quindi tocca Termina presentazione. Ciò terminerà la presentazione, ma sarai comunque connesso alla riunione, che devi lasciare manualmente se lo desideri.

In alternativa, puoi interrompere la trasmissione senza accedere all’app Google Meet. Per farlo, tocca l’icona di colore rosso nell’angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi tocca Interrompi.

Come con il metodo sopra, sarai comunque connesso alla riunione nonostante la trasmissione sia terminata.

La condivisione dello schermo di Google Meet non funziona

Se tocchi l’opzione Avvia trasmissione mentre inizi a condividere lo schermo del tuo iPhone o iPad in Google Meet e non accade nulla, è probabile che una limitazione del tempo di utilizzo blocchi il funzionamento della funzionalità. Un’icona di Screen Broadcast disattivata denota questo fatto.

Finché hai accesso al passcode Screen Time per il tuo dispositivo, dovresti essere in grado di revocare tale restrizione utilizzando i seguenti passaggi.

Passaggio 1: apri l’app Impostazioni, quindi tocca Screen Time. Quindi, tocca Restrizioni su contenuto e privacy.

Passaggio 2: tocca Restrizioni sui contenuti, quindi inserisci il passcode Screen Time se richiesto. Nella schermata successiva, tocca Registrazione schermo.

Passaggio 3: tocca Consenti.

Torna indietro per salvare le modifiche. Ora puoi iniziare a trasmettere il tuo schermo in Google Meet.

Con la sua capacità di trasmettere il tuo schermo ad altri, le possibilità con Google Meet sono illimitate. Ricorda solo di prendere precauzioni adeguate contro potenziali problemi di privacy e procedi pure.