Come configurare termostato Google Nest

By | Novembre 19, 2019
configurare termostato Google Nest

Ora che il tuo nuovo termostato Google Nest è attaccato al muro e alimentato, è tempo di metterlo in funzione, risparmiare soldi e mantenere la tua casa confortevole. La sequenza iniziale di impostazione del termostato Nest potrebbe sembrare un po’ difficile a prima vista. Il menu per configurare termostato Google Nest è un po’ lungo e ci sono molte domande a cui rispondere, ma l’intera configurazione è in realtà piuttosto veloce e semplice.


A differenza di molti altri termostati intelligenti, Nest non ha un touchscreen. Puoi spostarti tra le impostazioni ruotando il quadrante a destra o a sinistra e per selezionare, e premere sulla facciata del termostato Nest come un pulsante gigante.

Come configurare termostato Google Nest

Il processo di installazione di un termostato Nest può sembrare un po’ lungo e difficile, ma non lasciarti intimidire. Prima risponderai ad alcune domande, poi connetterai il termostato all’app Nest sul tuo dispositivo mobile. È tutto facile e non ci vorrà molto tempo per configurare il tutto.

  1. Innanzitutto, selezionare la lingua preferita dall’elenco, quindi confermare quella scelta nella schermata successiva.
  2. Nest mostrerà un elenco di tutte le reti Wi-Fi che riceve. Scegli la tua rete, quindi passa alla schermata di immissione della password, che richiede l’utilizzo del pulsante di composizione per inserire ciascun carattere. Quando viene inserita la password, comporre e selezionare il segno di spunta nella parte inferiore dello schermo.
  3. Una volta che Nest ha confermato la sua connessione al Wi-Fi, premi nuovamente il pulsante Face per continuare. Nest verificherà rapidamente eventuali aggiornamenti importanti prima di consentirti di andare avanti.
  4. Imposta la tua posizione. Questa impostazione consente a Nest di fornirti l’ora e il tempo aggiornati per la tua zona, ma dovrebbe essere in grado di capire dove si trova e chiederti di confermare la posizione.
  5. Successivamente, devi far sapere a Nest in quale tipo di abitazione è installato. Seleziona Single-FamilyMulti-FamilyApt / Condo, o Business, quindi premi il pulsante frontale.
  6. Seleziona in quale stanza si trova Nest.
  7. Conferma. Nest ti chiederà se sei il proprietario della casa o un installatore professionista. A meno che tu non sia effettivamente un installatore professionista, seleziona Proprietario di casa.
  8. Ti mostrerà quindi uno schema elettrico e ti chiederà di premere il pulsante frontale per continuare. Se qualcosa sembra fuori posto nello schema elettrico, significa che almeno uno dei fili probabilmente non è stato collegato correttamente. In tal caso, dovrai rimuovere Nest dal supporto e ricontrollare i fili per risolvere eventuali problemi. Se è necessario controllare il cablaggio, ricordarsi di spegnere completamente il termostato Nest e utilizzare tutte le precauzioni appropriate per controllare il cablaggio dei fili.
  9. Nest chiederà conferma del tipo di sistema in uso. Se tutto sembra a posto, seleziona Continua.
  10. Di al termostato Nest qual è la fonte di combustibile del tuo impianto di riscaldamento. Seleziona GasElettricoPetrolioPropanoGeotermico o Non lo so.
  11. Infine, ti verrà chiesto quale tipo di calore usi. Seleziona Aria forzataRadiante a pavimentoRadiatori o Altre informazioni.
  12. Il Nest vorrà poi sapere se dovrebbe iniziare con il riscaldamento o il raffreddamento. Per esempio ad agosto fa molto caldo, scegliamo il raffreddamento.
  13. Oltre alla modalità Eco, seleziona le preferenze della temperatura Eco. Queste sono essenzialmente le soglie della temperatura che Nest utilizzerà quando nessuno è a casa.

Torna al menu di configurazione principale, selezionare Test di sistema. Il termostato è completamente configurato ed è tempo di assicurarsi che tutto funzioni! Puoi scegliere di non eseguire il test, ma ti consigliamo di dedicare qualche minuto per testare ogni parte del sistema: riscaldamento, raffreddamento e ventola. Quando sei soddisfatto, seleziona Fatto.

Come utilizzare il termostato Nest con l’app Nest

L’ultima opzione nel menu di impostazione. Nest chiede se desideri controllarlo con l’app Nest. In caso contrario, è possibile ignorare e terminare l’installazione, ma in tal caso, selezionare  sul termostato. Sul Nest apparirà un codice che deve essere inserito nell’app per collegare i due.

Nest presuppone che l’app sia già installata. Se non hai installato l’app fallo ora.

  1. Dall’app, tocca il pulsante + per aggiungere la tua casa all’app. Dagli un nome e tocca Avanti.
  2. Inserisci il tuo indirizzo e comunica all’app se desideri utilizzare le sue capacità di geofencing. Geofencing significa che l’app utilizza la posizione del telefono per sapere se sei a casa o fuori casa e anche altre opzioni, come assicurarsi che la casa sia alla giusta temperatura quando arrivi a casa.
  3. Per le persone che vivono in case dove qualcuno è sempre a casa, questa opzione probabilmente non avrà molto valore.
  4. Una volta fatto, tocca Aggiungi.
  5. L’app chiederà di scansionare il codice QR sul retro del termostato. Puoi rimuovere Nest dalla parete, se vuoi, oppure toccare Continua senza eseguire la scansione.
  6. L’app ti chiederà quale prodotto stai installando, se è già installato, e quindi la chiave di accesso.
  7. Indipendentemente da come scegli di confermare la connessione, una volta effettuata, Nest ti informerà che è collegato al tuo account. Tocca un paio di schermate informative sul termostato, quindi tocca Fine nelle opzioni di impostazione.

Infine, vedrai la schermata principale familiare di Nest. Regola il quadrante sulla temperatura che preferisci e ti dirà quanto tempo ci vorrà per raggiungerla. Allora è stato semplice configurare termostato Google Nest?

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.