Come convertire un MP4 in un MP3

Come convertire un MP4 in un MP3

La conversione di file da MP4 a MP3 è facile con questi strumenti online e offline. Cosa dovresti fare quando non hai bisogno di guardare un video, ma invece devi solo ascoltare l’audio? In questi casi, si desidera la portabilità e lo spazio di archiviazione offerti da un MP3. Non è necessario avere entrambi però. Ti mostreremo come convertire facilmente un file video MP4 in un MP3.


Esistono numerosi convertitori di file gratuiti che è possibile utilizzare direttamente nel browser o scaricare sul desktop. Continua a leggere per conoscere i nostri preferiti e le nostre semplici istruzioni su come convertire il tuo MP4 utilizzando questi strumenti gratuiti.

Leggi anche: Come scaricare video da qualsiasi sito Web

Passaggio 1:  passa a Cloud Convert

La home page di Cloud Convert è il punto di partenza migliore, ma puoi sempre aggiungere l’estensione a Chrome se è il tuo browser preferito.


CloudConvert è un servizio intuitivo basato su cloud che fornisce un’opzione autonoma che richiede poco più di una connessione Internet e dei tuoi file. È completamente gratuito, non richiede software aggiuntivo per l’esecuzione e supporta la conversione rapida tra oltre 100 formati, soprattutto nel nostro caso, da MP4 a MP3.

Sebbene la qualità audio risultante sia eccezionale , così come la velocità di conversione, un account gratuito può gestire solo file di dimensioni inferiori a 1 GB. Altri limiti alla versione gratuita sono un massimo di 25 minuti di conversione al giorno, cinque conversioni simultanee e gli account gratuiti hanno una priorità bassa rispetto agli account a pagamento. 

Tuttavia, Cloud Convert dovrebbe soddisfare le tue esigenze se hai solo bisogno di convertire pochi file più piccoli al giorno.

Passaggio 2: selezionare i file che si desidera convertire

Fai clic sul pulsante Seleziona file al centro della pagina e seleziona i file video che desideri convertire in MP3. Apparirà una finestra pop-up in cui è possibile individuare o cercare i file desiderati sul computer. Puoi anche scegliere un file da un URL o dal tuo account Dropbox, Google Drive, OneDrive o Box.

Nota che è necessario registrarsi per un account CloudConvert gratuito prima di collegarsi al servizio di archiviazione cloud.

Dopo aver selezionato i file, fai clic sul  pulsante Apri nell’angolo in basso a destra per aggiungere il file alla coda di conversione.Passaggio 3: scegli il formato di output

Fai clic sul  pulsante Seleziona formato che appare dopo aver aggiunto il tuo MP4 all’elenco, quindi seleziona l’ audio  seguito da  MP3  dall’elenco a discesa. Fare clic sull’icona della chiave inglese situata direttamente accanto al file se si desidera ottimizzare la velocità in bit dell’audio (fino a 320 kbps), i canali, la frequenza, la normalizzazione o tagliare il nuovo file a una lunghezza specificata. 

Quest’ultimo è uno strumento incredibilmente utile se il tuo video ha un’introduzione o termina con audio indesiderato. Al termine, fai clic sul pulsante blu  OK .

Passaggio 4: modifica le opzioni di download

Cloud Convert offre due opzioni aggiuntive oltre al download tipico. Seleziona la casella in alto se desideri che Cloud Convert invii gli MP3 risultanti direttamente al tuo account Dropbox, Google Drive, OneDrive o Box al termine della conversione. Se lo desideri, puoi anche ricevere una notifica al completamento della conversione.

Passaggio 5: iniziare la conversione

Fare clic sul pulsante rosso Avvia conversione sul lato destro della pagina al termine dell’impostazione dell’output desiderato e salvare le preferenze. Una barra grigia e gialla apparirà in alto indicando lo stato corrente della conversione, insieme a un pulsante di annullamento se dovessi cambiare idea per qualsiasi motivo. Successivamente, attendi il completamento della conversione.

Passaggio 6: scarica il tuo nuovo MP3

Potrebbe volerci del tempo, ma Cloud Convert ti avviserà al termine della conversione. Quindi fai clic sul pulsante verde Download e seleziona una destinazione di salvataggio per il file. Se hai scelto una delle due opzioni di salvataggio nel passaggio 4, l’MP3 risultante dovrebbe essere già presente nel tuo account Dropbox, Google Drive , OneDrive o Box.

Ora che hai strappato il tuo audio, hai bisogno di un lettore MP3 decente per riprodurlo.

Leggi anche: Come convertire i video di YouTube in MP3 sul tuo telefono Android

Alternativa: Any Video Converter (Windows e MacOS)

Se preferisci effettuare le conversioni localmente, il nostro convertitore video preferito è Any Video Converter. Ti consente di estrarre l’audio MP4 e convertirlo direttamente in formato MP3, AAC, WMA, OGG o Wave per l’utilizzo su una varietà di dispositivi mobili. 

La qualità audio e video è eccezionale per un programma gratuito, ha una velocità di conversione rapidissima e l’audio risultante è supportato da tutti, compresi i dispositivi iOS e Android. Inoltre, l’utilità di terze parti ospita le opzioni di base per tagliare, ritagliare e sovrapporre vari effetti audio all’interno di un’interfaccia facile da usare.

Scaricalo direttamente dal sito Web di AVC o dal Mac App Store per ottenere l’ultima versione freemium o lite del software. Se si utilizza Windows, fare clic sul pulsante “Download gratuito”  nella parte centrale della pagina di download e seguire le istruzioni di installazione come indicato.

Nota: potrebbe esserci un bloatware incluso nell’installazione, quindi fai attenzione a scegliere di “Personalizzare” l’installazione e deseleziona tutte le caselle non necessarie.

Leggi anche: Come convertire i dischi in vinile in CD

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*