Come correggere il surriscaldamento dell’HTC One M9 e Xperia Z4 (Snapdragon 810)

Come correggere il surriscaldamento dell’HTC One M9 e Xperia Z4 (Snapdragon 810), ci sono per il momento due smartphone che soffrono di problemi di surriscaldamento, grazie alla problematica del  chipset Qualcomm Snapdragon 810 che si trova su alcuni dei più comuni dispositivi Android. I telefoni che soffrono del problema di surriscaldamento sono HTC One M9 e Xperia Z4, di cui gli utenti hanno segnalato che i telefoni si riscaldano rapidamente a temperature elevate fino a 70°. Tali temperature sono troppo alte per l’utente e non permette di utilizzare comodamente il telefono.


A causa di questo problema, altri giganti come Samsung e LG hanno deciso di utilizzare altri chipset, LG con il più lento Snapdragon 808 mentre Samsung ha deciso di lavorare con il proprio chipset octa-core Exynos. Sembra che questa mossa sia stata la migliore decisione perché nessuno di questi due dispositivi ha sofferto di problemi di surriscaldamento.

Allora anche l’HTC One M9 e Sony Xperia Z4 sono affetti da problemi di surriscaldamento intensi. Il One M9 ha sofferto per oltre due mesi, dal suo rilascio. HTC ha sostenuto che si trattava di un bug software e faceva uscire presto un aggiornamento. L’aggiornamento è uscito e non ha risolto il problema.

Ora, Sony ha riconosciuto il problema e ci ha consigliato un paio di soluzioni, che per molti di voi possono sembrare assurde. Sony ha detto che un nuovo aggiornamento software uscirà questa estate per risolvere il problema del Sony Xperia Z4 e Xperia Z3+. Nel frattempo, l’unica “soluzione” che Sony ha suggerito agli utenti è quello di spegnere i loro dispositivi più volte durante il giorno, soprattutto durante la ricarica.


Avete un Sony Xperia Z4 o HTC One M9 ed è il telefono soffre il problema di surriscaldamento? Se sì, questo per il momento è il consiglio per non far riscaldare i vostri telefoni.

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*