Come costruire un home cinema di qualità

By | Marzo 26, 2019

Andare al cinema è una passione che travolge lo spettatore. Un film è capace di trasmettere sogni, emozioni ma anche sentimenti a chi lo guarda. Al tempo stesso recarsi al cinema non è sempre possibile per svariati motivi: di tempo, logistici o economici. Si sono quindi venute a creare delle alternative più semplici. Ne sono un esempio piattaforme Netflix e Amazon Prime Video, le quali consentono di guardare contenuti video direttamente da PC, smartphone e smart TV.

Purtroppo però da soli questi dispositivi non consentono di godere appieno delle potenzialità del film stesso, in quanto manca l’atmosfera visiva, uditiva e l’aria unica che si respira nelle sale cinematografiche. Le speranze non sono del tutto perse in quanto è possibile realizzare un home cinema direttamente nella nostra abitazione. Se siete interessati vi basterà seguire i nostri consigli. Qui sotto vi riporteremo tutti i dispositivi e gli accessori necessari per creare questo sistema.

Iniziamo subito indicando il miglior proiettore del momento per vedere i contenuti multimediali. Non consigliamo l’uso di una semplice televisione perché tutti i film proiettati al cinema sono pensati e realizzati per essere visionati tramite l’utilizzo di un proiettore. I nostri colleghi di PhoneToday.it hanno stilato un interessante elenco con tutti i migliori proiettori in commercio per creare un home cinema.



Noi invece vi elencheremo solo il migliore nel suo settore: stiamo parlando di Optoma HD142X, un proiettore molto versatile che può proiettare contenuti multimediali di vario genere, da programmi TV a film, da una partita di calcio a eventi in streaming su Twitch. I suoi 3000 lumen la risoluzione Full-HD lo rendono quindi un proiettore professionale adatto a qualsiasi tipo di utenza.

Come secondo elemento per un’ottima postazione troviamo l’impianto home theatre che consente di dare profondità a tutto ciò che vediamo. Ne esistono di varie dimensioni e formati. Quelli più diffusi sono sicuramente i sistemi 2.1, composti da una cassa di sinistra, destra e da un subwoofer. Ci sono poi i sistemi 5.1 che vedono rispettivamente due casse di sinistra e due di destra, suddivise a loro volta in anteriori e posteriori. Sono presenti inoltre una cassa centrale da cui fuoriesce un unico flusso audio e l’immancabile subwoofer.

Per rendere unico il vostro home cinema vi consigliamo quindi un sistema 5.1. Il migliore nel suo genere è il Sony BDV-E4100, che è caratterizzato da cinque casse. Le due frontali hanno dimensioni contenute, perfette per essere posizionate ad altezza viso, quelle posteriori invece sono più grandi, pensate per essere usate senza alcun tipo di supporto. Non mancano la cassa centrale e il subwoofer che, nel caso di Sony BDV-E4100, offrono una potenza complessiva di 1000 watt.

Per completare l’home cinema avremo bisogno poi di un supporto su cui proiettare i nostri contenuti multimediali preferiti. Teniamo a precisare che è possibile utilizzare una classica parete di colore bianco, ma anche colorata potrebbe andar bene in quanto i moderni proiettori offrono impostazioni ad hoc per bilanciare in maniera corretta il colore.

Per quanto ci riguarda non possiamo non consigliarvi di acquistare un telo pensato appositamente per questi casi. Quest’ultimi possono essere fissi o richiudibili, non c’è una scelta migliore, quindi scegliete l’oggetto in base alle vostre esigenze.



Il miglior telo da proiezione richiudibile è il Maclean MC-680 che ha una superficie di 200 x 200 centimetri ed è di colore bianco opaco. Chiuso misura 226 x 20,5 x 15,5 centimetri, quindi perfetto per chi desidera ottimizzare gli spazi della propria casa. Se invece cercate un telo fisso scegliete quello realizzato da HOMCOM, acquistabile ovviamente anche su Amazon.it. In questo caso le dimensioni della superficie proiettabile si attestano su 203 x 152 centimetri.

Come sicuramente avrete notato realizzare un sistema home cinema non è per nulla complicato. Per ottenere però un risultato di qualità è fondamentale avere idee chiare su quali siano le proprie esigenze e acquistare prodotti che ci consentano di guardare i nostri film preferiti senza alcuna sorta di problema.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.