Come creare una playlist su Spotify

By | Novembre 21, 2019
Come creare una playlist Spotify

Vuoi che la tua vita sia come quella dei film? Basta creare una playlist su Spotify personalizzata con le canzoni che ascolti e che ami. La serie di successo della HBO Big Little Lies ha affascinato il pubblico lo scorso anno, in parte a causa della sua avvincente colonna sonora.


Una playlist è semplicemente un elenco di brani o clip audio riprodotti su un dispositivo audio o tramite un servizio di streaming. Invece di fare clic su Spotify per passare da una canzone all’altra, è possibile inserire i vostri brani preferiti in una playlist personalizzata per feste, allenamenti o semplicemente per stare bene in casa.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un abbonamento (gratuito o a pagamento) a Spotify e puoi creare playlist sul tuo telefono, dispositivo mobile o computer. Ecco come fare.

Come iniziare

Per iniziare, iscriviti a una delle due opzioni di abbonamento di Spotify: un account gratuito supportato da pubblicità o una versione Premium, che costa 9,99€ al mese. Quando sei pronto scarica l’app Spotify sui tuoi dispositivi.

Puoi creare una playlist su dispositivi mobili o sul tuo computer usando il suo web player; si sincronizzeranno su tutti i dispositivi.

Sul desktop, puoi ascoltare qualsiasi brano di qualsiasi artista e puoi andare avanti o tornare a un brano precedente per riprodurlo, sia che tu abbia la versione gratuita o a pagamento (la versione gratuita sarà interrotta dalla pubblicità di tanto in tanto, però).

Quelli con la versione gratuita possono solo riprodurre in ordine casuale le proprie playlist sul cellulare. Spotify offre 15 playlist “pronte all’uso”, tra cui Daily Mix, Discover Weekly e Release Radar, che consentono a coloro che si trovano sul piano gratuito di riprodurre brani in qualsiasi ordine con salti illimitati.

Gli utenti Premium possono ascoltare tutte le playlist in qualsiasi ordine con salti illimitati e scaricare le loro playlist per l’ascolto offline, come su un aereo o in metropolitana. Creare una playlist su Spotify differisce leggermente dal tipo di abbonamento gratuito o Premium; ecco come iniziare su entrambe le versioni.

Creare una playlist su Spotify su un dispositivo mobile (gratuito)

Se hai un account gratuito, seleziona La tua libreria e tocca Crea (sto usando l’app per iOS; la versione di Android dovrebbe essere simile). Nella finestra pop-up, digita un nome per la tua playlist e premi su Crea.

Aggiungi brani (gratuito)

Nella versione gratuita, la finestra successiva includerà un pulsante “aggiungi brani”. Toccala per cercare per titolo, artista o genere.

Ho creato una playlist chiamata “Le canzoni che mi hanno fatto piangere”. Che fantasia eh però? Volevo aggiungere “Without You” di Harry Nilsson a quella lista, ma non riuscivo a ricordare il suo cognome. Quindi ho digitato “Without You Harry” nella casella di ricerca e subito mi è apparso il titolo giusto. Ho quindi toccato il segno più a destra del titolo e quel brano è stato automaticamente aggiunto alla mia playlist preferita.

Dopo averlo aggiunto, l’app ha prodotto un elenco di brani simili a “Without You”, tra cui “Crying” di Roy Orbison e “Bridge Over Troubled Water” di Simon & Garfunkel; questi sembravano molto appropriati.

Aggiungi brani (gratuito)

Per aggiungere brani in un secondo momento, tocca l’icona di ricerca e inserisci un termine in alto. Quando trovi qualcosa, tocca la freccia a destra e tocca Aggiungi a playlist. Lo sai che è possibile ascoltare la tua playlist Spotify su Chrome tramite questa estensione

Creare una playlist su un dispositivo mobile (Premium)

Se hai un account Premium, apri l’app Spotify e tocca l’icona La tua libreria nella parte inferiore dello schermo. Quindi, tocca Playlist nella parte superiore e seleziona Crea playlist. Nella finestra pop-up, digita un nome per la tua playlist e premi Crea.

Aggiungi brani (Premium)

Dopo che hai creato una playlist sulla versione Premium di Spotify, verrà visualizzato un avviso sullo schermo che dice “Playlist creata correttamente” e la playlist sarà visualizzata nell’elenco. La prima volta che lo tocchi, apparirà un pulsante bianco “Sfoglia”; cliccaci sopra per guardare le varie categorie e trovare i brani, oppure tocca il pulsante Cerca se ne hai già in mente uno. Se hai deciso di cancellare il tuo abbonamento da Spotify Premium leggi qui come fare.

Aggiungi brani (Premium)

Quando trovi un brano che desideri aggiungere a una playlist, tocca le tre righe a destra. Vedrai visualizzato un menu; tocca “Aggiungi a playlist” e seleziona la playlist in cui desideri risiedere nel menu successivo.

Su Premium, puoi anche aggiungere interi album alle playlist. Nella pagina dell’album, tocca i tre punti in alto a destra () e seleziona “Aggiungi a playlist”.

Creare una playlist su Spotify suPC (gratuita e premium)

Apri il web player di Spotify.

Per creare una playlist qui, cerca l’opzione “Nuova playlist” in basso a sinistra. Fai clic sul segno più e apparirà un pop-up. Digita un nome per la playlist e premi crea (c’è la possibilità di aggiungere una foto e una descrizione, ma non è necessario). La tua nuova playlist verrà quindi visualizzata nel menu a sinistra in Playlist.

Aggiungi una canzone sul PC

Ho bisogno di includere un’altra canzone nella mia playlist “Le canzoni che mi hanno fatto piangere”. Sposto il cursore sul brano nel web player, cerco un’icona con tre punti (), fai clic su di esso e seleziona “Aggiungi a playlist”. Apparirà un elenco delle mie playlist, seleziono quella a cui voglio aggiungere il nuovo brano … fatto!

Modifica la tua playlist

Puoi modificare la tua playlist sia nel web player che nell’app mobile. Ad esempio, per qualche motivo, durante la creazione della mia playlist “Le canzoni che mi hanno fatto piangere”, ho accidentalmente aggiunto “It Must Have Been Love” di Roxette, e adesso la voglio rimuovere.

Sul PC (gratuito e Premium), fai clic sull’icona a tre punti () a destra della canzone e cerca “Rimuovi da questa playlist”. Clicca e la canzone non c’è più.

Nella versione gratuita dell’app Spotify, vai nella tua playlist e tocca il brano che desideri eliminare. Tocca l’icona a tre punti a destra del brano e seleziona “Rimuovi da questa playlist”.

Su Premium, vai nella tua playlist, tocca i tre punti in alto a destra e seleziona Modifica. Verrà visualizzato un cerchio rosso con una linea bianca accanto a tutti i brani della playlist. Toccalo e un’opzione rossa Elimina scorrerà da destra. Toccala per eliminare il brano. Al termine dell’eliminazione, seleziona Fatto in alto a destra.

Se sei annoiato dalla tua playlist, puoi eliminare tutto. Sul PC, puoi farlo nel menu a destra (fai clic su di esso e seleziona Elimina) o all’interno della playlist (fai clic sul menu a tre punti in alto e seleziona Elimina).

Su dispositivo mobile (gratuita e Premium), tocca l’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra della playlist e seleziona l’opzione “Elimina playlist”. Una volta che un brano o una playlist vengono eliminati da un dispositivo, ad esempio un telefono, vengono immediatamente rimossi anche da altri dispositivi, incluso il web player.

Creare una playlist su Spotify e condividerla

Un’altra utile funzione su Spotify, così come altri servizi di streaming musicale, è che puoi condividere la playlist Spotify che hai creato con un amico. In questo modo posso condividere la mia playlist “Le canzoni che mi hanno fatto piangere” con altri amici tramite Facebook, Twitter e altri social network. Premi l’icona a tre punti sul cellulare e sul PC e seleziona Condividi.

Allora sei riuscito a creare una playlist su Spotify? E’ stato semplice?

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.