Come crittografare una chiave USB e proteggere i tuoi dati

By | Aprile 3, 2019

Come crittografare una chiave USB e proteggere i tuoi dati. Poiché non si è mai immuni dalla perdita o dal furto, potrebbe essere importante crittografare la propria chiave USB o disco rigido esterno per evitare che dati riservati cadano nelle mani di estranei. In questo articolo abbiamo parlato di come proteggere con password una chiavetta USB!

Lo strumento BitLocker di Windows consente di crittografare i dischi in modo efficace. Ma è anche possibile optare per VeraCrypt, un’applicazione gratuita e multi-piattaforma per crittografare i tuoi supporti di archiviazione.

Lo strumento BitLocker integrato in Windows da Vista è molto popolare. Consente di crittografare una chiave USBdischi rigidi e altri supporti di memorizzazione in modo che siano illeggibili a meno che non si disponga di una password. Ma l’utilità è disponibile solo nelle versioni Pro e successive del sistema. E questo vale anche per Windows 10.



Se si utilizza una versione familiare, Bitlocker non è una funzione accessibile all’utente. Tra le soluzioni alternative, consigliamo lo strumento VeraCrypt disponibile su Windows, Linux e MacOS. Puoi anche proteggere la tua chiavetta USB o Pendrive mettendo una password.

Perché VeraCrypt?

Alcuni anni fa, molti utenti si fidavano di TrueCrypt, un’applicazione open source che codificava qualsiasi chiavetta USB o disco rigido e la trasformava in un vault digitale. Ma sfortunatamente, gli aggiornamenti sono stati improvvisamente interrotti nel 2014.

I membri della comunità hanno quindi deciso di sostituire TrueCrypt una nuova applicazione chiamata VeraCrypt. Diverse ragioni possono portare alla scelta di VeraCrypt. Innanzitutto, è più accessibile, essendo gratuita e multipiattaforma (Windows, MacOS, Linux).

Inoltre, supporta tre potenti algoritmi di crittografia: AES, Snake e Twofish. È uno strumento open source, costantemente migliorato e aggiornato, il cui codice sorgente è accessibile a tutti. Questo è un argomento importante per coloro che sono alla ricerca di trasparenza e che temono possibili backdoor come potremmo sospettare con strumenti loschi. Lo sai che è possibile bloccare l’accesso al tuo PC tramite una chiavetta USB?

Come crittografare una chiavetta USB o un disco rigido con VeraCrypt?

Il vantaggio dell’applicazione è che consente di avere una crittografia sicura all’interno di un supporto. Nel nostro esempio, creeremo uno spazio crittografato e quindi impenetrabile su una parte di una chiave USB.



Questo spazio sicuro può contenere file sensibili che possono essere decifrati con una password, proprio come con strumenti di compressione come 7-zip o WinRar. La differenza qui è che lo spazio sarà accessibile come un unità fisica.

Come crittografare una chiave USB e proteggere i tuoi dati

  • Scarica, installa ed esegui VeraCrypt
  • Per impostazione predefinita, l’applicazione è in inglese, ma puoi cambiare la lingua selezionando impostazioni> lingua> …
  • Fai clic su Crea volume> Crea file contenitore crittografato. Questo è il contenitore sicuro che conterrà i dati riservati. Ma se preferisci cifrare l’intera chiave USB o partizione, scegli la seconda opzione. (Cripta partizione / disco non di sistema)
  • Nella finestra successiva, seleziona la casella di controllo del  volume standard di VeraCrypt. L’opzione “nascosta” ti consente di creare un contenitore nascosto all’interno di un volume VeraCrypt esistente.
  • Scegli la posizione del volume facendo clic su File> Your USB Key. Dare al contenitore un nome (“Secure Space” nel nostro esempio) e salvare.
  • Nella finestra successiva, puoi scegliere gli algoritmi di crittografia e hashing. A meno che tu non conosca le proprietà di ciascun algoritmo per fare la scelta che più ti aggrada, lascia le opzioni predefinite, cioè AES e SHA-512.
  • Scegli la dimensione del contenitore. Questo può essere 5, 10, 20 GB o qualsiasi dimensione desiderata, purché lo spazio sia disponibile
  • Nella seguente finestra, inserisci la tua password. Sarà necessario scegliere una complessa perché, il livello di protezione dipende anche dalla complessità della password. Non trascurare mai i tentativi di attacco di forza bruta
  • Scegli un file system (lo stesso in cui la tua chiave è attualmente formattata). VeraCrypt lo manterrà anche se ne sceglierai un altro. Quindi sposta il cursore del mouse incessantemente nella finestra dell’applicazione fino a quando l’indicatore di livello inferiore diventa verde. Clicca su “Format”

NB: il processo procederà senza nessuna perdita di dati. Ma per non avere problemi, puoi sempre fare un backup in anticipo.

Accedi ai tuoi file nell’area protetta

Per accedere alla chiave crittografata, deve essere montata in un altro volume che verrà aperto separatamente dopo aver inserito la password, come se si inserisse una nuova chiave USB. Per fare questo:

  • Apri VeraCrypt e scegli un nome di volume libero tra quelli elencati. Quindi fare clic su “File” e selezionare il contenitore crittografato creato. Infine, fai clic sul pulsante “Vai su”.
  • Nella finestra che si apre, inserisci la tua password. Aspetta un momento, mentre il contenitore viene montato nel volume.
  • Ora è accessibile in dispositivi e unità come un’unità fisica separata. È possibile copiare i file e rimuoverli ogni volta che si desidera montare il volume.
  • Per smontare il contenitore criptato, è sufficiente tornare su VeraCrypt, selezionare il volume e fare clic su “smonta”.

Usa VeraCrypt in modalità portatile

Per accedere al vault crittografato della tua chiave USB su un computer, è necessario installare VeraCrypt. Ma se hai intenzione di aprire lo spazio altrove e non sul tuo PC, è fortunatamente possibile utilizzare il software in modalità portatile. Per questo, dovrai installare VeraCrypt sulla chiave.

  • Fare nuovamente clic sul setup di VeraCrypt
  • Invece di scegliere la prima opzione (Installa / Ripara), scegli “Estrai”

Seleziona la tua chiave, crea una cartella “VeraCrypt” su di essa inserendo il nome della cartella dopo l’ID del volume. Ciò impedirà l’estrazione di tutti i file nell’applicazione nella radice della chiave USB. Quindi fare clic su “Estrai”.

VeraCrypt sarà disponibile sulla chiave in modalità portatile. Puoi eseguirlo da qualsiasi computer per crittografare facilmente le tue chiavi USB. Se hai problemi su come crittografare una chiave USB e proteggere i tuoi dati, non esitare a scrivere nel box commenti qui sotto.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.