Come disabilitare Superfetch su Windows 10

By | Ottobre 14, 2020
Come disabilitare Superfetch su Windows 10

Se ritieni che il tuo PC è lento e non funziona più velocemente come una volta, disabilitare Superfetch potrebbe accelerare le cose. Non lasciare che questo servizio di Windows influisca negativamente sulle prestazioni del tuo computer.

Il servizio Superfetch di Windows 10 dovrebbe indovinare quali applicazioni puoi scegliere di utilizzare, quindi caricare i dati corrispondenti e i file necessari nella memoria in anticipo, ma può invece rallentare il tuo PC.

Come disabilitare Superfetch tramite i servizi di Windows 

La funzione Superfetch può essere attivata e disattivata tramite l’interfaccia dei servizi di Windows. 

  1. Premere il Tasto Windows + R.
  2. La finestra di dialogo Esegui di Windows dovrebbe ora essere visibile, di solito situata nell’angolo inferiore sinistro dello schermo. Digita services.msc nel campo fornito, quindi seleziona OK.
  3. Dovrebbe apparire l’interfaccia dei servizi, sovrapposta al desktop e aprire le finestre dell’applicazione. Individua Superfetch, che si trova sul lato destro della finestra all’interno dell’elenco dei servizi in ordine alfabetico.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Superfetch, quindi seleziona Stop.
  5. Quando Windows tenta di arrestare il servizio Superfetch, verrà visualizzata una finestra di dialogo di controllo del servizio contenente una barra di avanzamento. L’operazione potrebbe richiedere del tempo, quindi sii paziente.
  6. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Superfetch, quindi seleziona Proprietà.
  7. Seleziona il menu a discesa Tipo di avvio e seleziona Disabilitato.
  8. Seleziona Applica, quindi seleziona OK.

Superfetch è ora disabilitato. Per riattivarlo in qualsiasi momento, ripetere i passaggi precedenti, ma scegliere Automatico come valore del tipo di avvio.

    Come disabilitare Superfetch attraverso il registro

    Puoi anche disabilitare SuperFetch nel registro di Windows 10 modificando il valore EnableSuperfetch. 

    1. Premi la seguente combinazione di scorciatoie da tastiera: tasto Windows + R.
    2. La finestra di dialogo Esegui di Windows dovrebbe ora essere visibile, di solito situata nell’angolo inferiore sinistro dello schermo. Immettere regedit nel campo fornito e quindi fare clic su OK. 
    3. A questo punto dovrebbe essere visualizzata una finestra di dialogo Controllo account utente, che chiede se si desidera consentire all’app Editor del registro di apportare modifiche al dispositivo. Seleziona 
    4. Ora dovrebbe essere visualizzato l’editor del registro di Windows. Fare clic sulla freccia accanto a HKEY_LOCAL_MACHINE, situata nel riquadro del menu a sinistra, per espandere il suo contenuto.
    5. Fai lo stesso per le seguenti cartelle e opzioni, in questo ordine: SYSTEM > CurrentControlSet > Control > Session Manager > MemoryManagement.
    6. Seleziona PrefetchParameters.
    7. Un elenco di valori e le impostazioni corrispondenti dovrebbero ora essere visualizzati sul lato destro dell’interfaccia dell’editor del registro. Fare doppio clic su EnableSuperfetch
    8. Immettere 0 nel campo Dati valore. Superfetch può essere riattivato in qualsiasi momento modificando questo valore in 3.
    9. Seleziona OK.
    10. Seleziona File > Esci dal menu dell’Editor del Registro di sistema. Superfetch dovrebbe ora essere disabilitato.

    Altri modi per disabilitare Superfetch

    Se hai disabilitato Superfetch ma riscontri ancora problemi di lentezza causati da un elevato utilizzo del disco o da altri problemi relativi alle risorse, uno o più dei seguenti possono essere colpevoli.

    • Monitoraggio della diagnosticaquesta funzionalità integrata raccoglie i dati sulla configurazione del PC e su eventuali problemi che Windows potrebbe riscontrare, inviando il tutto a Microsoft per migliorare le versioni future del sistema operativo.
    • Indicizzazione della ricercatutti i file e le cartelle archiviati sul disco rigido vengono indicizzati da Windows, rendendo più semplice e rapida la ricerca di un titolo, tipo o persino di singoli contenuti all’interno di un file.
    • Suggerimenti per Windowspotresti notare che suggerimenti o suggerimenti vengono visualizzati in punti diversi durante l’utilizzo di Windows. Sebbene utili, provengono da un’applicazione che è costantemente in esecuzione in background e potrebbe utilizzare risorse preziose.
    • Malware : una causa comune di rallentamento del PC e arresti anomali, virus e altri tipi di malware possono provocare danni sull’utilizzo del disco, sui cicli della CPU e altro ancora.
    Author: Presi Fulvio

    Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!