Come disabilitare trackback e pingback in WordPress

By | Agosto 5, 2019

Parliamo di come disabilitare trackback e pingback in WordPress, forza iniziamo subito. WordPress ha una funzione, che è abilitata per impostazione predefinita, che consente ai siti Web di inviare e ricevere trackback e pingback. Fondamentalmente, questo è un metodo per avvisare altri siti a cui ti sei collegato.


Sfortunatamente, il 99% di questi è puro spam, quindi sarà meglio se li disabiliterai completamente subito dopo aver installato WordPress. in questo articolo, ti mostreremo come fare, ma prima, cerchiamo di scoprire un po’ di più su trackback e pingback.

Potresti voler imparare: Quando, perché e come bloccare i motori di ricerca dall’indicizzazione di un sito WordPress

Cosa sono i trackback?

I trackback sono un metodo di notifica tra siti web. Se un altro sito Web si collega a uno dei tuoi articoli, può inviarti manualmente un trackback per informarti.

Per esempio:

  • Mary scrive un articolo sul suo blog;
  • A John piace l’articolo di Mary e vuole lasciare un commento, ma vuole anche che i suoi lettori vedano quello che ha scritto e che sia in grado di commentare il suo blog;
  • Poi John va e scrive un articolo sul suo blog e manda un trackback a Mary;
  • Mary riceverà il trackback nella sua area Commenti, come collegamento con un estratto e un titolo. Dovrà decidere se visualizzarlo o meno, questo è possibile se ha l’opzione che le consente di contenere commenti per moderazione.

Cosa sono i pingback?

I pingback sono anche un sistema di notifica tra siti web. Puoi considerarli come commenti remoti.

Prendiamo di nuovo John e Mary, per un altro esempio:

  • Mary scrive qualcosa di interessante sul suo blog;
  • John scrive qualcosa anche sul suo blog e si collega ai post di Mary. Questo invierà automaticamente un pingback a Mary. Si noti che, affinché funzioni, entrambi devono avere i pingback abilitati sul loro sito Web o per quei post specifici;
  • Mary riceve il ping, che quindi passa automaticamente al post di John per confermare che il pingback ha avuto origine da li;
  • Ora Mary deve decidere nuovamente se visualizzerà il ping nella sezione dei commenti del suo post.

Di solito, il pingback appare solo come un semplice link al post dell’altro utente, ma, a volte, i pingback inviano anche contenuti (estratti), come fanno i trackback. Il fatto è che pochissimi temi mostrano questi estratti. Ad esempio, i temi WordPress predefiniti non li visualizzano.

La differenza tra trackback e pingback

  • I trackback possono essere creati solo manualmente e contengono un estratto del post del blog;
  • I pingback sono automatizzati, in esclusiva per WordPress, e di solito non inviano alcun contenuto.

Potresti voler imparare: 5 modi per aggiungere CSS personalizzati al tuo sito Web WordPress

Come disabilitare trackback e pingback in WordPress

È estremamente semplice perché devi solo deselezionare una casella di controllo nelle tue impostazioni di WordPress.

1. Accedi alla tua Dashboard.

2. Vai su Impostazioni -> Discussione.

3. Deseleziona Consenti notifiche di collegamento da altri blog (pingback e trackback).

Questo è tutto! Hai finito!

Questo disabilita solo i trackback e i pingback per i tuoi post futuri, non rimuoverà quelli esistenti!

I trackback e i pingback possono essere utili a volte, in determinate circostanze, ma con l’enorme quantità di spam che riceverai, non ne vale la pena. Quindi, è meglio se disabiliti questa funzione subito dopo aver installato WordPress.

Spero tu abbia trovato utile il post! Se hai qualcosa da dire, lascia un commento!

Se hai bisogno di altri consigli per quanto riguarda WordPress non esitare a dare un’occhiata alla nostra sezione di supporto dedicata.