Come bloccare acquisti in-app su Android e iOS

By | Agosto 22, 2020
Come bloccare acquisti in-app su Android e iOS

Gli acquisti in app all’interno di applicazioni e giochi sono diventati la principale fonte di guadagno per molti sviluppatori. Offrire titoli gratuitamente con la possibilità di essere pagati all’interno dell’app grazie ai micropagamenti, noti come acquisti in-app, è diventata la tendenza prevalente, ma questi sistemi a volte ci fanno spendere denaro accidentalmente.

La stessa Amazon ha recentemente subito una sentenza del tribunale che la costringe a restituire più di $70 milioni ai genitori di bambini che hanno acquistato articoli di gioco, presumibilmente accidentalmente.

Quindi ti mostreremo come questi acquisti possono essere resi difficili in modo che non vengano fatti accidentalmente. Semplicemente inserendo una password per autorizzarli. Ti mostriamo come farlo di seguito.

Come bloccare acquisti in-app nell’App Store iOS

Apple dispone da tempo di un sistema di password forzate per poter effettuare acquisti all’interno del suo App Store, sistema che può essere addirittura sostituito da un’autorizzazione con la nostra impronta digitale tramite TouchID, in modo da poter operare sia su iPhone con lettore di impronte come senza di essa. Ma c’è un modo per impostare un livello di sicurezza più elevato per gli acquisti in-app.

Per creare questa chiave aggiuntiva che ci protegga da acquisti accidentali all’interno di giochi e app andiamo su Impostazioni. Qui accediamo a Generale e quindi a Restrizioni. Lì facciamo clic su Attiva restrizioni e ci verrà chiesta una nuova password di quattro cifre per sbloccare questo secondo livello di acquisti. Dopo una piccola convalida del codice, inserendolo due volte, avremo attivato la seconda chiave.

Ora, all’interno del menu Restrizioni stesso, possiamo disattivare tutto ciò che vogliamo chiedere per la seconda password. Come ad esempio iTunes Store o Installa applicazioni. Anche se ciò che ci interessa in questo caso è disattivare gli acquisti nell’Apple Store.

In tal modo, ogni volta che vogliamo acquistare qualcosa all’interno di un’applicazione, ci verrà richiesta questa seconda password creata appositamente per non spendere soldi per errore.

Questa seconda autorizzazione servirà affinché la password che consente l’accesso al telefono non sia la stessa che autorizza gli acquisti, e quindi né noi né chi conosce la password del nostro iPhone potremo accedere all’App Store ed effettuare acquisti di alcun tipo. In questo modo saremo più sicuri contro future spese indesiderate e, soprattutto, impreparati.

Come evitare acquisti in-app nel Google Play Store di Android

Android funziona in modo simile a iOS, anche se nel caso del sistema operativo di Google non è obbligatorio che ci sia una password per accedere al dispositivo. Tuttavia, possiamo creare una password ogni volta che vogliamo impedirci di effettuare acquisti accidentali nel Google Play Store, di applicazioni o di completare giochi o acquisti al loro interno.

Il processo va attraverso che apriamo l’applicazione Google Play Store. Nel menu laterale troveremo le Impostazioni, e al loro interno una sezione chiamata Controlli utente con diverse opzioni.

Uno di questi è Richiedi autenticazione per effettuare acquisti in-app Android, che ci offrirà diverse alternative operative: richiedere l’autenticazione per tutti gli acquisti, solo una volta ogni 30 minuti o, direttamente, disattivare l’opzione con Mai.

Non appena attiviamo una qualsiasi delle opzioni che ci costringono a inserire una chiave, l’applicazione Google Play stessa avvierà un semplice programma di passaggi per configurare questa chiave in modo da non acquistare di nuovo senza autorizzazione.

Se il nostro cellulare ha un lettore di impronte digitali, possiamo anche farlo servire per questi pagamenti nel precedente menu Controlli utente, dove apparirà l’opzione per noi per attivarlo.

Una volta completato questo processo, possiamo utilizzare le applicazioni e i giochi senza problemi, e anche prestare il nostro cellulare a parenti e conoscenti, sapendo che verrà richiesta una password per effettuare qualsiasi pagamento nel Google Play Store, per disattivare acquisti in-app su Android.

Leggi anche: Come rimuovere password PDF

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.