Come disattivare la localizzazione Google, su Andoid e iOS

By | Novembre 21, 2019
Come disattivare la localizzazione Google

Google raccoglie la nostra posizione tramite la localizzazione della nostra connessione, ecco come disattivare la localizzazione Google. Come non farsi localizzare da Google, anche se in certi casi può essere utile. Dove vai tu, va anche Google.


Google Maps, in particolare, tiene traccia di ogni passo che tu (e il tuo smartphone) fate e archivia tale attività nella vostra linea temporale di Google. Potrebbe sembrare una passeggiata nella memoria, ma può anche lasciare aperta la porta alla tua privacy.

Con Timeline, Google Maps può mostrarti dove stai andando e dove sei stato. Ci potrebbe anche essere una prova fotografica, perché Timeline si sincronizza con tutti gli scatti caricati su Google Foto. Puoi anche condividere la tua posizione con chiunque in tempo reale su iOS e Android oppure puoi anche condividere la posizione su WhatsApp in tempo reale.

Se desideri mantenere la tua posizione privata continuando ad utilizzare i servizi Google, puoi rimuovere la cronologia delle posizioni e dirgli di smettere di seguirti. Ecco come fare.

Come disattivare la localizzazione Google

Ci sono alcune cose che puoi fare indipendentemente dal dispositivo che hai e dal servizio Google che stai utilizzando. Su myaccount.google.com, puoi controllare le tue impostazioni di sicurezza e privacy e fare un tuffo nelle attività del tuo account e prendere il controllo di ciò che Google traccia su di te.

Nella sezione Dati e personalizzazione della dashboard del tuo account Google, puoi smanettare con i controlli delle tue attività e disabilitare i dati che Google può tracciare e raccogliere su di te. Queste attività includono attività web e app, cronologia delle posizioni, informazioni sul dispositivo, dati di Google Assistant e Google Home e cronologia ricerche e visualizzazioni di YouTube.

Per interrompere il tracciamento di uno qualsiasi di questi dati, fai clic sul titolo e attiva l’interruttore per impedire a Google di seguirti. Leggi questo articolo per sapere come proteggere la privacy del tuo telefono Android.

La disattivazione delle Attività sul web e app e Cronologia delle posizioni impediranno a Google di memorizzare le tue posizioni sul tuo account. Tuttavia, non succede niente a quello che è già stato salvato. Dovrai farlo andando su myactivity.google.com e su Google Timeline separatamente.

Elimina dati delle attività raccolti

Nella pagina Le mie attività, puoi esaminare tutte le attività salvate da Google, comprese le app utilizzate e acquistate, le ricerche condotte e i siti Web visitati.

Fare clic sull’icona a tre punti accanto a una voce per aprire l’opzione da eliminare.

Hai anche la possibilità di eliminare tutti i dati di una determinata data. Il menu della barra laterale della pagina ha un’opzione chiamata Elimina attività per, che consente di selezionare un periodo di tempo personalizzato per l’eliminazione dei dati.

Google ha recentemente fatto in modo che i dati relativi all’attività possano essere eliminati automaticamente dopo un certo periodo di tempo.

Impostalo dal menu dei controlli delle attività nella dashboard dell’account Google. Sotto la voce Attività web e app fai clic su Gestisci attività> Scegli di eliminare automaticamente. Per impostazione predefinita, Google conserva questi dati fino a quando non li elimini manualmente, qui puoi modificare il lasso di tempo per conservare i dati per 18 mesi o tre mesi.

Quando vai per configurare, Google ti mostra esattamente cosa verrà rimosso. Fare clic su Conferma per configurarlo e assicurarsi che qualsiasi informazione al di fuori dell’intervallo preferito venga immediatamente eliminata.

Elimina dati dalla sequenza temporale di Google Maps

Google raccoglierà la tua cronologia solo se l’hai attivata nei servizi di localizzazione. Su iOS, vedrai la sequenza temporale con tutte le tue attività se hai Google Maps installato per raccogliere sempre i dati sulla posizione (Impostazioni> Google Maps> Posizione> Sempre).

Per disattivare la localizzazione Google, tocca il menu hamburger () in alto a sinistra e seleziona La tua cronologia. Qui puoi vedere cosa Google ha raccolto su di te; tocca l’icona del calendario in alto a destra per vedere una data specifica.

Se desideri rimuovere singoli elementi o giorni, puoi farlo manualmente. Sul cellulare, tocca l’icona a tre punti e seleziona Elimina giorno. Per eliminare una sola cosa, toccala, seleziona l’icona del cestino in alto a destra e conferma l’eliminazione.

Sul desktop, tocca il menu hamburger () in alto a sinistra e seleziona La tua cronologia. Google Maps visualizzerà le attività della giornata, ma puoi anche scegliere una data specifica dal menu a discesa. Le singole voci possono essere rimosse facendo clic sull’icona a tre punti e selezionando Rimuovi dalla mia giornata. Lo sai che Google a settembre ha testato la modalità di navigazione in incognito su Android con Google Maps?

Dal desktop, tutti i dati sulla posizione possono essere eliminati facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio in basso a destra e selezionando Elimina tutta la cronologia delle posizioni. Elimina l’intero giorno semplicemente toccando l’icona del cestino.

Disattivare la localizzazione Google gestendo i vari servizi su Android

Anche al di fuori delle dashboard e delle scadenze di Google, gli utenti Android possono disattivare la localizzazione Google dal proprio telefono. Apri Impostazioni> Google> Posizione e disattiva Usa posizione. Tuttavia, tieni presente che molte delle app e dei servizi del tuo telefono saranno meno utili senza i servizi di localizzazione.

Questa pagina può anche essere utilizzata per modificare alcune impostazioni per controllare meglio come Google esegue il ping del telefono e raccoglie i dati. Tocca Migliora precisione sui dispositivi Samsung e puoi disattivare la scansione Wi-Fi e Bluetooth. Questo è usato per migliorare la precisione della posizione ma individua anche la tua posizione esatta.

In Servizi di posizione, seleziona Precisione posizione di Google e puoi rimuovere tutti gli altri modi di localizzare il percorso, tranne il GPS. La modifica di ciò influirà su Google Maps e Trova il mio dispositivo, ma garantirà che Google non possa eseguire il ping della posizione esatta quando non si sta cercando di capire dove ti trovi.

Gestisci i servizi di localizzazione su iOS

Come i dispositivi Android, iPhone e iPad possono disattivare la localizzazione Google andando su Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione e attivando l’interruttore. Questo, ovviamente, farà smettere di funzionare molti dei servizi del telefono. Tuttavia, puoi assumere il controllo delle singole app impostando quando possono accedere ai servizi di localizzazione.

Seleziona un’app nella pagina Servizi di localizzazione, inclusi quelli offerti da Google, e determina quando possono seguirti. Seleziona di non disabilitare mai interamente i servizi di localizzazione per quell’app, oppure scegli Durante l’utilizzo in modo che tenga traccia della tua posizione solo quando la stai effettivamente utilizzando, anziché anche quando è attiva in background. Lo sai che è possibile falsificare la posizione GPS sul telefono.

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.