Come e perché dovresti tenere aggiornati i servizi del Google Play

By | Giugno 5, 2019

Tutto ciò che il Play Store fa con le app sul tuo telefono passa attraverso Google Play Services. Segnala al tuo smartphone quando aggiornare le app e introduce nuove funzionalità e impostazioni sul Google Play. In conclusione: dovresti tenerlo aggiornato. Scopri come avere la versione più recente del Google Play Services e come aggiornarla nel modo più semplice o più tecnico con un nuovo APK.



Google Play Services è un’applicazione molto legata al sistema Android stesso e consente allo smartphone di beneficiare delle ultime versioni di patch e applicazioni di sicurezza senza eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di Android. Nonostante i nomi confusi, è diverso dal Google Play Store, dove puoi accedere, acquistare e scaricare contenuti multimediali, come app e giochi.

Google Play Services: Novità?

Puoi controllare i log delle modifiche dell’ultima versione di Google Play Services andando a questo link e anche visualizzare timeline e log delle versioni precedenti. La maggior parte degli aggiornamenti apporta modifiche minori, come la semplificazione degli aspetti relativi ad annunci, giochi, fitness, ecc. E rende più efficiente e stabile l’operazione complessiva dell’ecosistema di Google.

Google Play Services: ottenere l’ultima versione

Installa Google Play Services: la via più semplice

Mantenere aggiornati i servizi del Google Play è vantaggioso per tutti gli utenti, anche quelli occasionali, perché una maggiore efficienza porta a un risparmio di batteria e migliora i servizi offline.



Il modo più semplice per avere sempre l’ultima versione di Google Play Services installata è tenere d’occhio questo articolo, dove forniremo un link per il download delle ultime versioni disponibili sul Play Store. Basta toccare qui per scaricare l’ultima versione e cliccare qui per le vecchie versioni, il sito è molto affidabile.

Tuttavia, come la maggior parte delle cose su Android, ci sono sempre versioni nuove e migliori disponibili, se sei disposto a fare un piccolo sforzo in più. Esistono diverse versioni di Google Play Services per le diverse versioni di Android che potresti avere. Quindi, se desideri l’ultima versione, procedi nel seguente modo.

Installa Google Play Services: il modo tecnico

Gli utenti che desiderano essere assolutamente certi di avere gli ultimi aggiornamenti o di voler accedere a una versione beta o testare versioni diverse di Google Play Services possono utilizzare un metodo più tecnico. Questo può essere utile per gli sviluppatori di app o per chiunque soffra di un errore software che blocca il normale aggiornamento del Google Play Services.

Per prima cosa, devi sapere quale versione di Android hai. Vai su Impostazioni > Informazioni sul telefono o sul sistema e cerca la versione di Android che hai installato sul tuo dispositivo.

Quindi, avrai bisogno di sorgenti sconosciute attivate sul tuo telefono se il sistema è precedente a Android Oreo. Questo ti consente di installare app al di fuori del Google Play.

Vai su Impostazioni (Impostazioni o Impostazioni)> Sicurezza> Origini sconosciute e seleziona la casella oppure leggi qui: Come installare le app su Android senza Google Play Store

Successivamente, devi sapere quale versione di Play Services è adatta a te. Ecco dove arriva il tuo numero di versione di Android. Ogni versione di Google Play Services ha un suffisso di tre o sei cifre all’inizio, seguito dal trattino.

Le versioni precedenti al 12.5 di Google Play Services mostrano tre numeri prima del trattino, mentre le versioni successive hanno sei numeri.

Questi numeri sono suddivisi come segue: versione Android, architettura CPU e punti per pollice (DPI). Puoi verificare la versione corrente di Google Play Services selezionando Impostazioni> App (o App e impostazioni)> Visualizza tutte le XX app> Servizi di Google Play> Avanzate.

Il primo numero è la tua versione di Android (dalla versione 12.5, ha guadagnato uno zero prima per l’ingresso dei nuovi sistemi):

  • 0  = Android 4.0 o superiore
  • 2  = Android 5.0 o superiore
  • 4  = Android 6.0 o successivo
  • 8  = Android TV
  • 9  = Android 8.0 o superiore
  • 10  = Android 9.0 o versioni successive

Il numero successivo corrisponde all’architettura della CPU (dalla versione 12.5, hanno guadagnato uno zero prima per le nuove opzioni da inserire):

  • 1  = armeabi (CPU ARM)
  • 3  = armeabi-v7a (CPU ARM versione 7, incompatibile con le versioni 5 e 6)
  • 4  = arm64-v8a o armeabi-v7a (CPU ARM versione 7 o 8 con 64-bit)
  • 7  = x86
  • 8  = x86 o x86_64

Gli ultimi numeri specificano il DPI ( punti per pollice ) dello schermo del dispositivo (dalla versione 12.5, hanno guadagnato uno zero prima per le nuove opzioni da inserire):

  • 0 = Nessun dpi specificato, universale
  • 2 = 160 dpi
  • 4 = 240 dpi
  • 6 = 320 dpi
  • 8 = 480 dpi

Se vuoi fare le cose al contrario e capire quale numero dovresti cercare (o se non conosci l’architettura del tuo processore), scarica l’app Droid Hardware Info che ti dice l’architettura e il DPI della tua CPU. La buona notizia è che una volta che conosci queste informazioni, non cambieranno fino a quando non comprerai un nuovo telefono.

Nella sezione Dispositivo, sotto Densità software, si trova il DPI di sistema. Nella sezione Sistema, controlla l’architettura dello smartphone nelle istruzioni.

Download dell’APK di Google Play Services

Ora, scegli la versione corretta di Google Play Services in base alle tre informazioni che hai appena raccolto. È possibile trovare le ultime versioni di Google Play Services APK qui e selezionare l’apk corretta con il giusto prefisso per il tuo dispositivo.

Quindi scarica e installa Google Play Services sul tuo telefono. Ricorda che questo è un sito alternativo, quindi scaricare questi pacchetti è qualcosa che fai a tuo rischio.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.