Recovery Mode su qualsiasi dispositivo Android [2019]

By | Aprile 29, 2019

Tutti i telefoni Android sono dotati di Recovery Mode integrata separata dal sistema operativo originale. La Recovery Mode viene utilizzata per accedere alle diverse funzionalità del telefono senza accedere al sistema operativo del telefono. La funzione principale della Recovery Mode è quella di riparare il telefono senza dover per forza accedere al sistema operativo. Se possiedi un telefono Android, è molto importante imparare come accedere a questa modalità e come utilizzarla.

Il processo per accedere a questa modalità dipende dal produttore del dispositivo e dal modello del dispositivo. Le opzioni disponibili nella modalità di recupero possono anch’esse variare, tuttavia, il concetto di base è lo stesso per tutti i telefoni Android.

In questo tutorial, ti mostreremo come accedere a questa modalità sulla maggior parte dei telefoni Android e come puoi utilizzare le opzioni disponibili per risolvere i problemi con il tuo telefono.



Nota: in Recovery Mode, lo schermo tattile del telefono non funzionerà, dovrai utilizzare i pulsanti hardware per navigare. Per spostarsi tra le opzioni, premere i pulsanti Volume su e giù rispettivamente per spostarsi verso l’alto e verso il basso. È possibile premere il pulsante di accensione per selezionare una delle opzioni.

Come accedere alla Recovery Mode sui telefoni Android

Come abbiamo detto, il concetto di base è lo stesso, è sufficiente spegnere il telefono e accenderlo premendo tasti specifici (a seconda del telefono). Su alcuni telefoni si entra direttamente in modalità di recupero mentre su altri potrebbe essere necessario navigare tra le diverse opzioni per accedere alla modalità di ripristino.

Come accedere alla Recovery Mode sui Samsung Galaxy

  1. Spegni il telefono (tieni premuto il pulsante di accensione e seleziona “Spegni” dal menu)
  2. Ora, premi e tieni premuti i pulsanti Power + Home + Volume Up. Sui nuovi Galaxy premere Power + Volume Su + Bixby.
  3. Continua a tenere premuto fino a quando non viene visualizzato il logo del dispositivo, ora puoi accedere alla modalità di ripristino.

Se vedi invece un menu, naviga (come menzionato sopra ) in “Modalità ripristino” e premi il pulsante di accensione per entrare.

Nexus

  1. Spegni il telefono
  2. Tieni premuti i pulsanti Power + Volume su + Volume giù.
  3. Continua a tenere premuto fino a quando non vedi un menu con l’opzione Modalità di ripristino.
  4. Passare all’opzione Modalità di recupero e premere il pulsante di accensione.

LG

  1. Spegni il telefono
  2. Tieni premuto il tasto di accensione + volume giù fino a quando vedi il logo LG, e il menu per accedere alla modalità di recupero del telefono verrà visualizzato.
  3. Basta andare in modalità di recupero e premere il pulsante di accensione.

HTC One

  1. Prima disabilita Fastboot andando in Impostazioni> Batteria e disabilitare Fastboot.
  2. Spegni il telefono
  3. Tenere premuto il tasto di accensione + volume giù fino a visualizzare un menu in cui è possibile navigare in “Modalità ripristino” e accedere con il pulsante di accensione.

Motorola

  1. Spegni il telefono
  2. Premi e tieni premuti i pulsanti Power + Home.
  3. Il telefono si accenderà e verrà visualizzato il menu per accedere alla modalità di ripristino.
  4. Passare all’opzione “Recovery mode” e premere il pulsante di accensione.

Se il tuo telefono o produttore non è menzionato qui sopra, prova tutti i metodi sopra menzionati, uno di questi dovrebbe funzionare. Se non funziona nulla, è meglio contattare il produttore o controllare la pagina di supporto ufficiale del telefono per vedere se è possibile ricevere la combinazione di tasti.

Riavviare telefono Android in recovey mode

Ecco a voi alcune delle sequenze di tasti necessarie per entrare in Recovery Mode sui dispositivi più comuni:



  • Power + Volume Giù: questa è senza dubbio la più comune
  • Power + Volume Su + Bixby: Samsung
  • Power + Volume Giù: Pixel
  • Power + Volume Giù: OnePlus
  • Power + Volume Giù: HTC
  • Power + Volume Giù: LG
  • Power + Volume Giù + Volume Su: Motorola

Recovery Mode – Opzioni disponibili

Le opzioni disponibili nella modalità di ripristino sono diverse da produttore a produttore, tuttavia, vi sono alcune opzioni comuni con tutti i telefoni.

reboot system now

Si tratta di un semplice riavvio, che riavvierà normalmente il telefono.

apply update from external storage

Utilizzando Android Debug Bridge (ADB) è possibile connettere il telefono al PC e dare i comandi direttamente dal PC. Questa funzione è utilizzata principalmente dagli sviluppatori per correggere i bug nelle applicazioni.

wipe data / factory reset

Il ripristino dei dati di fabbrica è l’ultima risorsa per la maggior parte dei problemi di Android, puoi ripristinare i dati di fabbrica del telefono e ricominciare da capo. Tuttavia, questo eliminerà anche tutti i tuoi dati, quindi assicurati che i dati del tuo telefono siano stati sottoposti a backup. Questa opzione è disponibile anche dalle impostazioni del telefono, ma se si è bloccati o non si può accedere al sistema operativo, è possibile ripristinare anche dalla “Modalità di ripristino”.

wipe cache partition

La cancellazione della partizione della cache non è uguale alla cancellazione della cache delle applicazioni e non può essere eliminata allo stesso modo. Questi sono file temporanei utilizzati nell’installazione dell’applicazione. Tuttavia, a volte il telefono potrebbe non funzionare correttamente, quindi è possibile cancellarli dalla “Modalità ripristino”.

Se ci sono domande o hai bisogno di aiuto per trovare la combinazione di tasti per il tuo dispositivo specifico, faccelo sapere nei commenti, potremmo essere in grado di aiutarti.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.