5 modi di installare app Android su PC gratis

Installare app android su pc

Volete utilizzare le app Android su PC? Ecco le app, i servizi e i sistemi operativi che possono farlo. Potrebbero essere necessari alcuni accorgimenti. Avete mai desiderato di poter installare app Android su PC per non essere relegati al piccolo schermo del telefono? Forse avete bisogno di testare una funzione su Android, ma non avete un dispositivo Android a portata di mano. Le opzioni disponibili dipendono dal dispositivo mobile posseduto o dalla versione di Windows in uso, ma ecco alcuni modi per eseguire Android su Windows (e le sue applicazioni).


Leggi anche: I migliori emulatori di giochi per Android

1. Come installare app Android su PC con il mirroring del telefono

Per quanto riguarda le app installate sul telefono, non serve nulla di particolare per avere Android sul PC. L’applicazione Collegamento a Windows di Microsoft consente di collegare il telefono Android a Windows per accedere alle app, visualizzare notifiche e foto e inviare messaggi. È anche possibile aggiungere le app Android ai Preferiti o appuntarle direttamente sulla barra delle applicazioni di Windows. Se si desidera specchiare direttamente lo schermo del telefono, fare clic sull’immagine dello schermo del telefono nell’app Collegamento a Windows sul desktop. Concedi l’autorizzazione all’applicazione sul tuo telefono e lo schermo del tuo telefono verrà visualizzato in Windows. È quindi possibile navigare sullo schermo del telefono con un clic del mouse. Questa non è sempre la soluzione ideale. Anche se la funzione funziona con molti dispositivi Android, funziona meglio con i telefoni Samsung. Alcune funzioni richiedono un PC Windows 11 o Windows 10 con l’aggiornamento di maggio 2020 o successivo, con almeno 8 GB di RAM e Android 11. Se si desidera usare applicazioni Android su PC, questo potrebbe comportare un certo ritardo e una certa sfocatura grafica, e non sarà possibile condividere facilmente i file dal PC direttamente a un’applicazione in Android. Tuttavia, in caso di necessità, è possibile accedere rapidamente alle applicazioni Android già installate.

2. Come usare app Android su PC con Bluestacks

Se volete eseguire solo un paio di applicazioni e non avete bisogno che l’emulatore assomigli ad Android, dovreste provare BlueStacks. Nel corso degli anni, è diventato il miglior emulatore Android in circolazione e rappresenta un’ottima soluzione per i giochi e le applicazioni che non hanno una versione desktop corrispondente. BlueStacks 5, l’ultima versione del software, occupa 5 GB di spazio sul computer (più le app scaricate). Aprendo l’applicazione, si viene accolti da una schermata iniziale personalizzata e dall’accesso al Play Store. Scarica tutte le app che vuoi e appariranno sulla schermata iniziale di BlueStacks e sul desktop di Windows come scorciatoie. È sufficiente fare doppio clic su un’icona per eseguire l’applicazione in questione. Se volete giocare ai giochi Android sul vostro computer, prendete in considerazione l’installazione di BlueStacks X. Questa versione del programma è una soluzione basata sul cloud che consente di eseguire lo streaming dei giochi senza doverli prima scaricare. Per questo motivo, con BlueStacks X non ci sono requisiti di memoria.

L’emulatore dispone di mappature integrate per il mouse e la tastiera, che possono essere personalizzate in base ai comandi tattili presenti in diversi giochi Android. È inoltre possibile regolare la risoluzione, i DPI, gli FPS e la quantità di CPU o RAM allocata all’emulatore, per garantire il miglior equilibrio tra velocità e fedeltà grafica. Poiché BlueStacks utilizza la virtualizzazione per emulare Android, per ottenere le migliori prestazioni è necessario accedere al BIOS del computer e abilitare Intel VT-x o AMD-V, se il computer lo supporta. È anche possibile cercare “Attiva o disattiva le funzioni di Windows” in Windows e controllare l’opzione Virtual Machine Platform. Purtroppo BlueStacks è accompagnato da alcuni annunci e disordine, ma non è così invadente come una volta, ed è un piccolo prezzo da pagare per le funzionalità che si ottengono, soprattutto considerando le opzioni della versione Android che offre.

3. Scaricare app Android su PC con Genymotion

Se state cercando di esplorare il sistema operativo Android in sé, piuttosto che singole applicazioni, Genymotion è un emulatore decente. Il suo prodotto principale è progettato per gli sviluppatori e ha un costo d’uso, ma esiste una versione gratuita del software che potete scaricare per uso personale; dovete solo creare un account sul sito web. Genymotion utilizza VirtualBox per emulare Android, quindi è necessario avere VirtualBox installato sul PC o scaricare la versione con VirtualBox in dotazione. Durante il processo di download, assicuratevi di selezionare la versione per uso personale durante la procedura guidata. (E, come per BlueStacks, dovrete abilitare Intel VT-x o AMD-V dal BIOS del vostro computer, se lo avete). Quando si avvia Genymotion, viene presentato un elenco di modelli di dispositivi che è possibile installare: questo determina la risoluzione dello schermo, la versione di Android e le risorse assegnate all’emulatore. Installate il modello desiderato e fate doppio clic su di esso per entrare in Android. Sarete in grado di navigare nella schermata iniziale, lanciare applicazioni ed emulare alcuni eventi come la posizione GPS.

Si noti che si inizierà con una versione molto scarna di Android, priva di molte applicazioni o funzioni moderne di Google, anche se è possibile aggiungere il Play Store facendo clic sull’icona Apri Gapps nella barra laterale per installarlo. Inoltre, indipendentemente dal modello scelto, non si otterrà alcuna versione personalizzata di Android: scegliendo il modello Samsung Galaxy S10, ad esempio, non si otterrà la One UI di Samsung. Determina solo la risoluzione e le specifiche della macchina virtuale. (Genymotion supporta comunque le versioni di Android dalla 4.4 alla 11.0). Genymotion funziona bene per esplorare le impostazioni di Android e altre funzioni integrate, anche se non lo userei necessariamente per eseguire singole applicazioni, perché non si integra bene con il PC come BlueStacks. Se Genymotion non soddisfa le vostre esigenze, anche il kit di sviluppo software Android ufficiale di Google è dotato di un emulatore Android, anche se la configurazione è più complessa.

4. Come installare Android su PC con Android-x86

Se state cercando qualcosa di più completo, il progetto Android-x86 vi porta il più vicino possibile a un vero Android sul vostro PC. Android-x86 è un progetto open-source che porta Android sulla piattaforma x86, consentendo di eseguirlo sul computer anziché su un telefono o tablet basato su ARM. Per eseguire Android-x86, avete un paio di opzioni. Se volete eseguire Android da solo, come sistema operativo desktop per il vostro PC, potete scaricarlo come immagine disco ISO e masterizzarlo su un’unità USB con un programma come Rufus. Quindi, inserire l’unità USB nel PC in questione, riavviare e accedere al menu di avvio (di solito premendo un tasto come F12 durante il processo di avvio). Avviando l’unità USB Android-x86, sarete in grado di eseguire Android in un ambiente live, senza alcun effetto sul vostro PC, oppure di installarlo sul disco rigido del vostro PC per un utilizzo permanente (e migliori prestazioni). In alternativa, se volete eseguire Android-x86 sopra il vostro sistema operativo esistente, potete scaricare l’immagine del disco ed eseguirla in VirtualBox. Anche in questo caso si tratta di un’operazione un po’ più avanzata se non si ha familiarità con VirtualBox, ma la nostra guida all’esecuzione di Windows su Mac vi permetterà di familiarizzare con il processo. Il sito ufficiale contiene anche alcuni suggerimenti per far funzionare Android-x86 in una macchina virtuale. È più laborioso che usare qualcosa come BlueStacks, ma è anche più vicino ad Android puro, il che è un bel vantaggio.


Leggi anche: 10 migliori giochi sparatutto per PC 

5. Installare app Android su Windows 10 e 11 dall’Amazon Appstore

Con Windows 11, Microsoft aggiunge il supporto integrato per installare app Android su PC, ora disponibile per tutti gli utenti che soddisfano i requisiti di sistema. Per eseguire le app Android on PC Windows, è necessario assicurarsi che il sistema operativo e il Microsoft Store siano aggiornati, quindi installare l’Amazon Appstore (e il Windows Subsystem for Android). È quindi possibile scaricare le applicazioni Android dallo storefront di Amazon. Questa funzione è ancora in anteprima, quindi potrebbe esserci un limite al numero di app disponibili per il download.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!