Come eseguire il root del Samsung Galaxy S20 FE (SM-G780F) e installare Magisk

By | Novembre 1, 2020
Come eseguire il root del Samsung Galaxy S20 FE

Segui la guida qui sotto per eseguire il root del tuo Samsung Galaxy S20 FE (Fan Edition) e installare Magisk Manager. Lo sviluppatore dietro Magisk, topjohnwu, ha rilasciato un aggiornamento Magisk che ha aggiunto il supporto per il Galaxy S20 e anche per il Galaxy S20 FE. Questa è una buona notizia perché significa che puoi abilitare in modo permanente l’accesso root sul tuo Galaxy S20 FE (Exynos).

Samsung continua a rendere difficile per gli utenti il ​​root dei propri dispositivi. Ad esempio, non è possibile eseguire il flashing di binari personalizzati per impostazione predefinita. Devi prima sbloccare il bootloader, che cancellerà tutti i dati. Anche KNOX è qualcosa da tenere a mente. Il contatore KNOX viene attivato quando vengono visualizzati i file binari personalizzati. Cosi facendo decade la garanzia in alcuni paesi.

Di seguito hai un tutorial dettagliato su come eseguire il root del tuo Samsung Galaxy S20 FE. Dovrai sbloccare il bootloader, applicare la patch al firmware e installare Magisk. Se rimani bloccato in uno qualsiasi dei passaggi durante il tutorial, lascia un commento in basso e cercheremo di aiutarti.

Come eseguire il root del Samsung Galaxy S20 FE con Magisk

AvvertimentoPrima di andare avanti con il tutorial di seguito, leggi tutti gli avvisi. Non procedere se non desideri che KNOX venga attivato o se non desideri che i tuoi dati vengano cancellati.

  • Questo processo cancellerà il tuo telefono. Quando sblocchi il bootloader per la prima volta per installare Magisk, verrà eseguita una cancellazione completa dei dati. Effettua un backup dei dati prima di continuare, altrimenti perderai tutti i dati.
  • L’installazione di Magisk sul tuo Galaxy S20 FE attiverà KNOX. Questo è un indicatore che mostra se il firmware è stato manomesso o meno. Alcuni negozi rifiuteranno di aggiustare il tuo telefono se è ancora in garanzia se KNOX scatta.

Prerequisiti

  • Assicurati che il tuo telefono abbia almeno il 60% di carica della batteria. Ciò garantisce che il telefono non si spenga accidentalmente durante il processo.
  • Fai un backup completo dei dati sul tuo telefono. Il processo seguente prevede lo sblocco del bootloader, che eliminerà tutto sul telefono.
  • Scarica e installa i driver USB corretti per il Galaxy S20 FE. Se non disponi dei driver corretti, il computer non riconoscerà il tuo telefono.

Sblocca il Bootloader Galaxy S20 FE

Samsung ha introdotto un nuovo servizio chiamato Vault Keeper. Ciò significa che non potrai eseguire il flashing di file binari personalizzati o partizioni non ufficiali a meno che VaultKeeper non lo consenta. Ecco come farlo.
  1. Abilita lo sblocco OEM. Per farlo, vai su Impostazioni> Opzioni sviluppatore e tocca Sblocco OEM.
  2. Avvia il telefono in modalità download. Per farlo, tieni premuto il pulsante di accensione e tocca Spegni per spegnere il telefono. Ora premi e tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Volume giù + Bixby + Accensione.
  3. Una volta in modalità download, premi a lungo il pulsante di aumento del volume. Questo sbloccherà il bootloader e tutti i dati sul telefono verranno eliminati.
  4. Il telefono si riavvierà automaticamente. Collega il telefono a una rete Wi-Fi e salta il resto della configurazione.
  5. Vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono> Informazioni sul software e tocca rapidamente 7 volte su Numero build per abilitare le Opzioni sviluppatore. Vai a Opzioni sviluppatore e assicurati che lo sblocco OEM sia disattivato.

Applicare la patch al firmware e installare Magisk 

Ora che il bootloader è stato sbloccato con successo, è necessario patchare il firmware. Ciò consentirà le funzionalità di root.
  1. Scarica l’ultimo firmware stock per il tuo Samsung Galaxy S20 FE.
  2. Dopo aver aggiornato il firmware, estrai il firmware. Vedrai cinque file.
  3. Estrai il file AP.tar. Il nome del file inizia con AP e termina con.tar.md5 (AP_ [device_model_sw_ver].tar.md5).
  4. Fuori dai file estratti, trova boot.img.lz4 da e crea un archivio tar (puoi usare 7-ZIP).
  5. Trasferisci il file di avvio archiviato nella memoria interna del telefono. Scarica e installa l’ultimo APK di Magisk Manager.
  6. Apri Magisk Manager e vai su Install> Install> Seleziona e applica patch a un file. (Assicurati che la modalità di ripristino sia disattivata.).
  7. Navigare nella memoria e selezionare il file immagine archiviato. L’immagine verrà patchata e la nuova versione si troverà in Memoria interna / Download / magisk_patched.tar.
  8. Trasferisci il file patchato sul tuo computer.
  9. Spegni il telefono e avvia il telefono in modalità download.
  10. Su Odin, fai clic su AP e seleziona il file.tar patchato. Deseleziona “Riavvio automatico” e fai clic su Installa.
  11. Lo strumento eseguirà il flashing di Magisk sul tuo Samsung Galaxy S20 FE.

Congratulazioni! Hai appena effettuato il root del tuo Samsung Galaxy S20 FE. Otterrai l’accesso root completo al telefono. Se riscontri problemi, lascia un commento qui sotto e ti aiuteremo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!