Come eseguire il root Galaxy Note 9 Android 9.0 Pie

By | Giugno 27, 2019
root Galaxy Note 9 Android 9.0 Pie

Vi presentiamo una guida passo passo su come eseguire il root Galaxy Note 9 su Android 9.0 Pie ufficiale. Ecco come eseguire il root del Galaxy Note 9 sul firmware ufficiale Android 9.0 Pie. Tutto ciò che serve è l’ultima versione della recovery personalizzata TWRP sul telefono e lo strumento Magisk.

Gli smartphone Samsung Galaxy Note 9 hanno ricevuto l’ultimo aggiornamento stabile Android 9.0 Pie un po’ in ritardo. Quindi, se hai aggiornato il Galaxy Note 9 a questa build ufficiale, tutte le modifiche relative al root e lo stato della root precedente verrebbero eliminate. Segui la guida fornita qui sotto per eseguire il root Galaxy Note 9 sul firmware ufficiale di Android 9.0 Pie.

Avrai bisogno dell’ultima versione della recovery personalizzata TWRP sul tuo Galaxy Note 9. La recovery personalizzata TWRP consente di eseguire l’installazione di programmi personalizzati, di disinstallare le app preinstallate e molto altro ancora.



Si prega di fare il backup di tutti i dati importanti prima di procedere all’installazione. Nel caso in cui qualcosa vada storto, sarai in grado di ripristinare i tuoi dati. Ora andiamo al processo per eseguire il root Galaxy Note 9 con Magisk su Android 9.0 Pie.

Disclaimer:

Guidesmartphone.net non è responsabile per qualsiasi tipo di danno occorso al Galaxy Note 9 durante o dopo il processo di flashing. Procedete a vostro rischio.

Il rooting tramite Magisk è molto pulito e puoi anche disinstallarlo in seguito facilmente. Magisk è un’utilità di root che funziona su tutti i recenti dispositivi Android. Questo strumento funziona rattoppando l’immagine di avvio e altri file correlati senza interferire con la partizione di sistema principale.

Requisiti

download:

Root Note 9 su Android 9.0 Pie Firmware ufficiale con Magisk:

Questi sono i semplici passaggi per eseguire il root Galaxy Note 9 con firmware Android 9.0 Pie tramite l’utilità Magisk e la recovery personalizzata TWRP.

1: In primo luogo, scaricare Magisk Root ( Magisk-v18.0.zip ) e no-verity-opt-encrypt-samsung-1.0.zip per Galaxy Note 9.



2: Collega il Galaxy Note 9 al PC tramite il cavo dati USB.

3: Trasferire i file scaricati  Magisk-v18.0.zi p e no-verity-opt-encrypt-samsung-1.0.zip  nella cartella principale della memoria interna sul telefono.

4: Ora, spegnere il telefono e avviare la recovery personalizzata (recovery TWRP).

5: Disconnettersi dal cavo USB e accendere il telefono tenendo premuti contemporaneamente i tasti Volume giù e Accensione.

6: Mentre il telefono è ora in TWRP Recovery, toccare il pulsante “Install” dall’elenco, selezionare il file Magisk-v18.0.zi p che è già stato trasferito nella memoria del telefono.

7: Scorri l’ opzione “Scorri per confermare Flash” per confermare l’installazione nella schermata successiva.

8: Una volta che il processo di installazione è stato completato con successo, fare lo stesso da ora in avanti per il secondo file (script no-verity).

9: Al termine dell’installazione, riavviare il telefono.

Fatto! Hai eseguito il root di Galaxy Note 9. Puoi verificare l’app di MagiskManager.

Questi sono stati i passaggi completi su come eseguire il root di Galaxy Note 9 su Android 9.0 Pie con Magisk.

Per verificare che il tuo Galaxy Note 9 sia correttamente rootato o no, installando Root Checker.

Facci sapere nell’area commenti qui sotto se hai problemi durante il procedimento.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.