Come eseguire manualmente il backup del database di WordPress

By | Giugno 10, 2019

Sì, molti plug-in possono farlo, ma se vuoi semplicemente essere più al sicuro, come noi, potresti voler eseguire manualmente il backup del tuo database di WordPress. Lo facciamo sempre, anche se il nostro plugin must-haveUpdraft Plus, lo fa già.



Lo abbiamo imparato a nostre spese sulla nostra pelle … non siamo mai al sicuro quando si tratta di WordPress! In questo articolo, mostreremo due metodi attraverso i quali è possibile eseguire un backup manuale: utilizzando phpMyAdmin o il sistema di backup di cPanel.

Come eseguire manualmente il backup del database di WordPress

Come eseguire manualmente il backup del database di WordPress usando cPanel

Questo è il metodo più semplice.



1 . Accedi al tuo cPanel e fai clic su Backup o Crea backup, o qualunque sia il nome nel tuo cPanel. Dipende dalla società di hosting.

2 . Fare clic sul database di WordPress disponibile in Download di un backup del database MySQL. Il tuo database avrà un altro nome, ovviamente.

3 . Salvalo dove vuoi.

È meglio non conservare i tuoi backup di WordPress solo sul tuo computer. Usa qualcosa come Dropbox , Google Drive , ecc.

Come eseguire manualmente il backup del database di WordPress usando phpMyAdmin

Questo metodo è un po’ più complicato.

1 . Accedi a cPanel e fai clic su phpMyAdmin.

2 . Seleziona il tuo database WordPress.

3 . Dopo averlo selezionato, tutte le tabelle all’interno del database verranno visualizzate, puoi semplicemente ignorarle. È necessario fare clic sulla scheda Esporta ora.

4 . Dopo aver fatto clic su Esporta, vedrai questo:

5 . Il metodo rapido e il formato SQL devono essere selezionati per impostazione predefinita, quindi lasciali in questo modo. Basta fare clic su Vai e quindi su OK sul pop-up per salvare il file SQL.

Questo è tutto! Hai finito!

Il motivo per cui non dovresti scegliere il metodo personalizzato anziché quello rapido, perché è troppo avanzato e se non sai esattamente cosa stai facendo, potresti creare problemi irreparabili alla tua installazione.

È consigliabile eseguire backup periodicamente, soprattutto dopo aver aggiunto una nuova pagina o post o apportato modifiche al sito. E il database dovrebbe sempre essere sottoposto a backup insieme a tutti i tuoi file, tramite un plug-in o manualmente.

Spero tu abbia trovato utile questo post! Se hai qualche domanda o vuoi solo condividere qualcosa con noi, lascia un commento!

Se hai bisogno di altri consigli per quanto riguarda WordPress non esitare a dare un’occhiata alla nostra sezione di supporto dedicata.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.