Come fare con iPhone XR che non risponde dopo un aggiornamento iOS

By | Agosto 23, 2019
Come fare con iPhone XR che non risponde dopo un aggiornamento iOS

Gli aggiornamenti del software hanno originariamente lo scopo di offrire nuove funzionalità, privacy, sicurezza e miglioramenti generali del sistema. Ma ci sono solo alcuni fattori che possono scatenare i sintomi post-aggiornamento. Quindi, i problemi post-aggiornamento sono inevitabili. Tuttavia, si consiglia di mantenere aggiornato un software del dispositivo. E se mai dovesse emergere un problema post aggiornamento, dovrai affrontarlo e provare alcuni modi per risolverlo da solo. 



Perché un iPhone si blocca durante la verifica dell’aggiornamento e come risolvere

Di seguito sono elencate le potenziali soluzioni a un problema post-aggiornamento su un iPhone XR che improvvisamente non risponde a un’implementazione dell’aggiornamento iOS. Continua a leggere per scoprire quali metodi provare se hai mai affrontato lo stesso dilemma dopo aver installato l’ultima versione di iOS sullo stesso iPhone.

Prima di passare alla risoluzione dei problemi, se ti capita di trovare questo post mentre cerchi una soluzione a un problema diverso, visita la nostra pagina delle Guide di iPhone XR perché abbiamo già risolto alcuni dei problemi più comuni con questo dispositivo. Potremmo aver già pubblicato articoli che potrebbero aiutarti a risolvere il tuo problema. Trova problemi simili ai tuoi e sentiti libero di utilizzare le nostre soluzioni.

Risoluzione dei problemi di iPhone XR che non risponde dopo l’ultimo aggiornamento di iOS

Prima di risolvere i problemi, controlla lo stato di archiviazione del tuo iPhone e vedi se c’è ancora molto spazio disponibile. Gli aggiornamenti di solito sono disponibili in file di grandi dimensioni, quindi tendono a consumare più spazio di archiviazione del dispositivo. 

Se il tuo iPhone sta già esaurendo lo spazio di archiviazione prima dell’installazione dell’aggiornamento, è molto probabile che la memoria sia stata completamente consumata in seguito. Di conseguenza, i sintomi di prestazioni si innescano sul tuo dispositivo.

Per controllare e gestire lo spazio di archiviazione del tuo iPhone, vai su Impostazioni-> Generale-> menu di archiviazione dell’iPhone e vedi quanto spazio disponibile c’è a disposizione. Se la memoria rimanente è inferiore a un gigabyte, è probabile che sia il problema che dovresti risolvere. 

In questo caso, è necessario liberare spazio eliminando i contenuti vecchi e indesiderati. Oppure puoi spostare alcuni dei tuoi file importanti su altri supporti di archiviazione o eseguirne il backup su iCloud.

Se il tuo iPhone ha ancora ampio spazio di archiviazione e tuttavia risponde correttamente, prova a eseguire queste soluzioni per escludere altri trigger relativi al software.

Prima soluzione: forzare il riavvio del tuo iPhone XR

L’importanza di aggiornare regolarmente il sistema operativo dei tuoi iPhone è enorme ma avere un’esperienza di aggiornamento impeccabile non è sempre una garanzia. Per fortuna ci sono alcune soluzioni rapide a cui puoi ricorrere se qualcosa va storto dopo l’aggiornamento del tuo dispositivo iOS. 

E il modo più rapido possibile per risolvere questo problema è eseguire un riavvio forzato sul tuo iPhone XR. Questo metodo fornisce lo stesso output di un ripristino software, ma viene eseguito utilizzando i pulsanti fisici del telefono. Ecco come è fatto:

  1. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume su.
  2. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume giù.
  3. Infine, tieni premuto il pulsante laterale / di accensione finché non viene visualizzato il logo Apple.

Simile a un ripristino software, l’esecuzione del riavvio forzato non causa la perdita di dati, quindi non è necessario creare backup in anticipo. Se lo schermo risponde di nuovo correttamente dopo aver eseguito un riavvio forzato, eseguire le soluzioni successive per eliminare altri fattori che potrebbero causare la mancata risposta del dispositivo in futuro.

Seconda soluzione: ripristina le impostazioni di rete sul tuo iPhone XR

I problemi di rete possono anche essere la causa principale dello schermo che non risponde dopo un aggiornamento iOS. Questo di solito è il caso se il tuo iPhone smette improvvisamente di rispondere quando provi a caricare alcune risorse online o servizi basati sul web. 

Pertanto, cancellare le impostazioni di rete correnti come le connessioni Bluetooth e cellulari salvate insieme alle relative password, VPN e altre impostazioni di rete probabilmente ti aiuterà a risolvere il problema. Se il tuo iPhone è riuscito ad avviarsi e a rispondere correttamente dopo aver eseguito un riavvio forzato, puoi eseguire un ripristino delle impostazioni di rete con questi passaggi:

  1. Dalla schermata principale , vai su Impostazioni .
  2. Selezionare Generale .
  3. Scorri verso il basso e tocca Ripristina .
  4. Quindi selezionare l’ opzione Ripristina impostazioni di rete .
  5. Quando richiesto, inserire il passcode del dispositivo per continuare.
  6. Quindi tocca di nuovo l’opzione Ripristina impostazioni di rete per confermare il ripristino.

Il tuo iPhone si riavvierà automaticamente dopo il ripristino della rete. Non appena si avvia, procedere per abilitare tutte le funzionalità necessarie che si desidera utilizzare sul dispositivo, comprese le connessioni Wi-Fi e Bluetooth. È inoltre necessario configurare nuovamente la rete Wi-Fi poiché le credenziali di accesso sono state eliminate dopo il ripristino.

Come risolvere l’errore “Nessun servizio” o “Cerco” su Apple iPhone XS Max

Terza soluzione: ripristina tutte le impostazioni sul tuo iPhone XR

Alcuni problemi tecnici del software possono essere provocati dopo l’aggiornamento di iOS, soprattutto se in precedenza sono state personalizzate le impostazioni del telefono. Questo perché l’aggiornamento iOS potrebbe aver ignorato le impostazioni di sistema e causato conflitti che hanno attivato il dispositivo. 

In questo caso, il ripristino delle impostazioni del dispositivo ai valori predefiniti potrebbe anche eliminare questi errori di traspirazione. Quindi, ecco cosa dovresti provare a fare dopo:

  1. Vai su Impostazioni dalla schermata Home .
  2. Selezionare Generale .
  3. Scorri verso il basso e tocca Ripristina .
  4. Quindi selezionare Ripristina tutte le impostazioni .
  5. Se richiesto, inserire il passcode del dispositivo per continuare.
  6. Quindi tocca l’opzione per confermare il ripristino di tutte le impostazioni.

Ancora una volta, questo metodo può essere eseguito solo se il tuo iPhone è riuscito ad avviarsi da un riavvio forzato. Il telefono si riavvierà da solo dopo il ripristino. Poiché le impostazioni sono state ripristinate ai valori predefiniti di fabbrica, procedere con l’abilitazione di tutte le funzionalità che si desidera utilizzare nuovamente.

Quarta soluzione: installa aggiornamenti di app in sospeso sul tuo iPhone

Se hai app obsolete o obsolete, queste app potrebbero essere diventate i principali colpevoli in quanto sono più inclini a diventare malvagie dopo un aggiornamento iOS. Le app non aggiornate potrebbero non essere più in grado di funzionare correttamente perché non soddisfano più i requisiti minimi di sistema per funzionare con il tuo iPhone. 

Questo è quando l’installazione di tutti gli aggiornamenti delle app in sospeso sul tuo iPhone può aiutarti. Nel caso in cui il dispositivo non sia impostato per l’aggiornamento automatico, attenersi alla seguente procedura per verificare manualmente e installare gli aggiornamenti in sospeso per le app:



  1. Avvia l’ App Store e scorri verso il basso fino alla sezione Aggiornamenti .
  2. Controlla l’elenco delle app con aggiornamenti in sospeso e tocca il pulsante Aggiorna accanto al nome dell’app per installare singolarmente l’aggiornamento.
  3. Altrimenti, tocca il pulsante Aggiorna tutto per installare contemporaneamente tutti gli aggiornamenti delle app in sospeso.

Tieni presente che per eseguire il processo di aggiornamento dell’app sono necessari una connessione Internet Wi-Fi eccellente e stabile, un’ampia durata della batteria e spazio di memoria sufficiente. Una volta completata l’installazione degli aggiornamenti dell’app, aggiorna il sistema operativo del tuo iPhone eseguendo un ripristino software.

Come risolvere l’errore “Nessun servizio” o “Cerco” su Apple iPhone XS

Quinta soluzione: ripristina il tuo iPhone XS alle impostazioni predefinite di fabbrica tramite iTunes

Questo metodo vale anche una prova se il problema dello schermo persiste dopo aver esaurito le soluzioni sopra indicate. Il computer che utilizzerai per eseguire questo processo dovrebbe avere un sistema operativo compatibile con il tuo iPhone XR. 

Deve inoltre disporre dell’ultima versione del software iTunes e di una connessione Internet per la sincronizzazione di iTunes con il server Apple e il download del software più recente per il tuo dispositivo iOS. Ma prima di eseguire un ripristino totale, assicurati di creare un backup di tutti i file importanti salvati sul telefono perché questi verranno cancellati nel processo. 

Una volta che sei pronto, segui questi passaggi per cancellare il tuo iPhone e ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica tramite iTunes:

  1. Sul tuo computer, avvia iTunes .
  2. Quindi collega il tuo iPhone XR al computer usando il cavo USB o Lightning in dotazione.
  3. Selezionare Attendi questo computer se richiesto o digitare il passcode del dispositivo. Quindi seguire le istruzioni visualizzate per continuare.
  4. Seleziona il nome del tuo iPhone quando appare in iTunes.
  5. Effettua una ricerca tra il riepilogo sezione quindi sulla ripristino [iPhone tasto .
  6. Quindi fare clic sul pulsante Ripristina per confermare.

Attendi che iTunes avvii il reset di fabbrica / principale. Una volta terminato il processo, tutto ciò che è stato salvato nella memoria interna del telefono è stato cancellato e anche l’ultimo software disponibile è stato installato. 

Come attivare AirDrop

Sesta soluzione: esegui un ripristino di iOS in modalità di ripristino tramite iTunes

Se non è stato possibile risolvere complessi problemi di sistema ripristinando il tuo iPhone alle impostazioni predefinite di fabbrica, un ripristino in modalità di ripristino può essere considerato tra le prossime soluzioni possibili da provare. 

In questo modo il tuo iPhone verrà ripristinato, consentendo a iTunes di correggere errori importanti e riparare iOS. Si consiglia inoltre di creare un backup per il telefono per salvaguardare tutti i file importanti salvati nella sua memoria. Per iniziare, collega il tuo iPhone al computer e avvia iTunes. Quindi esegui un riavvio forzato mentre l’iPhone è collegato al computer. Ecco come:

  1. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume su.
  2. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume giù.
  3. Quindi premere e tenere premuto il pulsante laterale / accensione.
  4. Continua a tenere premuto il pulsante quando viene visualizzato il logo Apple, quindi rilascia quando viene visualizzata la schermata Modalità di ripristino (schermata Connetti a iTunes ).
  5. Ti verranno quindi richieste le opzioni per aggiornare ripristinare il tuo iPhone. Seleziona Aggiorna se desideri che iTunes reinstalli iOS senza eliminare i tuoi dati. Altrimenti, selezionare l’ opzione Ripristina iOS.

iTunes inizierà quindi ad avviare il comando e inizierà a scaricare il software per il tuo iPhone. Assicurati di non scollegare il telefono dal computer se non ci sono conferme che dimostrino che il processo è già stato completato. Altrimenti, dovrai ricominciare da capo con il processo.

Cosa fare se il tuo iPhone non si ricarica

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.