Come fare il backup della cartella EFS nei dispositivi Samsung Android

By | Febbraio 21, 2018

Come fare il backup della cartella EFS nei dispositivi Samsung Android, ogni dispositivo Samsung Android viene fornito con la famigerata cartella EFS. Allora, che cosa è la cartella EFS e perché il suo backup è molto importante?

La cartella EFS è una cartella di sistema molto sensibile che contiene informazioni dello smartphone, come il numero IMEI, dispositivi wireless indirizzi MAC, il codice prodotto, e molto altro. Se questa cosa non è gestita correttamente, può trasformare il vostro dispositivo in un mattone in quanto non sarà più riconosciuto.

Il problema è, quando si installano rom personalizzate a volte possono corrompere la cartella EFS. Ecco perché il backup della cartella EFS è molto importante se amate flashare una nuova ROM. Buona cosa è, per gli sviluppatori di sviluppare uno strumento che può effettuare il backup e il ripristino della cartella ‘EFS ” del tuo dispositivo facilmente è chiamato EFS Pro. Non c’è bisogno di dirlo, questo strumento richiede un dispositivo rotato.

EFS Pro Caratteristiche di base

  • Supporta Backup e ripristino di Partition Image.
  • Rileva automaticamente le cartelle salvate sul dispositivo e sul PC per senza problemi di ripristino.
  • Opzione Re-Scan per aggiornare l’elenco dei backup per ripristinare i backup
  • Rilevamento automatico e richiesta di modalità di archiviazione di massa.
  • Rilevamento automatico e la cessazione dell’applicazione Samsung Kies all’avvio.
  • Supporta la gestione di più Backup.
  • Opzione per formattare la partizione ‘EFS’ prima di ripristinare un backup EFS.
  • Visualizzazione delle varie periferiche, ROM e le informazioni BusyBox legate all’avvio.
  • Tentativo di recupero NV – Ripristina NV dati da file ‘*. Bak, ove essi esistano per fissare il numero danneggiato o non corretto IMEI.
  • Riparazione NV dati – Riparazioni NV proprietà dei file di dati per risolvere ‘Unknown banda’ e ‘No Rete / Signal’.
  • Posizione partizione di rilevamento automatico “/ efs” per aggiungere il supporto per molti altri compresi i dispositivi futuri.
  • Hashing di backup di partizione della fotografia di verificare i dati scritti.

Per utilizzare questo strumento, basta collegare i dispositivi Samsung con il vostro computer Windows e assicurarsi che il dispositivo non sia in modalità di memorizzazione di massa o di backup e ripristino perchè sennò le funzioni falliranno.

Scarica EFS Pro v1.9.12

Ora, eseguire il file EFS Pro.exe e seguire le istruzioni sullo schermo per eseguire il backup o il ripristino della cartella ‘/ efs’ del dispositivo.

Nota : Questo strumento richiede Microsoft NET Framework 4.0.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.