Come fare il backup della cartella EFS nei dispositivi Samsung Android

Come fare il backup della cartella EFS nei dispositivi Samsung Android, ogni dispositivo Samsung Android viene fornito con la famigerata cartella EFS. Allora, che cosa è la cartella EFS e perché il suo backup è molto importante?


La cartella EFS è una cartella di sistema molto sensibile che contiene informazioni dello smartphone, come il numero IMEI, dispositivi wireless indirizzi MAC, il codice prodotto, e molto altro. Se questa cosa non è gestita correttamente, può trasformare il vostro dispositivo in un mattone in quanto non sarà più riconosciuto.

Il problema è, quando si installano rom personalizzate a volte possono corrompere la cartella EFS. Ecco perché il backup della cartella EFS è molto importante se amate flashare una nuova ROM. Buona cosa è, per gli sviluppatori di sviluppare uno strumento che può effettuare il backup e il ripristino della cartella ‘EFS ” del tuo dispositivo facilmente è chiamato EFS Pro. Non c’è bisogno di dirlo, questo strumento richiede un dispositivo rotato.

EFS Pro Caratteristiche di base


  • Supporta Backup e ripristino di Partition Image.
  • Rileva automaticamente le cartelle salvate sul dispositivo e sul PC per senza problemi di ripristino.
  • Opzione Re-Scan per aggiornare l’elenco dei backup per ripristinare i backup
  • Rilevamento automatico e richiesta di modalità di archiviazione di massa.
  • Rilevamento automatico e la cessazione dell’applicazione Samsung Kies all’avvio.
  • Supporta la gestione di più Backup.
  • Opzione per formattare la partizione ‘EFS’ prima di ripristinare un backup EFS.
  • Visualizzazione delle varie periferiche, ROM e le informazioni BusyBox legate all’avvio.
  • Tentativo di recupero NV – Ripristina NV dati da file ‘*. Bak, ove essi esistano per fissare il numero danneggiato o non corretto IMEI.
  • Riparazione NV dati – Riparazioni NV proprietà dei file di dati per risolvere ‘Unknown banda’ e ‘No Rete / Signal’.
  • Posizione partizione di rilevamento automatico “/ efs” per aggiungere il supporto per molti altri compresi i dispositivi futuri.
  • Hashing di backup di partizione della fotografia di verificare i dati scritti.

Per utilizzare questo strumento, basta collegare i dispositivi Samsung con il vostro computer Windows e assicurarsi che il dispositivo non sia in modalità di memorizzazione di massa o di backup e ripristino perchè sennò le funzioni falliranno.

Scarica EFS Pro v1.9.12

Ora, eseguire il file EFS Pro.exe e seguire le istruzioni sullo schermo per eseguire il backup o il ripristino della cartella ‘/ efs’ del dispositivo.

Nota : Questo strumento richiede Microsoft NET Framework 4.0.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*