Come fare il Root al Galaxy S6 con PingPongRoot senza toccare il KNOX

By | Febbraio 20, 2018

Come fare il Root al Galaxy S6 con PingPongRoot senza toccare il KNOX, perchè Samsung sta cercando di impedire ai suoi utenti di rotare i propri device e sta cercando di fermare anche l’installazione di ROM personalizzate. Alcuni anni fa, un normale utente seguendo semplicemente una guida, poteva tranquillamente rotare il suo dispositivo e installare un file personalizzato. Se per qualsiasi motivo il dispositivo smetteva di funzionare correttamente, l’unica cosa da fare era installare un firmware stock.

Purtroppo, le cose non sono così facili con il Galaxy S6. Samsung ha ridefinito il KNOX, il suo programma di sicurezza. KNOX è un programma software creato da Samsung per tutti i più recenti dispositivi Galaxy, tra cui il Galaxy S6. L’ammiraglia ha un app chiamata “Smart Manager” in una categoria denominata “Sicurezza Device”. E proprio li alcune opzioni possono essere attivate come il KNOX, la protezione attiva e scansione del dispositivo.

Ma oltre a proteggere il Galaxy S6 da eventuali minacce, KNOX impedisce agli utenti di rotare i loro dispositivi e di invalidarne la garanzia. Quando viene effettuato il root al proprio Galaxy S6, il contatore KNOX viene attivato (in allarme). Il contatore KNOX va da 0x0 a 0x1. In sostanza, indica se il dispositivo è stato manomesso. La cosa brutta è che il contatore non può essere azzerato. Quindi una volta che scatta, non si può tornare più indietro.

Se il dispositivo smette di funzionare ed è necessario inviarlo in assistenza, non sarà coperto da garanzia se contatore KNOX è scattato. Pochi mesi fa, uno strumento chiamato Towelroot è stato rilasciato per i dispositivi Android ed ha permesso agli utenti di rtotare i loro dispositivi con un solo clic. Purtroppo, l’exploit è stato patchato un paio di settimane più tardi.

PingPongRoot è l’ultimo strumento che può rotare la maggior parte delle varianti del Samsung Galaxy S6. Tuttavia, a differenza CF-Auto-Root, PingPongRoot non interviene sul KNOX. Così si può rotare il tuo Samsung Galaxy S6, mantenendo la garanzia.

Funziona su tutti i seguenti firmware:

  • G9200ZCU1AOD5
  • G9200ZHU1AOD3
  • G9200ZHU1AOD9
  • G920R4TYU1AOD3
  • G920IDVU1AOD1
  • G920FXXU1AOCV
  • G920PVPU1AOCF
  • G920TUVU1AOCG)
  • G920FXXU1AOBN
  • G920FXXU1AODG
  • G9209KEU1AOCI
  • G9209KEU1AODA
  • G9208ZMU1AOD5

Come fare il Root al Galaxy S6 con PingPongRoot senza toccare il KNOX

  1. Scarica lo strumento PingPongRoot:  party_beta2.7z (pingpongroot_beta2.apk)
  2. Estrai il file per ricevere il file APK.
  3. Passa alla cartella estratta e installa il file APK.
  4. Vai nel menu delle app e lancia l’applicazione PingPongRoot.
  5. Fai clic sul pulsante Get Root!

Questo è tutto. Il tuo Samsung Galaxy S6 sarà ora rotato con KNOX integro e non sarai privato della garanzia.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.