Come fare il Root all’LG G3 con Android 5.0 Lollipop

By | Febbraio 21, 2018

Come fare il Root all’LG G3 con Android 5.0 Lollipop, alcuni dei più importanti dispositivi di LG come il G2, G3 e G Flex 3 sono stati ufficialmente aggiornati ad Android 5.0 Lollipop. Questi aggiornamenti offrono una nuova esperienza utente denominata Material design e una più veloce esperienza grazie ai miglioramenti del sistema operativo da parte di Google.


Ora che avete Android 5.0 Lollipop sul vostro dispositivo LG, è il momento di effettuare il root. Un sacco di opzioni mancano ad un telefono cellulare stock senza root, come la capacità di overclockare, aumentare la durata della batteria, installare applicazioni speciali e rimuovere il bloatware.

Per fortuna, una guida è stata creata per tutti gli LG G3 e permetterà loro di rotare il loro dispositivo Android 5.0 Lollipop. Se state cercando un metodo per rotare l’LG G3, leggere la seguente guida.

Attenzione: questo tutorial è solo per l’LG G3. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.

Come abilitare la modalità debug USB vai nell menu Impostazioni del dispositivo >> Vai nel sottomenu in alcuni dispositivi il sottomenu si chiamerà Altro / Generale >> ora scorrere fino a “Build Number” e toccare 7 volte. Dopo aver toccato 7 volte vedrete un avviso che dice “Ora sei uno sviluppatore” / “La modalità sviluppatore è stata attivata”. Ora andare nel menu Impostazioni e vedrete il sottomenu opzioni sviluppatore >> toccare le opzioni per gli sviluppatori e quindi attivare il debug USB.

Assicuratevi che il vostro dispositivo Android abbia la batteria carica fino all’ 80-85%.


Eseguire il backup delle App: 

  • Scarica AirDroid dal Google Play Store.
  • Un computer Windows/Mac/Linux sulla stessa rete WiFi, del telefono.
  • Un telefono Android o un tablet, ovviamente!

Aprire AirDroid sul telefono e avviare l’applicazione.

Inserire l’indirizzo IP (e la porta) nel campo URL nel browser e inserire la password che vi è stata fornita dall’applicazione sul telefono.

Ora è possibile effettuare il backup dei contatti, file e immagini. Per effettuare il Backup basta cliccare sull’icona Apps e si aprirà una finestra che mostra tutte le applicazioni presenti sul telefono.

Selezionare tutte le applicazioni o solo quelli importanti che si desidera effettuare il backup.

Dopo averle selezionate, cliccare sul tasto di download presente in alto a destra della finestra.

Dopo aver premuto Scarica, AirDroid scaricherà tutte le applicazioni selezionate sul vostro computer in formato .ZIP. Nel caso, sia stata selezionata una sola app il file scaricato sarà in formato apk.

Effettuare il backup dei contatti di Gmail e Google basta >> Sincronizzare con Google Sync.

Come effettuare il backup dei messaggi di WhatsApp, aprire l’app >> aprire il menù ed andare nelle impostazioni >> andare in impostazioni chat >> in basso cliccare esegui backup conversazioni.

Download

Come fare il Root all’LG G3 con Android 5.0 Lollipop

  • Abilita le Opzioni Developer & Debugging USB sul dispositivo LG.
  • Afferra il telefono e collegarlo al PC tramite un cavo USB.
  • Estrarre il file “LG_Root.zip” per avere una cartella chiamata “LG_Root“.
  • Aprire CMD o il Prompt dei comandi sul vostro PC.
  • Vai alla directory in cui la cartella è stata estratta. Normalmente, immettere i seguenti comandi:  cd Downloads, LG_Root e poi ADB devices.
  • Una finestra pop-up si aprirà sul proprio telefono con il messaggio “Consentire Debug USB”.
  • Premere “OK”.
  • Immettere il seguente comando su CMD:

adb.exe push busybox /data/local/tmp/ && adb.exe push lg_root.sh /data/local/tmp && adb.exe push UPDATE-SuperSU-v2.46.zip /data/local/tmp

 

  • Scollegare il telefono e spegnerlo.
  • Premere il tasto volume su e collegare il cavo USB per avviare il telefono in Download mode.
  • Sul PC, accedere alla cartella estratta ed eseguire un file chiamato “ports.bat”.
  • Guardate il numero di porta.
  • Eseguire questo comando:

Send_Command.exe \\.\COMXX. Replace COMXX with the number you see on CMD

 

  • Ora questo comando:

sh /data/local/tmp/lg_root.sh dummy 1 /data/local/tmp/UPDATE-SuperSU-v2.46.zip /data/local/tmp/busybox

 

Riavviare il telefono e siete pronti. Il tuo LG G3 sarà rotato con l’app SuperSU installata.

Potrebbe interessarti:

COME RIPRISTINARE LG G3

COME INSTALLARE CM 12.1 (ANDROID 5.1) SUL LG G3

COME INSTALLARE CM 12.1 (ANDROID 5.1) SUL LG G3 D855

COME FARE HARD RESET ALL’LG G3

INSTALLA CYANOGENMOD 12 ANDROID LOLLIPOP 5.0 SU LG G3

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

8 thoughts on “Come fare il Root all’LG G3 con Android 5.0 Lollipop

  1. paul

    Ciao, ho appena preso un lg g3, vorrei abilitare i permessi su ma sono scettico riguardo la garanzia. Cercando su internet c’è chi dice che la garanzia viene invalida e chi no, chi ha ragione?

    Quale sarebbe la proceda per ripristinare il telefono allo stato originale?

    Grazie

    Reply
    1. Guidesmartphone

      Effettuando il root si invalida la garanzia di qualsiasi device….qualsiasi!

      Reply
      1. paul

        Ti ringrazio.
        Per quel che riguarda il ripristino allo stato originale dopo aver effettuato il root? Come si fa?

        Reply
        1. Guidesmartphone

          Devi fare l’unroot la guida non c’è sul mio blog devi cercare su internet.

          Reply
          1. paul

            Grazie. Guardando su internet ha trovato vari metodi, ma spero di non averne mai bisogno 🙂
            Per quel che riguarda la recovery è possibile installarla su la versione lollipop?
            Ho provato con la TWRP ma ho dovuto fare il ripristino con LG suite poiché ho danneggiato la recovery è non entrava più in recovery.

        1. Guidesmartphone

          Non è proprio cosi, se blocchi un telefono e lo porti in assistenza senza fare l’unroot e loro se ne accorgono sicuramente non te lo aggiustano con la garanzia ma dovrai pagare. Se invece hai la possibilità di fare l’unroot allora è diverso.

          Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.