Microfono iPhone non Funziona

Risolvi il Problema: Microfono iPhone non Funziona – Guide e Suggerimenti per Riparazioni Fai da Te e Assistenza Professionale | ABC della Tecnologia. Se riscontri problemi con il microfono dell’iPhone, non è sempre necessario rivolgerti all’assistenza Apple per una riparazione. Considera che un iPhone diventa quasi inutilizzabile se il microfono è guasto: non potrai effettuare chiamate, usare FaceTime o interagire con Siri, né registrare video con audio. Tuttavia, esistono alcuni passaggi che puoi tentare prima di optare per una soluzione costosa. Un microfono guasto trasforma il tuo dispositivo in un semplice oggetto da esposizione, simile a un libro bellissimo ma con le pagine incollate. In assenza di suono, anche i video registrati sull’iPhone risulteranno muti, privando i tuoi ricordi di una dimensione vitale.

Microfono iPhone non funziona: cosa fare

Prima di assumere che il problema necessiti di un intervento costoso, prova alcune soluzioni pratiche che potrebbero risolvere il problema. Agire in questo modo può risparmiarti tempo e denaro, evitando la visita a un centro assistenza.

Identificazione del Microfono Guasto

Prima di procedere alla riparazione del microfono, è fondamentale identificare quale dei microfoni presenta malfunzionamenti. Sugli iPhone a partire dal modello 5, troverete tre microfoni: uno posizionato nella parte inferiore utilizzato per le chiamate, uno frontale per l’uso in vivavoce e un terzo nella parte posteriore, impiegato per le registrazioni video. Per testare ciascuno, si può registrare un memo vocale (microfono inferiore), effettuare una chiamata in vivavoce (microfono frontale), e girare un video (microfono posteriore). Se nessun microfono funziona, il problema è probabilmente di natura hardware. Se solo uno presenta anomalie o la qualità del suono è soffocata, procedete al passaggio successivo.

Microfono dell’iPhone Soffocato o Silenziato? Prova a Pulirlo

Uno degli interventi più semplici per risolvere i problemi con microfono iPhone consiste nella pulizia. Se la voce risulta soffocata, potrebbe bastare rimuovere lo sporco accumulato. I microfoni degli iPhone sono particolarmente sensibili e anche un minuscolo accumulo di polvere può comprometterne la qualità sonora. Per pulire il microfono, evitate di soffiarci dentro e preferite l’uso di un cotton fioc imbevuto di alcol isopropilico, passandolo delicatamente sull’apertura del microfono. Alternativamente, potreste utilizzare uno spazzolino da denti per lo stesso scopo. L’alcol isopropilico è efficace nel dissolvere lo sporco e si asciuga rapidamente, evitando danni al dispositivo. Mentre procedete, potrebbe essere utile effettuare una pulizia generale dell’iPhone, soprattutto se questo non si presenta in ottime condizioni.

Disconnessione dai Dispositivi Bluetooth

Un altro scenario comune che può impedire il corretto funzionamento del microfono interno è la connessione a dispositivi Bluetooth, che potrebbero attivare l’uso di un microfono esterno. Questo problema si verifica spesso con l’uso di cuffie Bluetooth come gli AirPods o con sistemi domotici. Per verificare se il vostro iPhone è connesso a un dispositivo Bluetooth, aprite il Centro di Controllo del dispositivo e disattivate il Bluetooth. Oppure, mantenendo premuta l’icona, potrete visualizzare tutti i dispositivi connessi e procedere alla loro disconnessione.

Autorizzazioni Microfono per Applicazioni

Se riscontri che il microfono iPhone non funziona in un’app specifica, potrebbe essere dovuto alla mancanza di autorizzazione concessa all’applicazione per utilizzare il microfono. Per risolvere, accedi a Impostazioni e seleziona l’app interessata. Assicurati quindi che l’interruttore del Microfono sia attivato. È simile a dare le chiavi di casa a qualcuno di fidato; se non le dai, non possono entrare.

Utilizzo di un Microfono Esterno o AirPods

Se hai provato tutte le soluzioni sopra e continui ad avere problemi con il microfono iPhone, una soluzione alternativa è l’uso di un microfono esterno. Questo può essere utile sia come soluzione temporanea in attesa di una riparazione sia come soluzione permanente se la riparazione è troppo onerosa. La maggior parte delle cuffie, inclusi gli AirPods di Apple, sono dotate di microfoni incorporati e si collegano tramite la porta Lightning/USB-C o Bluetooth del tuo iPhone, permettendoti di bypassare il microfono interno per la maggior parte delle attività.

Soluzioni Generiche Aggiuntive

A volte, i problemi con il microfono dell’iPhone possono derivare da un bug del software. Fortunatamente, aggiornare il tuo iPhone può risolvere vari problemi, inclusi quelli relativi a un microfono difettoso. Per verificare la disponibilità di un nuovo aggiornamento di iOS, vai su Impostazioni > Generale > Aggiornamento Software. Se l’aggiornamento non risolve il problema, potresti considerare di ripristinare le impostazioni del tuo iPhone ai valori di fabbrica. Talvolta, le applicazioni possono modificare impostazioni che causano il malfunzionamento del microfono. Per ripristinare, vai su Impostazioni > Generale > Trasferisci o Ripristina iPhone > Ripristina > Ripristina tutte le impostazioni.

Se il microfono iPhone non funziona ancora

Se nessuno di questi metodi di risoluzione problemi funziona, contatta Apple per una riparazione o una sostituzione del dispositivo. Preparati a eventuali costi significativi se il tuo iPhone non è coperto dalla garanzia limitata di Apple o non hai sottoscritto un piano AppleCare+. AirTag Apple come funziona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.