Come giocare Mario Kart Tour su dispositivi con root

giocare Mario Kart Tour su dispositivi con root

Mario Kart Tour è appena arrivato ufficialmente su Android e ora può essere scaricato e giocato come qualsiasi altro gioco. Abbiamo visto il rilascio di molti giochi quest’anno, ma per quanto riguarda Mario Kart Tour ci piace come lo hanno adattato, è abbastanza fedele all’originale. In ogni caso oggi non siamo qui per parlare di come funziona il gioco, ma di come giocare a Mario Kart Tour con l’accesso root sul tuo cellulare Android.


Ti diremo cosa dovresti fare in modo che non venga rilevato. È abbastanza semplice e in meno di 1 minuto puoi già giocare con i tuoi amici. 😉

Non è possibile giocare a Mario Kart Tour con Root, come posso fare?

Abbiamo scaricato il gioco, lo abbiamo installato e lo abbiamo aperto. Fin qui tutto bene, ma quando abbiamo deciso di collegare il nostro account Nintendo, il gioco è stato chiuso all’istante. Abbiamo provato di tutto e alla fine ci siamo resi conto che non “era” possibile giocare a Mario Kart Tour su un telefono con root. Fatta la legge, trovato l’inganno.

  • La prima caratteristica è che hai un telefono con root (ovviamente) e con Magisk installato. Sicuramente ce l’hai, dopo tutto è solo il flashing di un file in TWRP.
  • Una volta aperto, vai su “Magisk Hide”, cerca Mario Kart e selezionalo. Non sarà più in grado di rilevare il root.
  • Se non funziona, vai alle impostazioni e fai clic su “Nascondi Magisk Manager”. Dovrebbe funzionare, sarà impossibile che il sistema di blocco trovi il gioco.

La cosa divertente è che puoi deselezionarlo da Magisk Hide e il gioco continuerà ad avviarsi correttamente.


Come al solito quando si tratta di utilizzare app o giochi che fino a poco tempo fa era impossibile usare su un dispositivo root, oggi è fattibile grazie a Magisk. Per noi comunque la cosa importante è che possiamo giocare Mario Kart Tour su dispositivi con root senza grossi problemi.

Ti invitiamo a lasciare la tua opinione nella sezione commenti e a dirci se ha funzionato per te o hai trovato un altro metodo alternativo, cosa ne pensi della soluzione? 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*