Come ritrovare iPhone perso o rubato [2019]

By | 12 Giugno, 2019
ritrovare iPhone perso o rubato

Cosa fare in caso di smarrimento o furto di iPhone, iPad o iPod touch … ! Di fronte all’eventuale perdita o furto di un iPhone, devi essere preparato. Ti insegniamo come proteggere il tuo smartphone e ritrovare iPhone perso o rubato usando ‘Trova il mio iPhone‘ e altri metodi ugualmente efficaci, anche se spento o senza batteria.


Potresti approfondire: Come bloccare un numero di telefono su iPhone o iPad

Se il tuo iPhone non è più in tuo possesso, potresti non vederlo più ma ci sono ancora alcune cose che puoi fare per risolvere la situazione. Il furto di dati può essere altrettanto dannoso (se non di più) rispetto alla perdita di un gadget molto costoso. 

Se non hai protetto correttamente il tuo iPhone, è possibile che una terza parte possa accedere ai tuoi account di posta elettronica, bancari o social media. Ecco cosa fare quando accade l’impensabile.

Come ritrovare iPhone perso

Leggi anche: Safari non funziona sul tuo iPhone? Ecco come risolvere

Usa Trova il mio iPhone

Con la potenza di iCloud è possibile localizzare il tuo dispositivo purché abbia ancora accesso a qualche tipo di connessione dati (cellulare o Wi-Fi). Questo non funzionerà se il tuo iPhone non sta utilizzando il servizio Trova il mio iPhone (ma dovresti disattivarlo in quanto è abilitato per impostazione predefinita), ha esaurito la batteria o è stato utilizzato l’ultima volta in modalità aereo. Vale sicuramente la pena provarci.

Vai su iCloud.com, accedi con il tuo ID Apple e la stessa password che usi per autorizzare gli acquisti di app e clicca su Trova il mio iPhone

Puoi anche scaricare l’app Trova il mio iPhone per un altro dispositivo Apple se ne hai uno. iCloud tenterà di localizzare e rintracciare il tuo iPhone, in modo da poter decidere se è semplicemente scivolato nella parte posteriore del divano o se si trova in un posto a te sconosciuto.

Se hai attivato l’impostazione, potresti anche essere in grado di vedere l’ultima posizione nota del tuo iPhone prima che è stato spento o ha perso il segnale.

Se ritieni che sia stato rubato o qualcun altro possa averlo trovato, puoi abilitare la Modalità smarrimento sotto il dispositivo in questione. Ti verrà chiesto di fornire un numero di telefono sul quale puoi essere contattato (non il numero del tuo telefono smarrito!) Sperando che chi lo ha trovato lo restituisca.

Se il tuo telefono è stato rubato ma rimane tracciabile, puoi consegnare tali informazioni alla polizia. 

Trovare iPhone perso

Ci sono stati alcuni esempi in cui le forze dell’ordine hanno utilizzato i dati di posizione di Find My iPhone di Apple per recuperare i dispositivi rubati, sebbene preparati … questo non potrebbe essere il tuo caso.

Dai un’occhiata qui: Come passare da Android a iPhone

Una cosa che non dovresti fare è provare a fare l’eroe e recuperare il dispositivo da solo, il che potrebbe potenzialmente metterti in una situazione pericolosa.

Se hai solo un passcode a quattro cifre abilitato, hai utilizzato un passcode facile da indovinare (come 123456), o pensi che un ladro potrebbe aver già avuto accesso al tuo telefono, puoi eseguire la cancellazione da remoto selezionando Erase iPhone

Tieni presente che non sarai in grado di tenere traccia del telefono dopo aver fatto ciò e che tutte le informazioni sul dispositivo andranno perse. Assicurati di avere un backup recente prima di scegliere questa opzione.

Grazie a una funzionalità iOS chiamata Activation Lock, il tuo iPhone non può essere utilizzato (o eventualmente venduto) da un ladro una volta cancellato. Anche dopo aver cancellato il dispositivo, sarà necessario utilizzare ID e password Apple personali.

Fino a quando non verranno fornite tali credenziali, il telefono richiederà di essere attivato. È inutile per il ladro, ed è altamente improbabile che anche Apple lo sblocchi.

Se sei in grado di individuare il tuo telefono utilizzando Trova il mio iPhone, il Blocco attivazione è stato abilitato sul tuo dispositivo.

Leggi qui: Come liberare spazio su iPhone [2019]

Cosa succede se non riesci a ritrovare iPhone perso o rubato?

Se non riesci a trovare il tuo telefono, ci sono ancora alcune cose da fare per garantire che i tuoi account più importanti rimangano al sicuro. Se non si è riusciti a impostare un codice di sicurezza sul telefono, si sta ancora utilizzando un passcode a quattro cifre o si è utilizzato qualcosa di molto ovvio come 123456, quindi il seguente consiglio è per voi.

Il tuo indirizzo email personale è probabilmente più importante di quanto tu non creda. È qui che la password si reimposta, molto probabilmente il tuo ID Apple è registrato e scommetto che hai un conto in banca o un servizio finanziario simile. L’accesso a questo (e a qualsiasi indirizzo email di lavoro connesso) dovrebbe essere eliminata / sospeso immediatamente dopo aver notato che il tuo iPhone è stato perso o rubato.

La modifica della password è sufficiente per richiedere una nuova autenticazione per i vari dispositivi, anche se si sta utilizzando una password specifica per l’accesso (come quelli forniti con l’autenticazione a due fattori di Gmail ), quindi è possibile revocare l’accesso effettuando la registrazione e riconfigurare le autorizzazioni nelle impostazioni di sicurezza.

Approfondisci la notizia: L’altoparlante iPhone non funziona? Ecco come risolvere

Twitter e Facebook (tra gli altri) si integrano anche con iOS. Revoca l’accesso a Twitter andando nelle Impostazioni> App  sul sito Web principale di Twitter, quindi facendo clic su  Revoca accanto a ciascuna voce. Se per qualche motivo non riesci a revocare l’accesso, modifica semplicemente la password principale di Twitter e il login del tuo telefono sarà aggiornato.

Per revocare l’accesso a Facebook, è necessario modificare la password (o revocare la password specifica dell’app in Impostazioni> Sicurezza> Password specifiche dell’applicazione).

Potrebbero esserci altre app e servizi a cui il ladro potrebbe avere accesso come Dropbox, Evernote, Slack, Instagram, Snapchat e così via. Ognuno di questi servizi dovrebbe consentire all’utente di accedere e revocare l’accesso dal proprio iPhone o, in caso contrario, modificare semplicemente la password.

Successivamente, dovrai passare al contatto con il tuo operatore e bloccare la SIM, in quanto un ladro potrebbe utilizzare il tuo numero di cellulare per fare telefonate.

Spero che tu abbia anche accesso al numero IMEI del tuo iPhone (si trova sulla scatola originale, e probabilmente anche sulla ricevuta) in modo da poter fare una denuncia alla polizia.

Leggi anche qui: Come trasferire i contatti da Android a iPhone

Ricapitoliamo cosa fare se non riesci a ritrovare iPhone perso o rubato

Oltre a segnalarlo alla polizia, ci sono altre misure precauzionali che devi prendere quando hai perso il tuo iPhone oppure ti è stato rubato, o qualsiasi altro dispositivo. Questi ti aiuteranno a proteggere tutte le tue informazioni.

  • Cambia la password che hai associato al tuo account ID Apple.
  • Cambia le password di tutte le email, i social network e altri servizi che avevi aperto sul tuo iPhone.
  • Contattare la compagnia telefonica per bloccare il numero di telefono.
  • Nel caso in cui Apple Pay sia configurato, contatta anche la tua banca per bloccare la carta associata, sebbene in linea di principio non possa essere utilizzata senza password o Touch ID.

Prevenire un altro iPhone perso o rubato

La cosa migliore che puoi fare per evitare problemi nel caso in cui il tuo iPhone scompaia è bloccare il tuo telefono con un passcode di sei cifre o una password più difficile per ritardare qualsiasi potenziale violazione della sicurezza. Vai su Impostazioni> Touch ID e passcode e impostare la scansione delle impronte digitali e un codice di sicurezza.

Successivamente, assicurati di aver trovato Trova il mio iPhone in Impostazioni> iCloud> Trova il mio iPhone e attiva anche Invia ultima posizione.

Come individuare un iPhone spento o senza batteria

È relativamente facile ritrovare iPhone perso o rubato che ha esaurito la batteria grazie alla funzione “Invia la mia ultima posizione” che abbiamo menzionato nelle sezioni precedenti. Per attivarla, devi andare alla sezione “Cerca il mio iPhone” dal pannello “Impostazioni”.

Una volta attivata, Apple memorizzerà l’ultima posizione del tuo iPhone fino a 24 ore prima che la batteria si sia esaurita, anche se logicamente dovresti tenere a mente che potrebbe cambiare una volta spento il telefono.

In questo senso, per ora non è possibile localizzare un iPhone spento, anche se ci si aspetta che Apple possa sviluppare in futuro una tecnologia che permetta di trovare un iPhone perso da remoto e che possa fornire informazioni al proprietario.

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.