Come installare e configurare Microsoft Teams per Mac

By | Ottobre 28, 2020
Come installare e configurare Microsoft Teams per Mac

Collabora con i tuoi amici e colleghi, anche se usano Windows. L’app Microsoft Teams combina testo, voce e video chat con altre funzionalità di collaborazione come calendari e condivisione di file. Puoi registrarti in modo autonomo o usarla come parte della più ampia suite di applicazioni Office 365. Come prodotto Microsoft, potresti chiederti se puoi usarlo su un Mac. Puoi. Ecco come installare e configurare Microsoft Teams su Mac.

Le istruzioni in questo articolo funzioneranno per qualsiasi versione supportata di macOS, che include v10.11 (El Capitan) e versioni successive.

Come installare e configurare Microsoft Teams per Mac

Scarica Microsoft Teams per macOS

Microsoft fornisce un programma di installazione per Teams nel loro formato .PKG, che ti guiderà attraverso l’installazione tramite una procedura guidata.

1. Per prima cosa, vai al sito Web di Microsoft e seleziona Download.

2. Quindi fare clic sul pulsante Download per desktop.

3. Infine, fai clic sul pulsante Scarica Teams.

L’opzione di download corrisponderà al sistema operativo su cui lo scarichi. Assicurati di utilizzare un Mac per scaricare il programma di installazione, anche se non è il computer su cui installerai Teams alla fine.

Installare Microsoft Teams su macOS

Il programma di installazione semplifica l’installazione e l’esecuzione di Teams sul tuo Mac. Fare doppio clic sul file .PKG per avviare automaticamente l’installazione.


1. La prima schermata del programma di installazione mostra un semplice messaggio di presentazione. Fare clic su Continua per andare avanti.

2. La schermata successiva ti consente di sapere quanto spazio su disco utilizzerà e ti chiederà dove installarlo. Se stai utilizzando un layout di unità standard (ad esempio un MacBook Air con una sola unità), dovrebbe offrire l’installazione sul disco principale. Se hai più di una unità, puoi fare clic su Cambia posizione di installazione per scegliere la tua destinazione preferita. Altrimenti, fai clic su Installa per avviare il processo.

3. Prima di installare qualsiasi cosa, ti verrà richiesta una password di amministratore. Inserirne uno, quindi premere Installa software.

4. Il programma di installazione inizierà a copiare i file a questo punto e ti mostrerà i suoi progressi.

5. Una volta completato, dovresti ricevere un messaggio di avvenuta installazione. È possibile fare clic su Chiudi per uscire dal programma di installazione.

Una volta completata l’installazione, puoi avviare Teams dalla cartella Applicazioni.

Come configurare Microsoft Teams su macOS

Quando avvii per la prima volta Teams, ti verrà chiesto di accedere con un account Microsoft. Può essere un account personale o uno fornito dalla tua azienda (come Office 365).

Una volta terminato, puoi configurare l’app a tuo piacimento facendo clic nell’angolo in alto a destra, quindi facendo clic su Impostazioni.

1. Generale: opzioni di alto livello come tema, comportamento di avvio e lingua.

2. Privacy: consentire sondaggi o contatti da parte di determinate persone anche in modalità Non disturbare.

3. Notifiche: abilita o disabilita le notifiche che Teams ti mostra a piacere.

4. Dispositivi: configura e testa dispositivi come altoparlanti, microfono e videocamera.

5. Autorizzazioni: puoi anche abilitare o (cosa ancora più importante) disabilitare in modo esplicito l’accesso da parte di Teams a determinati servizi hardware o del sistema operativo (come Posizione).

6. Chiamate: consente di impostare opzioni come la posta vocale e l’inoltro di chiamata su questa schermata.

Teams funziona esattamente allo stesso modo indipendentemente dal sistema operativo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!