Come installare iOS 13 sul tuo iPhone ora

By | Giugno 5, 2019

Presentato ufficialmente al WWDC 2019, iOS 13 è già disponibile per il download in una prima versione beta. Destinato agli sviluppatori, questa versione consente di testare tutte le funzionalità più recenti annunciate da Apple. Tuttavia, quest’anno, la procedura per installarlo sul tuo iPhone è un po’ diversa rispetto agli anni precedenti. Scopri come installare iOS 13 sul tuo iPhone di seguito.



Prima di tutto, vale la pena notare che se non sai cosa stai facendo, dovresti evitare di installare questa versione perché potrebbe essere instabile e rendere il tuo dispositivo difficile da usare. Apple stessa avverte gli utenti di questo pericolo:

… se sei interessato a provare le fantastiche nuove funzionalità di iOS 13, ti consigliamo vivamente di attendere le prossime correzioni di bug con la beta pubblica il prossimo mese.

Chi può installare questa beta?

Non tutti possono ottenere la beta. Solo iPhone 6s o versioni successive, iPad Air 2 o versioni successive, tutti i modelli di iPad Pro, iPad di quinta generazione o versioni successive e iPad Mini 4 o versioni successive sono compatibili con iOS 13.

Infine, è necessario disporre di un account sviluppatore per scaricare e installare la versione beta.



Come installare iOS 13

Con sorpresa dei clienti abituali, Apple ha cambiato il metodo per scaricare la nuova versione beta di iOS. In precedenza, era possibile installare la versione beta direttamente dal tuo iPhone, iPad o iPod touch. Questo non è più possibile, poiché ora è necessario utilizzare un Mac, poiché è necessario prima scaricare e installare la versione beta di Xcode 11, lo strumento per la creazione di applicazioni. Quindi, aprire iTunes (la cui morte è stata annunciata ieri) per installare iOS 13, che avrai scaricato in precedenza.

Un metodo alternativo ti consente di fare a meno dell’Xcode 11 beta, ma devi scaricare la versione beta di Catalina per macOS 10.15. Anche in questo caso è richiesto un Mac. Basta collegare il tuo iPhone, aprire il Finder e installare iOS 13.

In entrambi i casi, ti consigliamo di fare un backup dei tuoi dati, in modo che in caso di problemi, è possibile tornare a iOS 12.

Infine, tieni presente che la versione beta pubblica sarà disponibile a giugno, quindi dovrai registrare il tuo dispositivo qui e installare l’aggiornamento OTA.

Hai intenzione di provare immediatamente iOS 13 o aspetterai la versione finale?

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.