Come installare TWRP sul OnePlus 2

By | Agosto 10, 2020

Come installare TWRP sul OnePlus 2, TWRP è ora ufficialmente disponibile per l’ultimo smartphone OnePlus 2. La versione stabile è stata appena rilasciata dal team TWRP, con il numero di versione 2.8.4, e supporta questo smartphone altamente pubblicizzato.

Se amate installare diverse ROM o mod al sistema operativo del vostro OnePlus 2, sono praticamente sicuro che avete sentito parlare di TWRP recovery personalizzata. Attualmente è una delle migliori recovery personalizzate per Android sul mercato.

Se siete il proprietario di un OnePlus 2 è possibile scaricare TWRP fastboot flashable ufficiale dal sito web dell’azienda o se volete installarlo direttamente sul vostro OnePlus 2, allora si può anche installarlo dal Google Play Store.

Porima di passare all’installazione, assicuratevi che non ci sono ulteriori aggiornamenti OTA da installare, perchè rimodificherà di nuovo la ROM sul vostro telefono. Avrete bisogno della ROM ufficiale sul OnePlus 2, se volete gli aggiornamenti OTA.

Attenzione: questo tutorial è solo per OnePlus 2. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.

Come installare TWRP sul OnePlus 2

Il metodo più semplice (consigliato):

Richiede il Root. Installare l’applicazione e aprirla. Toccare Installa TWRP. Seleziona il tuo dispositivo dalla lista dei dispositivi (oneplus2) e quindi toccare Installa Recovery. Il file verrà scaricato e installato automaticamente.


Scarica TWRP dal Play Store

Installare tramite Fastboot (Root non richiesto):

Avrete bisogno dei platform-tools dal SDK di Android sul proprio computer. Trovare il solo tratto SDK nella pagina collegata e installare l’SDK e scaricare solo i platform-tools per ottenere ADB e fastboot.

Gli utenti Windows avranno bisogno dei driver corretti installati sul computer. È possibile provare i Naked ADB drivers oppure i Universal ADB drivers se non si dispone già di un driver installato

Sul dispositivo, andare in Impostazioni -> Informazioni e trovare il numero di build e toccare su di esso 7 volte per abilitare le impostazioni di sviluppo. Premere di nuovo e andare nelle Opzioni per gli sviluppatori e abilitare il debug USB. Dal computer, aprire un prompt dei comandi e digitare:

adb reboot bootloader

Ora dovreste essere in modalità fastboot. Scarica il file di immagine e copiare il file nella stessa cartella del adb e fastboot. Rinominare l’immagine di twrp.img e digitare:

fastboot flash recovery twrp.img

fastboot reboot

Nota molti dispositivi sostituiranno la recovery personalizzata automaticamente durante il primo avvio. Per evitare questo, utilizzare Google per trovare la combinazione di tasti corretta per entrare nella recovery. Dopo aver digitato fastboot riavvio, tenere premuto la combinazione di tasti e avviare TWRP. Una volta che TWRP è stato avviato, sarà TWRP a patchare la ROM per evitare che la ROM stock sostituisca TWRP. Se non eseguite questa procedura, dovrete ripetere l’installazione.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.