Come inviare una mail, tutto quello che devi sapere

come inviare una mail

Cerchi una guida su come inviare una mail? Ecco un tutorial passo passo su come inviare una mail e tutto quello che devi sapere. Vuoi inviare una mail e non sai da dove cominciare? O forse sai come inviare e-mail ma desideri alcuni suggerimenti su come scrivere una mail. Siamo qui per aiutarti.


Come inviare una mail può sembrare un compito semplice, ma inviare e-mail di qualità non lo è. La prossima volta che vorrai comunicare via e-mail, ti renderai conto che è molto di più che conoscere il destinatario e un messaggio da condividere. Ecco come inviare una mail eccezionale.

Cosa serve per inviare una mail?

Prima di mostrarti come inviare un’email, devi soddisfare requisiti specifici. Per inviare un’email, avrai bisogno di un account con uno dei provider di posta elettronica disponibili (per questo tutorial utilizzeremo Gmail), una connessione Internet, un computer o un dispositivo mobile e l’indirizzo email del destinatario.

Come inviare una mail con Gmail

Supponiamo che tu non abbia ancora un account di posta elettronica; crea un account con Gmail o con una delle popolari alternative a Gmail. Una volta fatto, possiamo procedere al passaggio successivo, creando un messaggio di posta elettronica.

1. Accedi al tuo account e-mail.

Per Gmail, vai su google.com/gmail e inserisci le tue credenziali per accedere al tuo account di posta elettronica.

2. Crea un’e-mail vuota.

Quindi, inizia a scrivere la mail che verrà inviata in seguito. Tocca il pulsante di composizione per creare un’e-mail vuota. Il pulsante di composizione è disponibile sul lato sinistro del sito Web di Gmail e si blocca in basso a destra nell’app mobile.

3. Inserisci l’indirizzo email del destinatario

L’indirizzo email del destinatario è l’indirizzo della persona a cui vuoi inviare la tua email. Se c’è più di un destinatario, puoi usare CC o BCC. Con CC, tutti i destinatari vedranno l’elenco degli altri destinatari. Un destinatario non può vedere altri destinatari della stessa e-mail in un elenco Ccn a meno che non siano inclusi in CC.


Per aggiungere destinatari in Gmail sul Web, tocca il campo Destinatari, inserisci l’e-mail del destinatario e seleziona Cc o Ccn per includere più di un destinatario. Se stai utilizzando l’app Gmail su dispositivi mobili (Android o iOS), inserisci il tuo primo destinatario in A e tocca la freccia rivolta verso il basso per visualizzare i campi CC e Ccn.

Si prega di prestare attenzione all’indirizzo per evitare di condividere il messaggio con la parte sbagliata.

4. Scrivi l’oggetto dell’email

L’oggetto della mail dovrebbe riassumere di cosa tratta l’email. Per risultati migliori, assicurati che l’oggetto rifletta il contenuto dell’e-mail. Sii molto specifico e conciso.

Inoltre, l’oggetto dovrebbe essere accattivante per avere maggiori possibilità di convincere il destinatario ad aprire la tua email. L’utilizzo di acronimi di posta elettronica per le righe dell’oggetto può essere utile, basta utilizzarli in modo appropriato.

5. Cura il tuo messaggio e-mail

Qui è dove devi mettere tutto ciò che vuoi che il destinatario o i destinatari sappiano in dettaglio. Ma prima di inviare il tuo messaggio, inizia con un saluto appropriato.

Ad esempio, quando scrivi e-mail professionali, dovresti evitare “Caro” o “Ciao”. Inoltre, mantieni il tuo messaggio conciso, usa il galateo appropriato e formatta correttamente la tua email.

È essenziale imparare i diversi modi di scrivere e-mail professionali e puoi appoggiarti a vari strumenti Internet per aiutarti a scrivere e-mail migliori in caso di difficoltà.


6. Termina con un’approvazione

I messaggi di posta elettronica utilizzano le firme per contrassegnare la fine di un’e-mail. Pertanto, dovresti sempre includere una firma alla fine. A seconda del tipo di e-mail, dovresti considerare determinati criteri durante la scrittura di una firma.

Considera questi suggerimenti quando firmi un’e-mail:

  1. Usa il tuo nome completo.
  2. Utilizzare una chiusura appropriata. Prendi in considerazione una delle migliori firme e-mail professionali per le e-mail relative al lavoro.
  3. Includi i tuoi titoli professionali e altre informazioni di contatto. Questi non sono un must, ma non fa male includerli.
  4. Anche una firma può rappresentare un vantaggio.

7. Come inviare una mail con allegato

Hai bisogno di condividere alcuni file via mail? Ora è il momento perfetto per aggiungere un allegato. L’aggiunta di file può essere necessaria per i processi di domanda di lavoro in cui CV e curriculum sono un must.

Ma, prima di allegare un file, è spesso consigliabile far sapere al destinatario nel corpo della mail che hai allegato un file in fondo al messaggio.

Come allegare file in Gmail

Nell’app Gmail per dispositivi mobili, tocca l’icona della graffetta in alto, seleziona Allega file o Inserisci da Drive, quindi seleziona il file da allegare.

Quando richiesto sul Web, fai clic sull’icona della graffetta per caricare un file archiviato sul tuo computer o fai clic su Google Drive per caricare un file archiviato nel tuo account Google Drive.

Diversi provider di posta elettronica possono avere limitazioni sulla dimensione massima del file degli allegati. Per Gmail, 25 MB è il massimo, ma puoi aggirare il limite caricando prima i tuoi file su Google Drive.

Se vuoi inviare più di un file, ripeti la stessa procedura.

8. Formatta e correggi la tua email

Prima di premere il pulsante di invio, formatta correttamente la tua email assicurandoti che tutto sia della stessa dimensione e tipo di carattere. Verificare che l’allineamento e il rientro siano corretti. Infine, assicurarsi che il messaggio sia presentato in modo da migliorare la leggibilità.

Gmail ti consente di formattare le tue e-mail utilizzando un pulsante Opzioni di formattazione integrato. Seleziona semplicemente il pulsante di formattazione (A che è sottolineato) per vedere i diversi modi in cui puoi formattare il tuo messaggio di posta elettronica in Gmail. Puoi modificare i tipi di carattere, le dimensioni, il grassetto del messaggio, la sottolineatura, cambiare il colore del testo, ecc.

Infine, esamina la tua e-mail dall’alto verso il basso per assicurarti che l’indirizzo del destinatario sia corretto e che l’e-mail sia priva di errori grammaticali e semantici. La correzione di bozze delle e-mail prima dell’invio non può essere sopravvalutata.

9. Invia la tua email

Se tutto sembra a posto, è il momento di inviare la tua email. Tocca il pulsante Invia per inviare la tua mail.

Capire come inviare una mail

Saper inviare una mail è una grande abilità perché è un importante mezzo di comunicazione. Sebbene ci sia stato un passaggio alle piattaforme di messaggistica istantanea, l’e-mail è ancora venerata, soprattutto nei luoghi di lavoro. La prossima volta che invii un’email, tieni a mente questi suggerimenti.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!