Come liberare spazio su Android

By | Maggio 22, 2021
Come liberare spazio su Android

Tramite questo articolo imparerai come pulire e fare spazio nella memoria del tuo telefono Android. Impara come liberare spazio sul tuo cellulare con applicazioni e strumenti che ti aiuteranno ad avere più memoria libera. Sebbene gli smartphone e il loro spazio di archiviazione si siano evoluti al punto che possiamo trovare cellulari con 512 GB o fino a 1 TB di memoria interna, così anche le abitudini degli utenti ed è sempre più comune salvare file di grandi dimensioni come film, serie o canzoni.

Questo, sommato al fatto che le applicazioni Android sono sempre più avanzate, e quindi utilizzano più risorse e occupano più spazio di archiviazione, è ancora comune avere problemi di spazio insufficiente sui nostri telefoni Android ed essere costretti a ricorrere a metodi per liberare la memoria del tuo smartphone Android.

Alcune aziende cercano di risolvere questo problema offrendo ai possessori dei loro telefoni la possibilità di espandere la memoria interna tramite schede microSD. Ma poiché non tutti gli smartphone hanno questa capacità, è necessario monitorare lo spazio disponibile per evitare sorprese.


Comunque sia, prima o poi verrà il momento in cui sarà necessario aumentare lo spazio libero nel telefono. Pertanto, in questa guida raccoglieremo i migliori consigli e suggerimenti per farti tenere i tuoi preziosi video, foto e musica sul tuo dispositivo e liberare spazio su Android.

Come liberare la memoria del telefono: tutto quello che puoi fare

Esistono molti modi per recuperare spazio nella memoria interna Android, alcuni più efficaci di altri. Esamineremo ciascuno di essi e spiegheremo come eseguirli per liberare spazio di archiviazione su Android e salvare memoria sul tuo smartphone.

  • Usa il cloud
  • Usa app per la pulizia
  • Elimina i file non necessari o temporanei
  • Elimina immagini e video duplicati
  • Cancella la cache del cellulare
  • Sposta le app nella memoria microSD
  • Usa applicazioni web invece di applicazioni native
  • Rimuovi le app preinstallate
  • Usa alternative più leggere alle app popolari
  • Formatta il cellulare

1. Utilizza i servizi di archiviazione cloud

I file non possono occupare spazio sul tuo cellulare, se non sono sul tuo cellulare. A questo punto, dovresti già utilizzare uno dei tanti servizi di cloud storage, dove puoi salvare tutti quei file di cui potresti aver bisogno ad un certo punto, ma che non ha senso che rimangano occupando spazio sul tuo dispositivo Android.


Utilizzare servizi come Google Foto per archiviare immagini e video nel cloud o Drive per tutti gli altri documenti di grandi dimensioni è uno dei modi più efficaci per liberare spazio e memoria interna su Android.

2. Usa le app di pulizia per eliminare i file

E no, non intendo Clean MasterQueste tipologie di app sono da anni al centro di polemiche, solitamente a causa di sviluppatori la cui intenzione è quella di sfruttare l’ignoranza degli utenti per affliggere dispositivi pubblicitari e, a volte, persino malware.

Tuttavia, esistono ancora strumenti di questo tipo che fanno davvero il loro lavoro e consentono di liberare spazio mobile. Uno dei più consigliati è Files, il file explorer gratuito di Google per Android, che oltre a gestire la memoria interna, ha un pulitore di memoria integrato, con il quale eliminare file di grandi dimensioni, documenti non necessari o applicazioni che impiegano molte risorse senza essere utilizzate.

Il funzionamento di questa applicazione è semplice. Devi solo concedergli le autorizzazioni necessarie e, nella scheda “spazio libero”, seguire i consigli che indica. Di tanto in tanto, l’app mostrerà suggerimenti per recuperare spazio sul telefono, come eliminare meme o disinstallare app meno utilizzate.

3. Elimina i file non necessari da app come WhatsApp

Le applicazioni di messaggistica, in particolare WhatsApp, hanno bisogno di molte risorse per funzionare e e a volte finiscono per occupare gran parte della memoria del telefono con documenti, immagini, meme, video e altri file che negli anni avete ricevuto o inviato.

Per fortuna esiste un metodo molto semplice per liberare spazio WhatsApp che abbiamo già spiegato nella nostra guida dedicata. È solo necessario accedere alle impostazioni dell’applicazione ed eliminare i dati desiderati nella sezione “Utilizzo archiviazione” nel menu “Dati e archiviazione”.

Prima di farlo, ovviamente, sarebbe opportuno creare un backup completo dei dati di WhatsApp nel cloud, in modo da tenere al sicuro le chat, le foto e tutti i file importanti.

4. Come liberare la memoria del telefono eliminando immagini e video duplicati

Anche se pensi che la memoria del tuo cellulare sia perfettamente organizzata, è molto probabile che alcune applicazioni generino file duplicati che occupano lo spazio interno del tuo cellulare a tua insaputa. Fortunatamente, eliminare i file duplicati è molto semplice utilizzando una delle tante app esistenti.

5. Cancella la cache del cellulare

Tutte le applicazioni che hai installato salvano alcuni dati nella cache, che, come abbiamo spiegato nella nostra guida per cancellare la cache di Android, serve a velocizzare l’apertura e il funzionamento delle app, non dovendo rigenerare le informazioni che sono archiviate nella memoria ad accesso rapido. Tuttavia, se hai molte app, lo spazio occupato dai dati memorizzati nella cache delle app potrebbe essere eccessivo.


Il modo più veloce per liberare spazio su Android svuotando la cache è attraverso le impostazioni di sistema, all’interno del menu di archiviazione. Inoltre, è anche possibile svuotare la cache di WhatsApp e altre app individualmente.

6. Sposta le app sulla scheda microSD

Se il tuo cellulare ha il supporto per le schede microSD, è molto probabile che tu abbia la possibilità di spostare le app su una memoria esterna per risparmiare spazio, nonostante non sia una pratica consigliata. Se vuoi farlo, è consigliabile utilizzare una scheda microSD predisposta, con la massima velocità – sia in lettura che in scrittura – e con le tecnologie UHS-II e A1.

Android, per impostazione predefinita, offre la possibilità di spostare le applicazioni sulla microSD dalla versione 6.0 Marsmallow. Può farlo manualmente o con applicazioni come AppMgr III.

7. Usa applicazioni web invece di applicazioni native

Per raggiungere un pubblico più ampio, molte aziende e sviluppatori indipendenti hanno scelto di passare alle applicazioni web, in modo che molte più persone possano fare un’esperienza completa con i loro servizi su qualsiasi dispositivo, purché abbiano un browser web installato.

Su Android, possiamo godere di un gran numero di applicazioni web progressive, che funzionano in modo simile alle app native, ma occupano molto meno spazio e il loro consumo di risorse è inferiore.

L’esempio più chiaro sono le app di Facebook, poiché è possibile risparmiare molto spazio utilizzando le loro versioni web al posto delle app native.

Sempre più piattaforme hanno la loro PWA. Devi solo accedere al Web dal browser del tuo dispositivo mobile e selezionare l’opzione “invia alla schermata iniziale” nel menu delle opzioni per poter accedere alla pagina sotto forma di app – e uno dei posti migliori per trovare la qualità progressiva app web è Appscope.

8. Rimuovi le app preinstallate

I produttori e la loro mania di inondare i telefoni cellulari con le proprie applicazioni che probabilmente non userete mai. Bloatware è uno dei grandi nemici della memoria interna del tuo cellulare, in quanto può consumare diversi gigabyte di spazio disponibile dal momento in cui accendi il telefono per la prima volta.

Ma fortunatamente, le app di sistema preinstallate possono essere rimosse in pochi semplici passaggi, indipendentemente dal fatto che il produttore in questione offra o meno la possibilità di farlo.

9. Usa alternative leggere alle app popolari

Google Play ha un catalogo di milioni di applicazioni di tutti i tipi, quindi è molto probabile che ci siano alternative leggere a quelle applicazioni che usi ogni giorno. Sostituirle con una di queste alternative può essere un modo molto efficace per liberare spazio sul tuo telefono e recuperare qualche GB di spazio nella memoria.

10. La soluzione definitiva: formatta il cellulare

Se pensi di aver già fatto tutto il possibile per liberare spazio e aumentare lo spazio di archiviazione, e anche così continua ad apparire l’avviso di “memoria insufficiente” o semplicemente pensi che qualcosa non va, forse è arrivato il momento di formattare il tuo telefono Android.

Per fare ciò, devi solo accedere alle impostazioni di sistema e seguire i passaggi indicati nell’opzione “Elimina tutto” nel menu di backup e ripristino. Logicamente, tutti i dati memorizzati sul dispositivo verranno completamente cancellati, quindi è meglio fare un backup del tuo telefono Android completo in sicurezza.

Questi sono alcuni dei consigli più utili ed efficaci che possono essere seguiti per liberare spazio nella memoria interna del tuo telefono Android e recuperare il numero massimo di megabyte.

Inutile dire che tutti questi suggerimenti sono validi per cellulari di tutte le marche, siano essi Samsung, Huawei, Honor, LG, Xiaomi, Sony, Realme, OnePlus o qualsiasi altro.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.