Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o ripristino?

By | Aprile 12, 2019

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o ripristino? Tutti i dispositivi, indipendentemente dalla gamma o dalla marca, non sono rilevanti per il sistema operativo. Possono subire guasti software e questi possono essere molto vari. In genere, su Android, quando eseguiamo un ripristino delle impostazioni di fabbrica, possiamo risolvere la maggior parte dei problemi relativi al software.


Nel caso dei dispositivi Apple abbiamo la “Modalità di recupero” o “Modalità di ripristino” che molte persone conoscono come “Modalità DFU“.

Con questo metodo saremo in grado di ripristinare il cellulare com’era all’uscita della fabbrica in modo semplice e veloce. Anche se iTunes conosce il tuo dispositivo, è essenziale inserire in “Modalità DFU”. Anche quando il nostro dispositivo rimane bloccato con il logo Apple e non ne vuole sapere. In breve, questa modalità può essere molto utile per risolvere un gran numero di errori relativi al software.

Differenze tra la modalità di ripristino e la modalità DFU

Entrambi i metodi sono abbastanza efficaci quando bisogna risolvere un qualsiasi tipo di problema software che si verifica nel nostro terminale. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra i due ed è essenziale conoscerle per sapere quale metodo dovremmo usare.

Useremo la modalità DFU nel caso in cui desideriamo o necessitiamo di caricare una versione specifica del sistema operativo. Qualcosa che è abbastanza buono per gli utenti che hanno eseguito il jailbreak sul loro dispositivo.

La modalità di ripristino viene utilizzata per reinstallare la versione che abbiamo già nel nostro dispositivo. In altri casi è possibile aggiornare la versione della stessa all’ultima disponibile.

Quindi per riassumere con la modalità DFU è possibile installare una versione  specifica. Anche una più vecchia. Mentre la modalità di ripristino è “limitata “solo per ripristinare il dispositivo con la versione corrente o installare una nuova versione.

Un’altra cosa importante è che se sullo schermo del tuo dispositivo viene eseguito il processo, appare un cavo USB bianco accanto al logo di iTunes che indica che si tratta della modalità di ripristino.

D’altra parte, se vedete uno schermo nero e non viene visualizzato nulla, significa che è la modalità DFU.

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o ripristino?

La modalità DFU rimuove tutti i dati presenti sul dispositivo. La modalità di ripristino può cancellare i dati o meno. Quindi è essenziale eseguire sempre un backup del tuo iPhone.

Si consiglia di avere un backup sempre aggiornato. Alla fine non sai mai quando puoi essere utile.

Come attivare la modalità di ripristino su iPhone

Quindi quello che vedremo ora è come attivare la modalità di ripristino su iPhone e fare il primo passo necessario per risolvere qualsiasi tipo di problema software.

  • Per questo, la prima cosa che faremo è spegnere il dispositivo. Per disattivarlo devi semplicemente premere e tenere premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi fino a quando appare un pulsante per scorrere nella parte superiore dello schermo. “Scorri per spegnere” fai ciò che dice e il dispositivo si spegnerà.
  • Attendi alcuni secondi che il dispositivo si spenga completamente. ora useremo il cavo del caricabatterie per collegare l’iPhone al nostro computer con iTunes già aperto.
  • Mentre colleghi il dispositivo al computer, devi premere il pulsante “Home” sulla maggior parte dei dispositivi più vecchi e nel caso in cui tu abbia un iPhone 8 o X dovrai premere il pulsante del volume giù.
  • È necessario tenere premuto il pulsante fino a quando non viene visualizzata la schermata “Connect to iTunes“.
  • Una volta visualizzata la schermata, puoi rilasciare il pulsante che stai premendo. Nel caso in cui non succede niente, dovrai ripetere questo passaggio.
  • Una volta collegato correttamente il dispositivo al computer. In iTunes apparirà una finestra popup che dice “Il software installato su “iPhone” deve essere ripristinato alle impostazioni originali di fabbrica o aggiornato” e vedrai tre pulsanti “Annulla“, “Aggiorna” e “Ripristina“.
  • In questa finestra puoi selezionare una qualsiasi delle due opzioni sulla destra. L’opzione per aggiornare ovviamente installa qualsiasi aggiornamento disponibile.
  • Se si desidera ” Ripristinare ” il dispositivo, ciò che fa è riportarlo allo stato di fabbrica. Diciamo che il telefono sarà come se lo avessi appena comprato. 

L’unica cosa negativa del ripristino del dispositivo è che durante il procedimento tutte le informazioni in esso contenute verranno eliminate. Contatti, video, foto, applicazioni, ecc.

In poche parole dovresti fare un backup di tutti i tuoi file su iCloud in modo che, una volta terminato il ripristino dell’intero dispositivo, puoi ricaricare tutti i tuoi file e averli a disposizione senza problemi.

Inoltre, nel caso in cui non fosse possibile ripristinare il dispositivo in questo modo, c’è ancora un altro modo per farlo.

Come mettere l’iPhone in modalità DFU

Dobbiamo prendere in considerazione una cosa: questo metodo è più aggressivo del precedente. Quindi devi stare molto attento.

Ancora una volta devi tenere a mente che una volta terminato questo processo tutti i tuoi dati saranno cancellati. Il dispositivo funzionerà come se lo avessi appena acquistato. Ovviamente se hai un backup di tutti i tuoi file puoi installarlo senza problemi e recuperare gran parte della tua configurazione.

  • La prima cosa di cui hai bisogno è avere un computer con iTunes e avere quell’applicazione aperta.
  • Quindi, ciò che dovresti fare è connettere il dispositivo mobile al computer.
  • Spegni completamente il telefono.
  • Una volta spento, è necessario premere il pulsante “Home” e anche il pulsante di accensione sui telefoni più vecchi. Nel caso in cui tu abbia un iPhone 8 o superiore, il tasto che devi lasciare premuto è quello del volume giù + power che si trova nella parte anteriore di esso.
  • L’idea è di lasciare il pulsante premuto per circa 15 secondi. Puoi vedere il logo Apple sullo schermo, ma non devi rilasciare il pulsante.
  • Una volta passati quei secondi, dovrai rilasciare il tasto “Home” o il tasto “volume giù” ma devi tenere premuto il tasto “On“. Fino a quando iTunes riconosce il dispositivo.
  • Viene visualizzata una finestra che ti informa del dispositivo. Dovrai semplicemente premere “OK” per avviare il ripristino in questione.

Il processo di ripristino del dispositivo potrebbe richiedere un po’ di tempo, quindi ti consigliamo di avere un po’ di pazienza. Nel caso ve ne pentiate nel mezzo. Se il processo di ripristino è già iniziato, non c’è altra opzione se non quella di completarlo.

Se ti sei pentito prima di iniziare il processo, puoi scollegare l’iPhone e premere il pulsante Home e accenderlo per un po’ finché non si avvia normalmente.

Abbiamo appena finito di vedere come mettere iPhone o iPad in modalità DFU. Come vedi, ripristinare un iPhone alla fabbrica o utilizzare la modalità DFU non è affatto complicato. Quello che dovresti tenere a mente è seguire i passi che abbiamo spiegato in precedenza alla lettera in modo da non finire con un problema ancora più grande di quello che hai già avuto.

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.