Come migliorare la qualità della fotocamera dei telefoni Android

Come migliorare la qualità della fotocamera dei telefoni Android

I telefoni Android sono fantastici per le loro caratteristiche, funzionalità e portabilità. E per di più, sono dispositivi potenti da cui molti di noi dipendono per la nostra vita quotidiana. Una delle funzioni più utilizzate di un telefono Android è la sua fotocamera per le fotografie, meglio conosciute come selfie.

È facile immaginare perché molti di noi si affrettano a sottovalutare le capacità della fotocamera del telefono Android. Sono molto piccole e potremmo sapere relativamente poco sulle loro capacità complete.

Credimi quando ti dico che il tuo telefono è più capace di quanto hai immaginato; tuttavia, fattori limitano le loro prestazioni, come il software, le condizioni dell’hardware e altri. Ora ti mostrerò come migliorare la qualità e utilizzare appieno le funzionalità e le capacità della fotocamera del tuo telefono Android.

Migliora la qualità della fotocamera dei telefoni Android

Metodo 1: pulire l’obiettivo

Assicurati che l’obiettivo sia pulito da impronte digitali o sporco. La polvere e le microparticelle bloccano la luce che entra nell’obiettivo, il che si traduce in immagini offuscate o sfocate.

Passaggio 1: questo primo passaggio è la cosa più semplice ma più importante che devi fare prima di scattare una foto con il tuo telefono Android.

Avrai bisogno di un panno per pulire le lenti o di una microfibra per pulire l’obiettivo. Non utilizzare un tovagliolo di carta o altri materiali; potrebbe graffiare la superficie. Anche il liquido detergente, l’alcol isopropilico o l’acqua distillata sono ottimi se li hai a portata di mano.

Vedi se riesci a trovare alcuni dei prodotti che abbiamo utilizzato nel tutorial.

Passaggio 2: piegare il panno in un triangolo e inumidire l’angolo interno per la pulizia dell’obiettivo. A questo punto, è importante ricordare che dovresti solo spruzzare, tamponare o inumidire il panno e non il telefono.

Passaggio 3: pulire delicatamente l’obiettivo. Evita di applicare troppa pressione per evitare di graffiare o danneggiare la lente della fotocamera del telefono. Il movimento di sfregamento con il panno umido ammorbidirà e rimuoverà tutto lo sporco dall’obiettivo.

Passaggio 4: utilizzando la parte asciutta del panno, asciugare delicatamente l’obiettivo. Ripetere i passaggi fino a quando l’obiettivo non è completamente pulito. Fallo di tanto in tanto per evitare che sporcizia e sporcizia si accumulino. Trasportare sempre un panno ed evitare di usare materiali casuali per pulire l’obiettivo.

Metodo 2: mantieni il telefono stabile

Mantenendo stabile il telefono, ti assicurerai di ottenere immagini chiare, nitide e di alta qualità. Le mani tremanti possono rovinare la qualità di un’immagine.

Passaggio 1: utilizzare una superficie solida e stabile per appoggiare i gomiti mentre si scatta una foto. Oppure potresti dover utilizzare un treppiede o un monopiede.

Alcuni treppiedi sul mercato sono progettati per qualsiasi dispositivo. Questi sono incredibilmente utili, soprattutto quando si scattano foto con HDR. Con così tante varietà disponibili, ce n’è sempre una che si adatta alle tue esigenze.

Per i selfie, usa il monopiede, noto anche come selfie stick, per scattare una foto da lontano. Questi sono portatili e facili da trasportare quando sei in viaggio.

Stai attento però. Alcuni luoghi, come molti parchi a tema e alcuni monumenti, non consentono i selfie stick.

Passaggio 2: per utilizzare il treppiede, fissalo facilmente al telefono e trova una superficie su cui appoggiarlo o avvolgerlo. Quindi usa la fotocamera del telefono per controllare e vedere se hai l’angolazione corretta e tutto ciò di cui hai bisogno all’interno della cornice.

I treppiedi sono facili da usare e molto facili da regolare, quindi non sarà difficile manovrarli per ottenere lo scatto perfetto. Non sono nuovi, ma ci sono molti design nuovi e migliorati tra cui scegliere.

Passaggio 3: prima di toccare il pulsante di scatto, attendere che la fotocamera regoli l’esposizione e la messa a fuoco. La maggior parte degli smartphone con fotocamera Android che sono i migliori per la fotografia hanno funzioni di stabilizzatore e autofocus che regolano automaticamente le impostazioni quando si scattano foto.

La funzione di stabilizzazione dell’immagine funziona per compensare piccoli movimenti o movimenti stridenti del telefono. Le funzioni di autofocus e rilevamento del volto, d’altra parte, lavorano insieme per distinguere il punto focale nella foto.

Attendere sempre che la fotocamera termini la messa a fuoco e la correzione dell’esposizione. Saprai che è pronto quando l’immagine è nitida e chiara sul mirino e puoi vedere dove la funzione di rilevamento del volto ha evidenziato i volti.

Metodo 3: regola le dimensioni e la risoluzione dell’immagine

Quando vuoi immagini di alta qualità, devi scattare con una risoluzione più alta. Tieni presente che l’interfaccia utente potrebbe differire a seconda del modello e della marca, ma il metodo di base è lo stesso.

Passaggio 1: inizia aprendo l’app della fotocamera. Quindi, vai su Impostazioni.

Fase 2: Scorri per trovare e tocca Risoluzione o Dimensione immagine.

Passaggio 3: ora cambia la risoluzione per la fotocamera che desideri utilizzare. In questo caso, sto cambiando la risoluzione della fotocamera posteriore.

Passaggio 5. Ora selezioniamo le impostazioni di risoluzione più alta per le proporzioni 4: 3 o 16: 9.

Passaggio 6: ultimo, non dimenticare di salvare le modifiche.

Durante la ripresa di foto, evitare di utilizzare lo zoom digitale. Altrimenti le immagini risultano granulose e molto pixelate.

Metodo 4: scarica le app della fotocamera

Non tutte le applicazioni della fotocamera sono uguali e l’app della fotocamera predefinita sul telefono potrebbe non utilizzare tutte le funzionalità dell’hardware del dispositivo.

Prova altre app della fotocamera per vedere se scattano foto migliori rispetto alla tua app predefinita.

Ecco cinque app per fotocamere gratuite che puoi utilizzare per scattare buone foto con un telefono Android.

1. Open Camera

Open Camera è un’app leggera dotata di una fotocamera completa progettata per i telefoni Android. Le funzionalità di Open Camera includono uno stabilizzatore automatico, modalità di messa a fuoco, modalità scena, effetti colore, telecomandi, tasti volume configurabili, ottimizzatore GUI, opzioni di sovrapposizione, HDR, widget, gamma dinamica e molto altro ancora.

2. Camera MX

Camera MX è una delle app per fotocamera con funzionalità complete più popolari.

Gli utenti hanno il controllo completo della risoluzione. Con questa app puoi creare GIF animate, video, aggiungere effetti, filtri, cornici e altri strumenti per la modifica delle immagini.

Le migliori caratteristiche di Camera MX includono una galleria, scatti dal vivo e l’opzione Shoot The Past che ti consente di scegliere un momento o una foto perfetta dopo aver scattato la foto.

3. Videocamera HD

Videocamera HD ha un design minimalista che la rende molto facile da usare.

Come suggerisce il nome, Videocamera HD scatta foto HD e dispone di funzionalità di panorama e fotosfera. Gli utenti hanno il controllo su bilanciamento del bianco, dimensioni della foto, esposizione e altro. Fotocamera HD supporta anche HDR e opzioni di modifica delle foto come l’applicazione di filtri, il ritaglio di foto e la modifica dei colori.

4. Noah Camera

Adoriamo Noah Camera perché ha un sacco di filtri in tempo reale che sono molto utili quando vogliamo testare diversi filtri prima di scattare una foto. L’app ti consente di cambiare rapidamente e comodamente i filtri semplicemente scorrendo verso sinistra o verso destra. Offre anche strumenti per creare un collage, applicare filigrane e scattare un selfie con un’immagine speculare.

Conclusione

Questi metodi sono modi pratici e facili per scattare buone foto con una fotocamera del telefono Android.

Riteniamo che la pulizia dell’obiettivo e l’utilizzo di un treppiede siano i due indicatori più utili per migliorare la qualità dell’immagine. Tuttavia, l’utilizzo di app di terze parti è ottimo quando vogliamo alimentare la nostra creatività e divertirci mentre scattiamo foto.

Regolare la risoluzione all’impostazione più alta è il modo più semplice per migliorare la qualità delle foto, ma è anche uno dei più facili da trascurare.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.