Come migliorare la privacy online

Hai saputo del recente furto di dati ad un famoso social e ora vuoi sapere come migliorare la privacy online. Quando si tratta di utilizzare Internet, abbiamo delle buone e delle cattive abitudini che possono influire positivamente o negativamente sulla nostra privacy e sulla sicurezza online. Ad esempio, usare il tuo profilo Facebook per registrarti ad altri siti o servizi online è una cattiva abitudine.

Al contrario, verificare regolarmente le impostazioni sulla privacy del tuo account Facebook e abilitare le funzionalit√† di sicurezza come l’autenticazione a due fattori √® una buona abitudine. Le buone abitudini proteggono la tua privacy e ti mettono al sicuro, mentre quelle cattive ti mettono a rischio. Impara come comportarti su Internet aggiungendo alcune buone pratiche nell’utilizzo dello stesso.

Come migliorare la privacy online e proteggere i nostri dati

Gli annunci pubblicitari fastidiosi su alcuni siti web, lo spam che si riversa nella tua casella di posta elettronica o il furto di dati, non è mai troppo tardi per migliorare la privacy online. Ecco alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per diventare un utente Internet modello e proteggere la tua privacy online.

1. Come proteggere la privacy online usando browser sicuri

Per prima cosa, controlla se stai utilizzando un browser sicuro e protetto. I browser sicuri ti aiutano a prevenire le minacce quando navighi in Internet. Bloccano i cookie che raccolgono dati come i siti Web che hai visitato o i tuoi dati di accesso e le tue password. I browser sicuri proteggono anche la tua identità e non condividono il tuo indirizzo IP, posizione e altri dati, a differenza dei loro concorrenti. 

L’elenco di alcuni dei browser pi√Ļ sicuri in circolazione include¬†Firefox, Google Chrome,¬†Edge, Brave¬†e Tor, con¬†Tor che √® l’opzione pi√Ļ sicura per chiunque sia preoccupato di navigare online anonimamente.

2. Come proteggere i dati personali visitando solo siti Web HTTPS protetti

HTTPS o HyperText Transfer Protocol Secure √® una versione crittografata dell’HTTP standard che avvia qualsiasi indirizzo web.¬†HTTPS garantisce che i tuoi dati vengano crittografati quando vengono trasmessi tra il browser e il server.¬†Se un sito Web supporta l’uso di HTTPS, viene abilitato automaticamente.¬†Puoi sapere se l’HTTPS √® supportato dall’icona del lucchetto nella barra degli indirizzi.¬†

Assicurarti di visitare solo i siti Web che supportano HTTPS, questo protocollo ti protegge dagli attacchi degli hacker e impedisce che i tuoi dati vengano intercettati e utilizzati per altri scopi.

3. Come proteggere i dati personali e la privacy usando una VPN durante la navigazione

L’utilizzo della¬†Navigazione in incognito del browser¬†√® sicuramente un passo nella giusta direzione per migliorare la privacy e la sicurezza online.¬†Significa che la tua cronologia di navigazione non verr√† salvata e tutti i cookie generati durante la sessione di navigazione saranno eliminati alla chiusura della sessione. Allo stesso tempo, non √® il modo pi√Ļ efficace per bloccare il monitoraggio di terze parti.¬†Il tuo provider di servizi Internet (ISP) sar√† comunque in grado di monitorare la tua attivit√† online.

Una soluzione migliore qui √® utilizzare una VPN, sotto forma di¬†estensione del browser¬†o un’applicazione indipendente sul tuo computer.¬†L’uso di una VPN garantir√† che la tua connessione rimanga sicura e che i tuoi dati siano crittografati. Tutto ci√≤ che il tuo provider vedr√† √® che stai utilizzando una connessione privata durante la navigazione.¬†

4. Come proteggere i propri account con un gestore di password

Ricordi tutti i tuoi dati di accesso e password che utilizzi online?¬†Se √® cosi, probabilmente utilizzi la stessa password su pi√Ļ account. Per la massima protezione, i tuoi dati di accesso dovrebbero seguire queste linee guida:

  • Usa una combinazione di caratteri (maiuscolo e minuscolo), numeri e simboli nelle tue password.
  • Assicurati che la tua password sia abbastanza lunga: usa pi√Ļ di 12 caratteri.
  • Non riutilizzare mai la stessa password.
  • Usa una password diversa per ogni account.

Se segui questi consigli, sar√† difficile che qualcuno o qualcosa tenga traccia di tutti i tuoi dati di accesso e password per diversi account. L’utilizzo di un gestore di password¬†pu√≤ aiutare in questo.¬†Con un gestore di password, devi solo ricordare un nome utente e una password per l’account principale.¬†Il software si occupa del resto generando i dettagli della password univoci e inviolabili per tutti i tuoi account.

5. Migliorare la privacy online aggiornando regolarmente il tuo software

Oltre ad offrirti accesso a funzionalità e usabilità migliori, gli aggiornamenti software e di sistema includono anche correzioni di bug e patch relative alla sicurezza. Uno dei modi in cui hacker, malware e virus utilizzano per intercettare le tue informazioni private è tramite software obsoleto. 

Aggiornare regolarmente il sistema operativo può farti risparmiare molti problemi eliminando le vulnerabilità del tuo PC. Per ottenere i migliori risultati, imposta gli aggiornamenti software automatici e assicurati che tutte le tue applicazioni funzionino come previsto.

6. Come proteggere account abilitando l’autenticazione a due fattori per gli account online

L’autenticazione a due fattori o l’autenticazione in due passaggi √® un ulteriore livello di sicurezza per i tuoi account online che puoi utilizzare oltre ai tuoi dati di accesso per proteggerti dall’hacking.¬†Si presenta sotto forma di un codice che ricevi sul tuo telefono, che devi inserire nel sito web dopo la tua password per dimostrare che sei il proprietario dell’account.

Puoi ottenere il codice tramite un messaggio di testo sul tuo telefono o utilizzare un’app di autenticazione come¬†Google Authenticator per riceverlo. Potrebbe non essere la misura di sicurezza indicata, ma sicuramente manterr√† i tuoi account al sicuro.

7. Come tutelare la privacy sui social controllando le impostazioni sulla privacy

Tutti i popolari social network come Facebook, Snapchat, Instagram o Twitter hanno impostazioni sulla privacy che vengono regolarmente aggiornate. Una buona pratica è controllare le opzioni sulla privacy ogni tanto. 

Prenditi il ‚Äč‚Äčtempo per esaminare la¬†sezione¬†Impostazioni sulla privacy di ogni social network che utilizzi e assicurati di essere soddisfatto della quantit√† di informazioni personali condivise con la rete e visibili ad altri utenti.

Conclusione

√ą meglio impedire che accada qualcosa che affrontare le conseguenze in seguito. Non aspettare che uno dei tuoi account venga violato o compromesso. Invece, proteggi il computer prendendo queste semplici misure di sicurezza preventive.