Come migliorare l’audio del microfono Windows: Consigli Pratici e Facili

By | Novembre 27, 2023
come migliorare l'audio del microfono

Per migliorare significativamente la qualità dell’audio del microfono nel tuo computer Windows, è fondamentale seguire alcuni passaggi chiave. Questi consigli sono utili sia per i professionisti che operano in ambito business, sia per gli appassionati di gaming online o per chi realizza contenuti multimediali. In questo articolo, ci concentreremo su come migliorare l’audio del microfono del tuo PC Windows. Vediamo come sfruttare al meglio le impostazioni del microfono per elevare la tua esperienza audio.


1. Posizionamento Corretto del Microfono

Per ottenere una qualità audio eccellente, è essenziale posizionare correttamente il microfono. Un posizionamento adeguato non solo migliora la chiarezza del suono, ma evita anche distorsioni indesiderate. Idealmente, il microfono dovrebbe essere posizionato a una distanza di circa 15 centimetri dalla bocca. Questo consente di catturare il suono in modo chiaro senza soffrire di problemi di sovraccarico audio.

Inoltre, è importante evitare di direzionare il microfono direttamente verso la bocca, poiché ciò può generare rumori indesiderati. Un’opzione vantaggiosa potrebbe essere l’utilizzo di un braccio snodabile, particolarmente utile se il microfono è compatibile. Per esempi pratici, si possono consultare le nostre raccomandazioni sui migliori bracci per microfoni come il Shure MV7 e l’Hyperx QuadCast.

2. Utilizzo di Filtri Antipop

Un altro metodo efficace per perfezionare la qualità del microfono è l’uso di filtri antipop. Questi dispositivi, posizionati tra l’utente e il microfono, attenuano significativamente i rumori esplosivi, rendendo l’audio più fluido e naturale. I filtri antipop riducono anche gli effetti dei suoni respiratori e della sibilanza, migliorando ulteriormente la nitidezza e la comprensibilità dell’audio registrato.

3. Regolazione del Guadagno

Ajustare il guadagno del microfono è fondamentale per ottenere un suono di qualità ottimale su Windows. Il guadagno determina la sensibilità del microfono, controllando l’intensità dei suoni in entrata. Un guadagno troppo elevato può causare distorsione e clipping, mentre un guadagno troppo basso può risultare in un audio debole e poco udibile. La maggior parte dei microfoni dispone di un selettore per regolare il livello di guadagno. Regolatelo e testatelo simultaneamente utilizzando l’app Registrazione Suoni su Windows 11 per trovare il bilanciamento ideale.

4. Aumento del Livello del Microfono in Windows

Se il microfono non dispone di un regolatore di guadagno, è possibile utilizzare Windows per apportare modifiche a livello software. Sebbene queste modifiche non siano efficaci come un intervento a livello hardware, sono comunque apprezzabili e possono migliorare notevolmente la qualità del suono.

5. Modificare il Formato del Microfono

Per chi utilizza un microfono di fascia alta, esiste la possibilità di registrare in un formato superiore per ottenere una qualità audio migliore. In pratica, si tratta di incrementare la bitrate della registrazione, portando così a un risultato audio migliorato. Ecco come procedere.

  1. Fare clic con il tasto destro sull’icona dell’altoparlante nella barra delle applicazioni e selezionare “Impostazioni audio”.
  2. Nella sezione “Ingresso”, fare clic sulla freccia accanto al proprio microfono.
  3. Selezionare dal menu a tendina “Formato” per scegliere un diverso formato di registrazione.
  4. Windows offre di solito opzioni come “16-bit, 44100 Hz (Qualità CD)” o “16-bit, 48000 Hz (Qualità DVD)”. Potrebbero essere disponibili altre opzioni in base all’hardware audio in uso. Scegliere semplicemente il formato più elevato disponibile.
  5. Dopo aver selezionato il formato di registrazione desiderato, fare clic su Applica e poi su OK per salvare le modifiche.

6. Chiudere le Applicazioni che Utilizzano il Microfono

È anche probabile che alcune applicazioni in background stiano utilizzando il microfono. Ad esempio, se si sta tentando di registrare qualcosa, potrebbe succedere che Discord tenti di accedere al microfono in background. Pertanto, è consigliabile chiudere tutte le applicazioni in background che potrebbero accedere al microfono. Ecco come fare.

  1. Fare clic sul pulsante Start e cercare “Esegui”. Quindi, fare clic su Apri per avviarlo.
  2. Nella finestra di Esegui, digitare taskmgr e premere Invio o fare clic su OK.
  3. Si aprirà il Gestore delle attività.
  4. Verificare la presenza di applicazioni che potrebbero accedere al microfono.
  5. Fare clic con il tasto destro su un’applicazione indesiderata e selezionare “Termina attività”.

7. Attiva la Modalità Esclusiva su Windows per il Microfono

Per migliorare l’audio del microfono, è fondamentale attivare la modalità esclusiva nel sistema operativo Windows. Questa impostazione garantisce al microfono un accesso prioritario all’apparecchio audio, eliminando interferenze da altre applicazioni che potrebbero utilizzarlo contemporaneamente.


Ciò contribuisce a ridurre conflitti e condivisione di risorse, migliorando notevolmente la stabilità e la qualità dell’audio. Di seguito, i passaggi per abilitare la modalità esclusiva per il microfono su Windows:

  1. Fai clic destro sull’icona dell’altoparlante nella barra delle applicazioni e seleziona “Impostazioni audio”.
  2. Scorri fino in fondo e clicca su “Altre impostazioni audio”.
  3. Nella finestra che appare, vai alla scheda “Registrazione”.
  4. Clicca con il tasto destro sul tuo microfono e scegli “Proprietà”.
  5. Passa alla scheda “Avanzate”.
  6. Seleziona l’opzione “Permetti alle applicazioni di prendere il controllo esclusivo di questo dispositivo” e “Dai priorità alle applicazioni in modalità esclusiva”.
  7. Conferma con “Applica” e poi “OK”.

8. Aggiorna Driver del Microfono

Un’altra soluzione per migliorare l’audio del microfono riguarda l’aggiornamento dei driver. Spesso, un microfono funziona correttamente, ma sono i driver obsoleti o errati a causare problemi di funzionamento. Per aggiornare i tuoi driver audio, segui questi passaggi:

Passo 1: Clicca con il tasto destro sul pulsante Start e seleziona “Gestione Dispositivi”. Passo 2: Clicca su “Controller audio, video e giochi” per espanderlo. Passo 3: Clicca con il tasto destro sul dispositivo del tuo microfono e scegli “Aggiorna driver”. Passo 4: Seleziona “Cerca automaticamente un driver aggiornato”. Windows cercherà e installerà automaticamente i driver più recenti. Una volta completato il processo, riavvia il PC e verifica il miglioramento della qualità audio del tuo microfono.


9. Come migliorare l’audio del Microfono Attraverso l’Utilizzo di Miglioramenti Software

Per ottimizzare la qualità dell’audio del microfono su Windows, è possibile ricorrere a diverse migliorie software. Queste opzioni sono particolarmente utili per ridurre il rumore di fondo e attenuare l’eco, migliorando notevolmente la chiarezza dell’audio.

  1. Clicca con il tasto destro sull’icona dell’altoparlante situata nella barra delle applicazioni e seleziona “Impostazioni audio”.
  2. Nella sezione “Input”, clicca sulla freccia accanto al nome del tuo microfono.
  3. Dal menu a tendina “Miglioramenti audio”, scegli il miglioramento che preferisci.

La maggior parte degli utenti opta per gli “Effetti predefiniti del dispositivo”. Tuttavia, se disponi di un microfono di alta gamma, troverai anche opzioni avanzate come la “soppressione del rumore” e la “cancellazione dell’eco acustico”.

10. Software per migliorare microfono

Nel caso in cui il tuo sistema non disponga di miglioramenti integrati per il microfono, non temere. Esistono numerose applicazioni di terze parti che possono assolvere a questa funzione. Ad esempio, se possiedi una GPU NVIDIA RTX, puoi scaricare l’applicazione NVIDIA Broadcast per Windows. Questo strumento offre varie funzionalità come la rimozione del rumore e dell’eco ambientale, permettendoti inoltre di regolare l’intensità di questi effetti per garantire un risultato audio naturale e non artefatto. Scarica NVIDIA Broadcast

Un’altra alternativa è rappresentata da Krisp AI, che sfrutta l’intelligenza artificiale per eliminare il rumore di fondo dal tuo microfono. Simile a NVIDIA Broadcast nella funzionalità, Krisp AI ha il vantaggio di essere compatibile con tutti i sistemi operativi. Pur essendo disponibile una versione a pagamento, puoi testare la versione gratuita che permette fino a 60 minuti di registrazione audio giornaliera. Scarica Krisp.AI

Come migliorare la Qualità del Microfono: Domande Frequenti

Perché il mio microfono su Windows 11 cattura a malapena la voce? Esistono diversi motivi per cui un microfono su Windows 11 potrebbe avere difficoltà a registrare chiaramente la voce. Tra le cause più comuni troviamo una connessione difettosa, un posizionamento inadeguato del microfono, o la presenza di rumore di fondo eccessivo. Inoltre, il guadagno (o “gain”) del microfono potrebbe essere impostato troppo basso, oppure altre applicazioni in esecuzione sul PC potrebbero interferire con la registrazione. Per migliorare l’audio del microfono, è fondamentale identificare e risolvere queste problematiche.

Come posso testare la qualità del mio microfono su Windows 11? Per verificare la qualità del tuo microfono su Windows 11, naviga nelle Impostazioni di Sistema, sotto la sezione Suono. Accedi alle proprietà del tuo microfono e parla al suo interno per osservare se la barra del volume reagisce correttamente alla tua voce. Un altro metodo è cliccare su Proprietà Dispositivo > Proprietà Dispositivo Aggiuntive > Testa Microfono, per effettuare un test e ascoltare la riproduzione. Questo procedimento aiuta a capire se sono necessari degli aggiustamenti per migliorare l’audio del microfono.


Ci sono preoccupazioni relative alla privacy nell’uso del microfono su Windows 11? Sì, la privacy del microfono è un aspetto cruciale. È importante essere prudenti nel concedere l’accesso al microfono ad applicazioni non autorizzate. Controlla regolarmente le impostazioni di privacy per assicurarti che il tuo microfono non venga utilizzato in modo improprio. Mantenere un controllo costante su queste impostazioni è essenziale per proteggere la tua privacy e assicurare un uso sicuro del microfono su Windows 11. Le migliori cuffie Bluetooth con microfono