Come modificare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung Galaxy

By | 8 Agosto, 2019

CSC è il codice di un firmware basato su una regione o un paese specifico. CSC è abbreviato come codice specifico per paese che consente all’utente di comprendere quali nuove funzioni o miglioramenti sono inclusi nell’aggiornamento del firmware specifico per un paese o una regione. In termini più semplici, ti consente di comprendere le differenze di firmware tra uno smartphone Samsung utilizzato in USA / Europa / Asia. 


Questo codice è molto importante per essere conosciuto dall’utente che è interessato a modifiche avanzate come root, flashing TWRP Recovery, ecc. In modo che possano installare il firmware esatto specifico per il proprio dispositivo. In questo post, condivideremo con te una guida su come modificare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung Galaxy.

Inoltre, in questa guida, vedremo come modificare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung tramite due metodi diversi. Il primo metodo include la modifica del codice CSC senza cancellare i dati e il secondo metodo include la modifica del codice CSC sbloccando il bootloader sul dispositivo Samsung Galaxy. 

Inoltre, per cambiare CSC, dovrai cambiare alcuni dei file di sistema. Il motivo o l’importanza principale per cambiare il codice CSC è che, una volta modificato il codice CSC del tuo dispositivo Samsung Galaxy, puoi ingannare i server Samsung per ottenere aggiornamenti che vengono implementati in diverse regioni. Inoltre, è necessario disporre dell’accesso root per il primo metodo se non si desidera cancellare i dati di archiviazione sul dispositivo.

Quindi, senza ulteriori indugi, entriamo direttamente nell’articolo stesso e comprendiamo i due metodi su come cambiare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung Galaxy. Come già accennato nel paragrafo precedente, ti mostreremo due metodi su come modificare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung Galaxy. Di seguito sono riportati i metodi per modificare il codice CSC.

Come modificare il codice CSC su qualsiasi dispositivo Samsung Galaxy

Qui abbiamo condiviso due metodi per modificare il codice CSC sui tuoi dispositivi Samsung Galaxy. Con il lancio della serie Galaxy S10, Samsung sembra aver cambiato le regole, rendendo più difficile cambiare il CSC originale. Per S10, dobbiamo usare il secondo metodo.

Metodo 1: senza cancellare i dati

Prima di continuare con questo metodo su come modificare il codice CSC sul dispositivo Samsung Galaxy senza cancellare i dati qui è l’elenco di alcune cose importanti che devi tenere a mente;

Pre-requisiti

I passaggi per modificare il codice CSC sul tuo dispositivo Samsung Galaxy

  1. Innanzitutto, installa un app root explorer sul tuo dispositivo Samsung. Per modificare i file di sistema è necessario un root explorer. Ti consigliamo di installare l’app Esplora File Root Browser dal Google Play Store.
  2. Ora, devi installare un’altra applicazione che ti dirà le informazioni relative all’attuale codice CSC del tuo dispositivo Samsung Galaxy: Phone INFO ★SAM★
  3. Una volta installate entrambe le applicazioni sul tuo dispositivo Samsung, apri l’applicazione Phone INFO ★SAM★ e vedrai alcune informazioni relative al CSC che hai sul tuo dispositivo.
  4. Quindi, apri l’applicazione Esplora File Root Browser che hai scaricato e monta il sistema come RW (lettura-scrittura)Ti verrà chiesto di concedere le autorizzazioni SuperSU, andare avanti e concedere l’autorizzazione.
  5. Ora, naviga nel file explorer su / efs / imei /  e apri il file mps_code.dat in un editor di testo. (assicurati di fare prima un backup del file di sistema)
  6. Devi modificare il testo nel file mps_code.dat nel CSC del tuo dispositivo e salvarlo.
  7. Quindi, vai alla cartella / system / CSC e cerca i CSC disponibili per il tuo dispositivo. (vedrai cartelle come BTU, DBT, ecc.)
  8. Copia il contenuto di CSC di tua scelta e incollalo in / system / CSC (ad esempio, copia DBT / system / CSC su system / CSC.
  9. Quando ci si trova in / system / CSC , assicurarsi che tutte le autorizzazioni siano corrette e impostate su 644 (rw-rr-).
  10. Ora riavvia il tuo dispositivo Samsung Galaxy. (a volte potrebbe richiedere un po ‘più di tempo, quindi aspetta!)
  11. Apri l’applicazione Samsung Info e verifica che ora avrai modificato il codice CSC per il tuo dispositivo.

Questo è tutto! Hai modificato con successo il codice CSC del tuo dispositivo Samsung Galaxy senza cancellare i dati. Si noti che, come già accennato, è necessario disporre dell’accesso root sul dispositivo per procedere con il metodo sopra riportato. Inoltre, ora puoi scaricare l’aggiornamento del firmware se viene lanciato in una regione diversa dalla tua.

Metodo 2: Metodo Bootloader sbloccato

Questo metodo richiede che tu abbia un bootloader sbloccato. Si noti che lo sblocco del bootloader invaliderà la garanzia del dispositivo. Inoltre, questo metodo cancellerà i dati sul tuo dispositivo. Quindi, assicurati di eseguire un backup completo dei tuoi dati prima di procedere con questo processo. Un’altra cosa importante da notare è che annullerà anche Knox Security. Una delle cose più importanti è che la nuova serie S di smartphone Samsung Galaxy, in particolare la serie S10, ha modificato alcune delle loro regole e ora è un po’ difficile cambiare il CSC originale.

I passaggi per modificare il codice CSC sul tuo dispositivo Samsung Galaxy

  1. Assicurati di aver sbloccato il bootloader del tuo dispositivo.
  2. Ora, installa la recovery TWRP sul tuo dispositivo.
  3. Installa una ROM personalizzata sul tuo dispositivo.
  4. Devi eseguire il root del file mps_code.dat che troverai in / efs / imei / nel CSC che ti piace.
  5. Una volta terminato il passaggio precedente, ribloccare il bootloader.
  6. Ora, devi reinstallare la ROM ufficiale sul tuo dispositivo Samsung Galaxy.
  7. Questo è tutto! Hai modificato il codice CSC del dispositivo Samsung.

Spero che tu abbia seguito i due metodi precedenti e che sia stato possibile modificare il codice CSC utilizzando uno dei due metodi. Facci sapere nei commenti se hai riscontrato difficoltà mentre segui una delle fasi sopra menzionate.

Elenco dei codici Samsung CSC per tutti i paesi [Codici specifici per paese]

A

  • Afghanistan: AFG
  • Algeria: TMC, ALG, ALR
  • Austria: ATO (Open Austria) AOM, DRE (3 Hutchinson), MAX (T-Mobile), MOB (A1), MOK, ONE (Orange), TRG (Telering), TTR
  • Albania: AFV (Vodafone)
  • Aruba: ARU
  • Australia: XSA, OPP, OPS (Optus), VAU (Vodafone), TEL (Telus), HUT (Three/Vodafone)
  • Argentina: ANC, ARO, CTI (Claro), UFN (Movistar), PSN (Personal)

B

  • Bahrain: ARB
  • Baltic: SEB
  • Belarus: MTB, VEL
  • Belgium: BSE, BAE, PRO (Proximus), XEB
  • Bangladesh: BNG, , TML , ETR
  • Bosnia: ERO, BHO, BHT (BH Telecom), TEB
  • Brazil: ZTO, BTA, BTM, TMR, ZTA (Claro), ZVV (Vivo), ZTM (TIM)
  • Bulgaria: BGL, CMF, GBL, MTE, MTL (MTL), OMX, PLX, VVT (VVT)

C

  • Cambodia: CAM, RCG
  • Canada: BMC (Bell), RWC (Rogers), TLS (Telus), KDO (Koodo)
  • Chile: CHO, CHB, CHE (Entel PCS), CHL (Claro), CHT (Telefonica)
  • China: CHN, CMC, CUH, INT, M00, TEC, TIY
  • Colombia: COO, CGU, COB, COL, COM
  • Costa Rica: ICE
  • Croatia: CRO, TRA, TWO, VIP (VIP-Net), DHR
  • Cyprus: CYV (Vodafone), CYO
  • Czech Republic: ETL, KBN, O2C, OSK, TMZ, VDC (Vodafone), XCS, XEZ
  • Caucasus Countries: CAU

D

  • Denmark: DTL
  • Dominican Republic: CDR, TDR, DOR
  • Dominica: CST, DCN, DOR

E

  • Ecuador: EBE, ECO, BBR
  • Egypt: EGY
  • El Salvador: DGC, TBS

F

  • Finland: ELS, SAU
  • France: XEF, AUC, BOG, COR, DIX, FTM, NRJ, OFR, ORC, ORF, OXA, SFR, UNI, VGF
  • Fiji: VFJ (Vodafone)

G

  • Germany: DBT, DTM (T-Mobile), DUT, EPL (E-Plus), MAN, MBC, OXA, VD2 (Vodafone), VIA (O2), XEG
  • Ghana: SPN, ACR
  • Greece: EUR, AOC, COS (Cosmote), CYO, GER, OXX, TGR, VGR (Vodafone), ILO (HotMobile)
  • Guatemala: PCS, TGU, PGU, CGU

H

  • Hong Kong: TGY
  • Hungary: XEH, PAN (Telenor), VDH (Vodafone), WST, TMO, TMH (T-Mobile)

I

  • India: INU, IND, INA, INS, IMS, REL
  • Indonesia: AXI, SAR, XSE, XID
  • Iran: THR
  • Iraq: MID
  • Ireland: 3IE, VDI (Vodafone), TSI, MET
  • Israel: ILO, CEL, PCL, PTR
  • Italy: ITV, FWB, GOM, HUI, OMN (Vodafone), OXA, TIM, VOM, WIN, XET
  • Ivory Coast: IRS, SIE

J

  • Jamaica: JBS, JCN, JCW, JDI, CWW
  • Japan: DCM, SBM, VFK
  • Jordan: LEV

K

  • Kazakhstan: EST, KCL, KMB, KZK, OXE, SKZ
  • Kenya: KEN, KEL, AFR
  • Korea: SKT, LUC, SKC, KTC

L

  • Latvia: SEB
  • Libyan Arab Republic: MMC
  • Lithuania: TLT
  • Luxembourg: LUX

M

  • Macao: VTN
  • Macedonia: TMC, MBM, VIM
  • Malaysia: CCM, FME, FMG, MXS, OLB, XME
  • Mexico: SEM, TCE, TMM, UNE, IUS
  • Mongolia: MPC
  • Morocco: FWD, MAT, MED, MWD, SNI, WAN
  • Montenegro: TMT

N

  • Nepal: NPL
  • Netherlands: PHN, BEN, KPN, MMO, ONL, QIC, TFT, TNL, VDF (Vodafone), VDP, XEN
  • New Zealand: VNZ, NZC, TNZ
  • Nigeria: ECT, GCR, MML
  • Nordic Countries: NEE
  • Norway: TEN (Telenor)

P

  • Pakistan: PAK, WDC
  • Panama: TPA, BPC, PCW, PBS, CPA
  • Peru: PEB, PET, SAM, PNT, PVT,
  • Philippines: FAM, GLB, OLB, SMA, XTC (Open Line) , XTE
  • Poland: ERA, IDE, PLS, PRT, XEO, OXA, OXX, DPL, TPL
  • Portugal: OPT, OXX, TCL (Vodafone), TMN, TPH , XEP
  • Puerto Rico: CEN, PCI, TPR, PCT

R

  • Romania: ROM , CNX (Vodafone), COA, HAT, ORO, OXX
  • Russia: AZC, BLN, EMT, ERS, GEO, MTV, OXE, SER , SNT

S

  • Saudi Arabia: KSA , JED, ACR, WTL, STC, XFU
  • Senegal: DKR
  • Serbia Montenegro: MSR, OXX, PMN, SMO, TOP, TSR
  • Singapore: MM1, XSP, SIN (Singtel), STH (Starhub), BGD, XSO
  • Slovenia: MOT, SIM (Si.mobile),SIO
  • Slovakia: ORX, GTL, IRD, ORS, OXX, TMS
  • South Africa: XFA, XFE, OXX, XFC, XFM, XFV (Vodafone)
  • South East Europe: SEE
  • South West Asia: SWA
  • Spain: PHE, FOP, AMN (Orange), ATL (Vodafone), EUS, XEC (Movistar), YOG (Yoigo)
  • Sri Lanka: SLK
  • Sweden: BAU, BCN, BME, BSG, BTH, COV, HTS, SEN, TET, TLA, TNO, VDS, XEE
  • Switzerland: AUT, MOZ, ORG, OXX, SUN, SWC (Swisscom)

T

  • Taiwan: BRI , CWT, TCC, TCI, TWM
  • Thailand: CAT, OLB, THE, THL, THO, THS, LAO, MYM
  • Tanzania: SOL
  • Trinidad and Tobago: EON, TTT
  • Tunisia: TUN, ABS, RNG
  • Turkey: TUR, BAS, KVK, TLP, TRC

U

  • Ukraine: KVR, SEK , UMC
  • United Arab Emirates: ARB, ITO, MID, OXE, XSG
  • United Kingdom: BTU, EVR (EE), BTC, CPW (Carphone Warehouse), H3G, O2I, O2U (O2), ORA (Orange), OXA, TMU (T-Mobile), TSC, VIR, VOD (Vodafone), XEU (EE & Three)
  • USA: ACG (Nextech/C), ATT (AT&T), BST, CCT (Comcast), GCF, LRA (Bluegrass Cellular), SPR (Sprint), TFN (Tracfone), TMB (T-Mobile), USC (US Cellular), VMU (Virgin Mobile USA), VZW (Verizon Wireless), XAA (unbranded/default), XAS
  • Uzbekistan: CAC, UZB

V

  • Venezuela: VMT (Movistar), DGT, MVL
  • Vietnam: DNA, FPT, OLB, PHU, SPT, TLC, VTC, VTL, XEV, XXV
Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento