Come modificare il nome predefinito (SSID) di un modem wireless?

By | Ottobre 17, 2019
Come modificare il nome predefinito (SSID) di un modem wireless

Migliora la sicurezza della tua rete domestica modificando il SSID. I modem wireless a banda larga e i punti di accesso wireless stabiliscono una rete wireless utilizzando un nome chiamato Service Set Identifier (SSID). Questi dispositivi sono configurati con un nome di rete SSID predefinito dal produttore in fabbrica. In genere, a tutti i modem di un produttore viene assegnato lo stesso SSID.


Se ti stai chiedendo se dovresti cambiare il nome del tuo modem, la risposta è semplice. Si, dovresti. Gli SSID predefiniti tipici sono parole semplici come:

  • Senza fili
  • Netgear
  • Linksys
  • Predefinito

C’è una buona probabilità che tu abbia vicini con lo stesso tipo di modem e che usano lo stesso SSID predefinito. Potrebbe essere la ricetta di un disastro per quanto riguarda la sicurezza, in particolare se nessuno dei due utilizza la crittografia. Controlla l’SSID del modem e, se si tratta di uno di questi valori predefiniti, cambia il nome della rete in qualcosa che solo tu conosci.

Come trovare SSID di un modem wireless

Per trovare l’attuale SSID del modem, inserire il suo indirizzo IP per accedere alle pagine di configurazione dell’amministratore tramite un computer. La maggior parte dei produttori di modem utilizza un indirizzo predefinito come 192.168.0.1. Ad esempio, se si dispone di un modem Linksys WRT54GS:

  • Immettere http://192.168.1.1 (o un altro indirizzo del modem, se la sua impostazione predefinita è stata modificata) in un browser.
  • La maggior parte dei modem Linksys utilizza il nome utente admin e non richiede password, quindi lascia vuoto il campo password.
  • Seleziona l’opzione di menu Wireless.
  • Visualizza il nome SSID corrente nel campo Nome rete wireless (SSID).

Altri produttori di modem seguono un percorso simile per SSID. Controllare il sito Web del produttore del modem o la documentazione per le credenziali di accesso predefinite specifiche. L’indirizzo IP può anche essere scritto nella parte inferiore del modem, ma è ancora necessario il nome utente e la password, se presenti.

Come trovare la password Wi-Fi su Android

Decidere se modificare il proprio SSID

Un SSID può essere modificato in qualsiasi momento tramite la schermata di configurazione del modem. La modifica dopo aver stabilito una rete wireless provoca la disconnessione di tutti i dispositivi wireless e devono ricollegarsi alla rete utilizzando il nuovo nome. Altrimenti, la scelta del nome non influisce affatto sul funzionamento di una rete Wi-Fi.

Se due reti con lo stesso nome vengono installate una accanto all’altra, gli utenti e i dispositivi client potrebbero confondersi e provare a unirsi a quello sbagliato. Se entrambe le reti sono aperte (non utilizzano WPA o altra sicurezza), i client possono lasciare in silenzio la rete corretta e unirsi all’altra. Anche con la sicurezza Wi-Fi attiva, gli utenti trovano fastidiosi i nomi duplicati.

Gli esperti discutono se l’utilizzo dell’SSID predefinito di un produttore rappresenti un rischio per la sicurezza della rete domestica. Da un lato, il nome non influisce sulla capacità di un hacker di trovare e penetrare nella rete. D’altra parte, date le reti multiple in un quartiere tra cui scegliere, gli aggressori possono prendere di mira quelli con nomi predefiniti sulla probabilità che quelle famiglie abbiano avuto poca cura nel configurare le loro reti domestiche.

Scegliere buoni nomi di rete wireless

Per migliorare eventualmente la sicurezza o l’usabilità della tua rete wireless domestica, considera di cambiare l’SSID del modem con un nome diverso da quello predefinito. Un SSID fa distinzione tra maiuscole e minuscole e può contenere fino a 32 caratteri alfanumerici. Seguire queste linee guida in base alle pratiche di sicurezza della rete consigliate:

  • Non incorporare il tuo nome, indirizzo, data di nascita o altre informazioni personali come parte del SSID.
  • Non utilizzare nessuna delle password del tuo sito Web Windows o Internet.
  • Non tentare i potenziali intrusi usando nomi di rete allettanti come MakeMyDay o Top-Secret.
  • Scegli un SSID che contenga sia lettere che numeri.
  • Scegli un nome lungo o quasi quanto la lunghezza massima consentita.
  • Prendi in considerazione di cambiare periodicamente il tuo SSID, almeno una volta ogni pochi mesi.
  • Annota il nuovo nome SSID da qualche parte in cui puoi trovarlo, magari nella parte inferiore del modem.

Dopo aver scelto un nuovo nome di rete, apportare la modifica è semplice. Digitalo nel campo accanto a Nome rete wireless (SSID) per un modem Linksys o in un campo simile per un altro produttore. La modifica non viene attivata fino a quando non viene salvata o confermata. Non è necessario riavviare il modem.

È possibile trovare informazioni pratiche sul sito Web del produttore del modem o in una guida passo-passo online  per modificare l’SSID su un modem Linksys.

Come modificare la password Wi-Fi

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.