nascondere foto Android

Scopri il Metodo Sicuro e Semplice per Nascondere le Tue Foto su Android: Proteggi la tua Privacy con Questi Passaggi Dettagliati! Oggi, la privacy delle proprie fotografie personali è una preoccupazione crescente. Con gli smartphone che accumulano scatti di momenti privati, informazioni confidenziali, o sorprese pianificate come regali, l’urgenza di nascondere foto su Android si fa sempre più impellente. Se desideri rendere invisibili certe immagini all’interno della galleria del tuo dispositivo Android, esistono diversi metodi efficaci per proteggere i tuoi segreti visivi da sguardi indiscreti.

Strumenti Nativi per Nascondere Foto nella Galleria

La maggior parte dei telefoni Android offre un’opzione incorporata per nascondere immagini dalla Galleria. Per esempio, Samsung utilizza una propria applicazione per questa funzione, mentre altri dispositivi possono avvalersi di Google Foto. Esaminiamo entrambi i metodi. Per motivi di sicurezza, è importante notare che non è possibile effettuare screenshot in una cartella sicura o bloccata sul tuo dispositivo.

Come Nascondere Foto su un Telefono Samsung

Se possiedi un telefono Samsung che opera con Android Nougat 7.0 o versioni successive, puoi utilizzare la funzione della Cartella Sicura di Samsung. Questa funzionalità ti permette di conservare file privati, immagini e persino applicazioni in un’area protetta da password.

  1. Per configurare la Cartella Sicura per la prima volta, vai in Impostazioni > Biometria e sicurezza > Cartella Sicura.
  2. Dovrai accedere con il tuo account Samsung. Dopo l’accesso, il dispositivo ti chiederà di scegliere il metodo di blocco preferito.
  3. Una volta completata la configurazione, la Cartella Sicura sarà accessibile dal cassetto delle applicazioni del tuo dispositivo. Per nascondere foto nella Cartella Sicura, apri l’applicazione e tocca “Aggiungi File”.

Le foto conservate nella Cartella Sicura sono memorizzate esclusivamente sul dispositivo e in nessun altro luogo. Non verranno salvate in backup da nessuna parte e saranno eliminate in caso di ripristino delle impostazioni di fabbrica del telefono. Questo metodo è ideale per chi desidera nascondere foto su Android mantenendo un alto livello di privacy e sicurezza.

Configurazione di una Cartella Bloccata in Google Foto

Google Foto, preinstallato su quasi tutti i dispositivi Android, offre una funzionalità molto utile per chi desidera nascondere foto su Android. La funzione “Cartella Bloccata” permette di occultare le immagini private dalla galleria principale, rendendole inaccessibili attraverso le comuni applicazioni di visualizzazione di immagini sul dispositivo. Per impostare questa funzionalità, segui questi passaggi:

  1. Apri Google Foto e seleziona ‘Libreria’ nel menu inferiore.
  2. Naviga fino a ‘Utilità’ e poi accedi a ‘Cartella Bloccata’.
  3. Segui le istruzioni a schermo per configurare l’accesso alla cartella, che può essere protetto tramite impronta digitale o PIN.
  4. Tocca ‘Sposta elementi’, seleziona le foto e i video che desideri nascondere e conferma con ‘Sposta’, e poi di nuovo ‘Sposta’ per confermare l’operazione.

Per reintrodurre le immagini nella galleria visibile o per eliminarle definitivamente dalla Cartella Bloccata, seleziona gli elementi desiderati e scegli l’opzione ‘Sposta’. È fondamentale ricordare che, sebbene la Cartella Bloccata sia un’ottima soluzione per proteggere la privacy delle proprie immagini, essa presenta delle limitazioni significative in termini di backup. Le immagini e i video all’interno della Cartella Bloccata non verranno salvati nel backup cloud di Google Foto. Qualora le immagini fossero già state salvate nel cloud, verranno rimosse una volta spostate nella Cartella Bloccata. Per salvare nuovamente i contenuti nel cloud, sarà necessario rimuoverli dalla Cartella Bloccata.

Nascondere Foto su Android con un Gestore di File

Nascondere foto su Android può sembrare una procedura complessa, ma è possibile attuarla attraverso alcuni stratagemmi offerti dai gestori di file. Per chi cerca soluzioni alternative, esistono strumenti terzi che specializzano nella protezione di contenuti sensibili, così come alcune app galleria di terze parti offrono funzionalità simili. Di seguito, esploreremo due tecniche utilizzando un gestore di file per nascondere foto su Android.

  1. Creazione di una Nuova Cartella Prima di tutto, è necessario installare un gestore di file di alta qualità sul proprio smartphone. Esistono diverse opzioni disponibili; se non si sa quale scegliere, è possibile consultare le nostre guide sui migliori gestori di file disponibili sul Play Store. Dopo aver selezionato e installato l’applicazione desiderata, avviare l’app e procedere alla creazione di una nuova cartella che inizi con un punto (ad esempio, .PrivateFiles o .Secret). Successivamente, trasferire tutte le foto che si desidera occultare nella cartella appena creata. La modalità di spostamento varia a seconda dell’app, ma di solito mantenendo premuto il file desiderato apparirà l’opzione per spostarlo. I file spostati in questa maniera non saranno più visibili nell’app della galleria. Questo avviene perché le cartelle che iniziano con un punto non vengono scandagliate dal software del telefono.
  2. Creazione di un File .nomedia Se si hanno centinaia di foto da nascondere, può risultare impraticabile spostarle manualmente tutte. In questo caso, è più semplice creare un file .nomedia nelle cartelle che si vogliono nascondere. Per farlo, sarà necessario utilizzare un’app di gestione file terza. Navigare alla cartella da rendere invisibile e creare un nuovo file chiamato .nomedia (assicurarsi di includere il punto). Non è necessario che il file contenga dati; il nome del file è l’elemento cruciale. Per annullare il processo, è sufficiente eliminare il file .nomedia.

Entrambe queste tecniche permettono di nascondere contenuti dalla libreria foto nativa, ma le immagini rimarranno visibili all’interno di qualsiasi gestore di file e non saranno protette da password.

App per nascondere foto Android

Esistono numerose applicazioni di galleria immagini di terze parti che consentono di nascondere foto e custodirle in sicurezza. Ecco tre delle migliori opzioni disponibili:

1. Vaulty

Vaulty si è affermato come l’app principale per nascondere foto Android. Centinaia di migliaia di utenti hanno lasciato recensioni positive sul Google Play Store. Questa applicazione include una galleria fotografica proprietaria, nella quale le immagini bloccate sono visibili solo all’interno di essa. La galleria permette inoltre di creare più casseforti, ognuna delle quali può essere utilizzata per mostrare differenti gruppi di foto a persone diverse. Tutti i contenuti sono protetti da password e l’app offre anche un servizio di backup dei media, garantendo la sicurezza delle foto anche in caso di smarrimento del telefono. Scarica: Vaulty (Gratuito, acquisti in-app disponibili)

2. Keepsafe

Keepsafe rappresenta il principale concorrente di Vaulty. Le funzionalità sono molto simili: tutte le foto sono protette da password e crittografate, e puoi effettuare il backup delle foto nel cloud dell’app. Keepsafe include anche una funzione che nasconde l’icona dell’app sullo schermo, rendendo così impossibile ai non addetti ai lavori sapere che stai nascondendo qualcosa. Infine, dispone di una funzione simile a quella di Snapchat che permette di condividere foto che si autodistruggono dopo 20 secondi con altri utenti dell’app. Scarica: Keepsafe (Gratuito, acquisti in-app disponibili)

3. LockMyPix

LockMyPix utilizza la crittografia AES di livello standard per nascondere un numero illimitato di foto o video sul tuo telefono o tablet Android. Tra le altre funzionalità che la distinguono ci sono la possibilità di creare una cassaforte decoy fittizia con un PIN separato, il supporto per foto sulla tua scheda SD, backup crittografati e supporto per file GIF. Scarica: LockMyPix (Gratuito, acquisti in-app disponibili)

Come Nascondere Foto su Android con Semplicità

Vi abbiamo illustrato una serie di metodi per chi desidera nascondere foto sul proprio dispositivo Android. La maggior parte degli utenti potrebbe limitarsi all’uso degli strumenti nativi del proprio telefono. Tuttavia, se preferisci funzionalità aggiuntive, come la possibilità di nascondere l’app stessa che contiene le tue foto private, dovrai ricorrere a un’app di terze parti. Come nascondere le app Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.